Home Page Riflessioni.it

        DOVE IL WEB RIFLETTE!  16° ANNO

Menu sito

Riflessioni sul CristianesimoRiflessioni sul Cristianesimo

di Pier Angelo Piai      indice articoli


La fede che sposta le montagne

Luglio 2011

 

Gesù ci ha detto che la fede può anche spostare le montagne.
Le montagne rappresentano le difficoltà della vita quotidiana che ci sembrano insormontabili. Chi ha fede è convinto che nulla è casuale e che la presenza del Dio-trinitario pervade tutto e tutti. Ecco perché è indispensabile pregare spesso per ottenerla.
La fede aiuta la ragione a leggere nel creato i segni di una intelligenza ordinatrice. Ci fa abbandonare gradualmente l’irrazionale visione del mondo frutto del caso, e ci orienta verso la potenza creatrice di un Dio presente attivamente nella storia dell’Universo e dell’uomo.
Ci fa intuire in profondità che tutte le cose sono state create per mezzo di Cristo ed in vista di Cristo, l’Alfa e l’Omega, senso e approdo finale dell’Evoluzione cosmica ed umana, come nella visione paolina e teihardiana della vita.
Osserva p. Raniero Cantalamessa che nel campo fisico e biologico tutto è affidato al gioco delle cause seconde (come lotta per la sopravvivenza delle specie...) ma questo gioco è previsto e fatto proprio dalla Provvidenza di Dio.
Nella fede lo Spirito Santo ci aiuta ad interpretare anche i più piccoli fatti che ci accadono indipendentemente dalla nostra volontà. 
Noi agiamo in libertà ma la grazia lascia spazio alla sua imprevedibilità agendo anche attraverso di essa.
La fede ci restituisce lo stupore di un bimbo perché ci dona lo sguardo purificato dai preconcetti acquisiti dalla cultura laica dominante.
Essa non ci spiega il dolore e la sofferenza che esiste nel mondo ed in noi, ma le dà un senso nel misterioso progetto che Dio ha nella costruzione del nuovo Regno.
La fede ci convince che nulla è impossibile a Dio, nemmeno la nostra autentica conversione. Gesù è l’unico che ci aiuta a disgregare il falso io ed a ritrovare la fonte della vita eterna.
Per questo ci chiede di pregare per ottenere la fede, perché sa bene quali sono le nostre esigenze più essenziali: se non sappiamo dare un senso al tutto ci disperdiamo nel nulla. Chi ha trovato Lui, invece, ha trovato un tesoro perché in Lui ogni ostacolo può essere superato... basta abbandonarsi con gioia e coraggio.



   Pier Angelo Piai
   www.mondocrea.it



La fede che sposta le montagne
di Pier Angelo Piai


Altre Riflessioni sul Cristianesimo

 


Pier Angelo Piai offre ai suoi lettori la seguente raccolta di riflessioni in formato Pdf: Esistere con stupore




Inoltre ha iniziato a realizzare la versione audio in mp3 del Catechismo della Chiesa Cattolica con il testo integrale, per dare a chiunque la possibilità di ascoltarlo anche in determinati momenti della giornata (in auto, con l'iPod, con lettore mp3 ecc.). Potrà essere molto utile per i non vedenti e per tutti coloro che desiderano approfondire la retta dottrina della Chiesa.

 

Catechismo della Chiesa Cattolica in MP3


E' un lavoro molto impegnativo, é gradita quindi la collaborazione di chiunque ha la capacità e i mezzi per la registrazione audio in mp3.
Eventualmente scrivere a: piaipi@alice.it

Utenti connessi


Cerca nel sito

Iscriviti alla Newsletter
Un solo invio al mese

Iscriviti alla Newsletter mensile


seguici su facebook


I contenuti pubblicati su www.riflessioni.it sono soggetti a "Riproduzione Riservata", per maggiori informazioni NOTE LEGALI

Riflessioni.it - ideato, realizzato e gestito da Ivo Nardi - P.IVA 09009801003 - copyright©2000-2016

Privacy e Cookies - Informazioni sito e Contatti - Feed - Rss
RIFLESSIONI.IT  -  Dove il Web Riflette!  -  Per Comprendere quell'Universo che avvolge ogni Essere che contiene un Universo...