Home Page Riflessioni.it

        DOVE IL WEB RIFLETTE!  16° ANNO

Menu sito

TESTI Canzoni - Classici in lingua inglese - Indice

Testi canzoni originali con traduzione in italiano di Ermanno Tassi

 

Are You Lonesome Tonight? - Elvis Presley

Di: Roy Turk, Lou Handman - Harmony Records

 

Testo della canzone (lingua originale)

 

Are You Lonesome Tonight?

 

Are you lonesome tonight,
do you miss me tonight?
Are you sorry we drifted apart?
Does your memory stray to a brighter summer day
When I kissed you and called you sweetheart?
Do the chairs in your parlor seem empty and bare?
Do you gaze at your doorstep and picture me there?
Is your heart filled with pain, shall I come back again?
Tell me dear, are you lonesome tonight?

I wonder if you're lonesome tonight
You know someone said that the world's a stage
And each must play a part.
Fate had me playing in love with you as my sweetheart.
Act one was when we met, I loved you at first glance
You read your line so cleverly and never missed a cue
Then came act two, you seemed to change and you acted strange
And why I'll never know.
Honey, you lied when you said you loved me
And I had no cause to doubt you.
But I'd rather go on hearing your lies
Than go on living without you.
Now the stage is bare and I'm standing there
With emptiness all around
And if you won't come back to me
Then they can bring the curtain down.

 

Is your heart filled with pain, shall I come back again?
Tell me dear, are you lonesome tonight?




Testo della canzone (Traduzione in italiano)
Traduzione a cura di Ermanno Tassi

 


Ti Senti Sola Stasera?

 

Ti senti sola stasera
Ti manco stasera?
Ti dispiace che ci siamo lasciati?
Il tuo ricordo vaga ad un giorno di sole più
lucente
Quando ti ho baciata è chiamata  tesoro?
Le sedie nel tuo salotto sembrano vuote e spoglie?
Fissi la porta d’ingresso e mi immagini
La?
Il tuo cuore è colmo di dolore, devo
Ritornare?
Dimmi cara, ti senti sola stasera?

 

Mi domando se ti senti sola stasera
Saprai che qualcuno dice che il mondo
è un palcoscenico
Ed ognuno recita la sua parte
Il destino mi ha fatto fare la parte di chi ti ama
come mia fidanzata
Quando ci siamo incontrati e stato il primo atto, ti ho amata al primo sguardo
Hai letto le tue battute in modo impeccabile e
Non hai mai sbagliato una battuta
Poi arrivò il secondo atto, tu sembravi Cambiare e agivi in modo strano
E non saprò mai perchè
Tesoro, tu mentivi quando dicevi di amarmi
Ed io non avevo alcuna ragione di dubitarne
Ma io ho continuato a sentire le tue bugie
piuttosto che continuare a vivere senza di te
Ora il palcoscenico a deserto ed io sono là
Con il vuoto tutt’attorno
E se tu non vuoi ritornare da me
Allora si cali il sipario

 

Il tuo cuore è colmo di dolore, devo ritornare?

Dimmi cara, ti senti sola stasera?

 

 

Utenti connessi


Cerca nel sito

Iscriviti alla Newsletter
Un solo invio al mese

Iscriviti alla Newsletter mensile


seguici su facebook


I contenuti pubblicati su www.riflessioni.it sono soggetti a "Riproduzione Riservata", per maggiori informazioni NOTE LEGALI

Riflessioni.it - ideato, realizzato e gestito da Ivo Nardi - P.IVA 09009801003 - copyright©2000-2016

Privacy e Cookies - Informazioni sito e Contatti - Feed - Rss
RIFLESSIONI.IT  -  Dove il Web Riflette!  -  Per Comprendere quell'Universo che avvolge ogni Essere che contiene un Universo...