Home Page Riflessioni.it

        DOVE IL WEB RIFLETTE!  16° ANNO

Menu sito

Esperienze di vita      Indice


Sul sentiero - Parte seconda
L’aspirante e l’alchimia interiore

Anonimo - maggio 2009
c
apitolo precedente - capitolo successivo - indice

LA NUOVA COSCIENZA
Capitolo 2 - Ideologie e Proposito

 

Nel corso della storia le idee, sempre più avanzate e ispirate,  hanno dato all’umanità la giusta tensione verso l’evoluzione; man mano che l’uomo si avvicina al contatto con il mondo dell’anima, le idee diventano aderenti al Piano e,  infine, espressione di Esso.

 

Da ciò deriva che:

 

individualmente: Quanto più l’uomo riconosce la sua Natura e la sua

Destinazione, tanto più elabora il suo “sogno”, inteso non come vano fantasticare ma in senso “teosofico”, come la capacità di creare consapevolmente con la mente e “tenere in vita” la costruzione del pensiero fino alla sua realizzazione:

 

Il sogno, così come lo comprende la Scienza iniziatica, è il germe di ogni realtà. Il mondo materiale, il mondo fisico, non è che la cristallizzazione di un sogno, e anche se scomparisse, il sogno continuerebbe a sussistere, perché lui solo è reale: è lui che genera tutte le forme sensibili.

Ogni giorno, sforzatevi di aprire coscientemente le porte del sogno. È nel sogno che troverete gli elementi indispensabili per ricostruire la vostra vita e darle un senso. Allora, perfino il vostro viso rifletterà qualcosa di quel mondo di luce, di bellezza e di inalterabile gioia. È questa la vera vita. (O. M. Aïvanhov, Pensieri quotidiani)

  • collettivamente: Le espansioni di coscienza dell’umanità sono spesso avvenute tramite il dibattito tra diversi schieramenti ideologici, dopo lotte, tentativi ed errori. E’ così che lentamente si costruisce il contatto con le sfere superiori e si rafforza l’Antahkarana, ovvero il ponte che unisce la personalità all’anima, sia individuale che di gruppo. I gruppi spiritualmente orientati non sono statici, ma rispondono, evolvendosi dinamicamente, alle nuove circostanze: nuove forme di servizio vanno delineandosi e attuandosi, vecchie forme vengono dissolte o rivitalizzante per una Visione sempre più ampia e una ricerca della Verità sempre più avanzata:

 

Un’opinione pubblica focalizzata, determinata e illuminata è la forza più potente al mondo poiché dall’opinione pubblica (che è l’espressione focalizzata della crescita della coscienza collettiva)  emergerà la volontà di bene di massa, inerente a ogni individuo; a tal fine l’umanità deve lavorare ed attendere. (A. Bailey, Il destino delle Nazioni)

 

L’umanità è un ente collettivo, formato dall’unione di libere individualità, che si educa e si evolve continuamente per mezzo degli uomini che lo compongono. A loro volta, gli uomini si evolvono attraverso l’evoluzione dell’umanità. L’interazione provoca e favorisce  trasformazioni e progressi della società, così che gli uomini, attraverso successive prese di coscienza, possano avere una sempre più chiara visione delle Leggi che governano la Manifestazione e, infine, quando il grado di evoluzione lo permette, cooperare con esse:

 

L’educazione dell’Umanità si mostra a lampi in ciascuno di noi, si svela lentamente, progressivamente, continuamente nell’Umanità….Di lavoro in lavoro, di credenza in credenza, l’Umanità conquista via via una nozione più chiara della propria vita, della propria missione, di Dio e della sua Legge. (G. Mazzini, Discorsi pronunziati in due adunanze della Società degli amici d’Italia)

 

Ciò che gli esseri umani hanno compreso ed elaborato con sforzo e sofferenza viene  accolto e rielaborato dagli individui delle generazioni successive, che a loro volta produrranno nuove idealità e progettualità, ovvero quelle parti del Piano divino che essi possono comprendere a quel determinato livello evolutivo. Di iniziazione in iniziazione l’Umanità persegue in modo sempre più alto il suo Compito, scoprendo contemporaneamente la propria interiorità più profonda e la somiglianza con il suo Creatore:

 

Ognuno di noi nasce in un’atmosfera d’idee e di credenze, elaborate da tutta l’Umanità anteriore: ognuno di noi porta, senza pur saperlo, un elemento più o meno importante alla vita dell’Umanità successiva. L’educazione dell’Umanità progredisce come s’innalzano in oriente quelle piramidi alle quali ogni viandante aggiunge una pietra. (G. Mazzini, Dal Concilio a Dio)

 

Anche per Antonio Rosmini l’uomo ha evidentemente in sé potenzialità di comprensione e intuizione di verità ancora non pienamente realizzate:

 

..l’intendimento dell’uomo non è ristretto, non è limitato; ammettiamo in lui una sola forma che chiamiamo la forma della verità la quale non restringe punto l’intendimento, non essendo ella forma particolare, ma bensì universale, categorica, cioè tale che abbraccia tutte le forme possibili, sieno specifiche, sieno generiche, e che misura ciò che è limitato. (Rosmini, Nuovo Saggio sulla Origine delle Idee)

 

La verità è, per il Rosmini, “l’idea che ci fa conoscere e ci dimostra ciò che è”. La natura razionale e quella spirituale dell’uomo investigano costantemente significati e sensi di ogni fenomeno, in una perenne ricerca di senso. Ma - egli continua - la verità va cercata, secondo la lezione di Agostino, nell’uomo interiore; bisogna, con un costante atteggiamento dell’anima, “risalire, quanto si può, all’origine in noi della verità”, “giugnere all’essenza della verità quale è a noi cognita in questa vita”.
L’uomo, pertanto, può ri-unire, attraverso l’intuizione e il contatto con il suo sé più profondo, ciò che appare diviso, riunificando anche i saperi .
Secondo Alice A. Bailey gli uomini, in sempre maggior numero, svilupperanno la capacità di pensare realmente in modo autonomo, svincolandosi sempre più dalle “griglie mentali” del Pianeta;l’acquisizione di tale abilità riguarda in modo principale ed evidente le menti che stanno innalzandosi ai superiori stati di coscienza della Nuova Era. Ciò determinerà uno slancio evolutivo. Dobbiamo pertanto cercare una “nuova terminologia”, che corrisponda in modo più idoneo al sentire dei tempi e che restituisca vitalità e senso alle idee di  Fratellanza e Unità che saranno il riferimento costante dell’umanità della Nuova Era. La presentazione di tali idee  e valori spirituali non farà più ricorso alle polarità di “noi e loro”, “Oriente e Occidente”, “antico e moderno”; la tendenza sarà quella di esprimere una visione dei rapporti umani e del cammino dell’uomo la quale non sottolineerà le differenze ma si volgerà a  ricercare l’essenza comune dell’Insegnamento che, con modalità diverse, è stato da sempre impartito all’umanità, così che le menti scientifiche di oggi, trascendendo il misticismo e il devozionalismo dell’Era dei Pesci appena conclusa, possano impegnarsi con convinzione e Compassione nel Lavoro per il Mondo.
In tale prospettiva evolutiva le Guide dell’umanità non daranno importanza all’aspetto forma, che tanto colpisce l’immaginazione dei più emotivi; ad Esse sta a cuore l’aspetto vita, che segna la Destinazione e il Proposito di ogni creatura. Così, se osserviamo le cose rivolgendo l’attenzione alla traiettoria evolutiva, è utile e necessario che una forma umana si distrugga con la morte quando l’involucro fisico non è più adeguato ad attuare i propositi dell’anima.
In una prospettiva più ampia, nazioni, razze, popoli, ideologie, religioni si estinguono quando la loro forma cristallizzata appare inadeguata al progresso spirituale.
Sono pertanto le idee che conducono avanti l’umanità; attraverso il costante confronto e la nascita di sempre nuove concezioni dei rapporti tra individui e popoli,  della politica, della società, dell’educazione, dell’arte, della religione, della bellezza, l’umanità ampia le sue percezioni e le sue abilità di pensare e di sperimentare, strutturando  visioni del mondo sempre più rispondenti al Piano evolutivo.

Utenti connessi


Cerca nel sito

Iscriviti alla Newsletter

Un solo invio al mese

Iscriviti alla Newsletter mensile


seguici su facebook


I contenuti pubblicati su www.riflessioni.it sono soggetti a "Riproduzione Riservata", per maggiori informazioni NOTE LEGALI

Riflessioni.it - ideato, realizzato e gestito da Ivo Nardi - P.IVA 09009801003 - copyright©2000-2016

Privacy e Cookies - Informazioni sito e Contatti - Feed - Rss
RIFLESSIONI.IT  -  Dove il Web Riflette!  -  Per Comprendere quell'Universo che avvolge ogni Essere che contiene un Universo...