Home Page Riflessioni.it

        DOVE IL WEB RIFLETTE!  16° ANNO

Menu sito

Ricetta: Cannoli ripieniRicette di cucina originali


Ricette di Cucina originali in ordine alfabetico
ABC - DEFG - ILM - NOP - QR - STUVZ

 

Ricetta:
Cannoli ripieni

 

Ingredienti per 6 persone:

 

Due confezioni di pasta sfoglia surgelata,

un tuorlo d'uovo.

 

Per l'insalata di aringhe:

due filetti di aringhe,

un cetriolo sott'aceto,

100 g di patate lessate,

una barbabietola,

sale,

pepe,

un cucchiaio di maionese,

un cucchiaio di panna.

 

Per la macedonia:

un'arancia,

un mandarino,

100 g di sedano di Verona,

un cucchiaio di maionese,

un cucchiaio di panna,

succo di limone,

un cucchiaio di noci tritate.

 

Per l'insalata di peperoni:

un piccolo peperone rosso,

un piccolo peperone verde,

mezza cipolla,

due cucchiai di funghetti sott'olio,

due cucchiai di olio,

tre o quattro cucchiai di aceto,

sale,

pepe nero.

 

 

Preparazione: Cannoli ripieni

 

Fate scongelare la pasta, secondo le istruzioni indicate sulla confezione.

Stendetela in una sfoglia non troppo sottile, ricavate in questa dei quadrati e arrotolateli intorno a dei coni di carta pergamena pesante, preparati in precedenza (potete anche usare gli speciali coni di metallo per cannoli che si acquistano nei migliori negozi di casalinghi). Spalmate i coni di pasta con tuorlo d'uovo e metteteli in forno già caldo (220°), per 15 minuti circa, a fiamma vivace. Toglieteli quindi dal forno e lasciateli raffreddare, dopodiché estraete le forme. Preparate intanto il primo ripieno.

Tagliate a dadini le aringhe, il cetriolo, le patate e la barbabietola. Salate e pepate. Amalgamate la maionese con la panna e con questa salsa condite l'insalata, mescolando bene.

Per il secondo ripieno sbucciate l'arancia e il mandarino; separate gli spicchi e tagliateli in tre parti. Tagliate a pezzettini anche il sedano.

Mescolate ora la maionese con la panna e il succo di limone: versate la salsa sugli ingredienti, aggiungendo anche le noci tritate. Amalgamate tutto bene.

Preparate infine l'insalata di peperoni: tagliate i peperoni a metà, liberateli dai semi e tagliateli a strisce. Sbucciate la cipolla e tritatela grossolanamente insieme ai funghi. Riunite tutti gli ingredienti in una terrina, conditeli con l'olio, l'aceto, sale e pepe.

Tutti i ripieni preparati vanno inseriti delicatamente nei cannoli ormai freddi.

 

Come avrete notato, per questi cannoli vi abbiamo consigliato la pasta sfoglia surgelata per farvi risparmiare tempo. Ma se preferite prepararla voi stessi, eccovi la ricetta: vi occorrono 300 g di farina, 300 g di burro e una presa di sale.

Ponete la farina setacciata a fontana sul piano del tavolo, incorpo­ratevi sale e acqua sufficiente per ottenere una pasta consistente e liscia.

Fatene un panetto e lasciatelo riposare per 15 minuti. Trascorso questo tempo, mettete la pasta sul tavolo infarinato e stendetela con il matterello in un quadrato di circa 20 cm; mettetevi nel mezzo il burro tenuto a temperatura ambiente e quindi piuttosto morbido, poi ripiegate i quattro lembi della pasta in modo da richiudere nell'interno il burro.

Passate il matterello sulla pasta per stendere leggermente il burro nell'interno. Lasciate riposare per 15 minuti, scaduti i quali potete iniziare i cosiddetti «giri». Stendete una prima volta la pasta con il matterello in un rettangolo lungo circa 50 cm e largo 20, poi ripiegate le due estremità di questo verso il centro, in modo da sovrapporle una all'altra e ottenere così un panetto formato da tre strati di pasta.

Lasciate riposare per 15 minuti. Stendete nuovamente con il matterello, disponendo però il panetto di pasta in modo che quelli che erano i due lati più corti del rettangolo diventino ora i due più lunghi (date cioè un mezzo giro al rettangolo di pasta). Ripetete l'operazione descritta ben sei volte, lasciando tra l'una e l'altra un intervallo di 15 minuti e dando sempre un mezzo giro al panetto di pasta. Dopo l'ultimo giro potete utilizzare la pasta per la preparazione stabilita.



Per Ricetta di cucina originale non intendiamo solo l'originalità della ricetta, ma anche la sua non presenza nel web al momento della pubblicazione su Riflessioni.it.
Inevitabilmente nel tempo questa ricetta di cucina verrà copiata e diffusa, con questa presentazione ci teniamo a sottolineare che questa pagina è l'originale.

Utenti connessi


Cerca nel sito

Iscriviti alla Newsletter
Un solo invio al mese

Iscriviti alla Newsletter mensile


seguici su facebook



ricetta cucina

 

I contenuti pubblicati su www.riflessioni.it sono soggetti a "Riproduzione Riservata", per maggiori informazioni NOTE LEGALI

Riflessioni.it - ideato, realizzato e gestito da Ivo Nardi - P.IVA 09009801003 - copyright©2000-2016

Privacy e Cookies - Informazioni sito e Contatti - Feed - Rss
RIFLESSIONI.IT  -  Dove il Web Riflette!  -  Per Comprendere quell'Universo che avvolge ogni Essere che contiene un Universo...