Home Page Riflessioni.it

        DOVE IL WEB RIFLETTE!  16° ANNO

Menu sito

Dizionario della Saggezza     indice
La Morte

 

Dizionario della SaggezzaLa morte, ovvero la fine di qualcosa, è il grande agente della trasmutazione universale, che permette alle cose e agli esseri di liberarsi da una condizione limitante ed accedere ad un nuovo stato e/o livello di esistenza. Quando l’Intelligenza che muove questo universo constata che una componente di tale universo ha terminato il suo ruolo in un certo contesto, o ha raggiunto la sufficiente maturità per trasformarsi in qualcosa di più evoluto, ne determina la morte. Ecco allora che l’essere può accedere ad un nuovo ruolo, un nuovo contesto o ad una condizione più evoluta.

 

Molti commettono l’errore di considerare la morte come l’opposto della vita, dimenticando che l’opposto della morte è la nascita, non la vita. La vita è un fiume: la nascita è la sua sorgente, la morte è la sua foce. Entrambe, nascita e morte, non sono che soglie.

 

Sebastiano B. Brocchi - Tratto da "Riflessioni sul Senso della Vita"

Utenti connessi


Cerca nel sito

Iscriviti alla Newsletter
Un solo invio al mese

Iscriviti alla Newsletter mensile


seguici su facebook


I contenuti pubblicati su www.riflessioni.it sono soggetti a "Riproduzione Riservata", per maggiori informazioni NOTE LEGALI

Riflessioni.it - ideato, realizzato e gestito da Ivo Nardi - P.IVA 09009801003 - copyright©2000-2016

Privacy e Cookies - Informazioni sito e Contatti - Feed - Rss
RIFLESSIONI.IT  -  Dove il Web Riflette!  -  Per Comprendere quell'Universo che avvolge ogni Essere che contiene un Universo...