Home Page Riflessioni.it

        DOVE IL WEB RIFLETTE!  16° ANNO

Menu sito

Enciclopedia   Indice

Alfred Adler

Biografia
Alfred Adler, (Vienna 1870 - Aberdeen 1937), psicologo e psichiatra austriaco. Dopo gli studi universitari fu allievo di
Sigmund Freud, il fondatore della psicoanalisi. Nel 1911 Adler abbandonò la scuola psicoanalitica ortodossa e fondò una propria scuola di psicoanalisi neofreudiana prima di emigrare nel 1935 negli Stati Uniti.
Nella sua teoria sullo sviluppo della personalità attribuì un'importanza maggiore al sentimento d'inferiorità piuttosto che alle pulsoni sessuali. Secondo Adler, i sentimenti consci o inconsci di inferiorità (da cui il termine "complesso di inferiorità"), associati a meccanismi di difesa che svolgono un ruolo compensatorio (centrati soprattutto sulla ricerca del potere sugli altri), costituiscono la causa principale dei comportamenti psicopatologici. Compito dello psicoanalista è far emergere questi sentimenti e di permettere che il paziente li possa razionalizzare, in modo che non si renda più necessario l'uso delle difese nevrotiche.
Le opere più conosciute di Adler sono Prassi e teoria della psicologia individuale (1918) e Stile di vita (1930).

 

 

Utenti connessi


Cerca nel sito

Iscriviti alla Newsletter
Un solo invio al mese

Iscriviti alla Newsletter mensile


seguici su facebook


I contenuti pubblicati su www.riflessioni.it sono soggetti a "Riproduzione Riservata", per maggiori informazioni NOTE LEGALI

Riflessioni.it - ideato, realizzato e gestito da Ivo Nardi - P.IVA 09009801003 - copyright©2000-2016

Privacy e Cookies - Informazioni sito e Contatti - Feed - Rss
RIFLESSIONI.IT  -  Dove il Web Riflette!  -  Per Comprendere quell'Universo che avvolge ogni Essere che contiene un Universo...