Home Page Riflessioni.it

        DOVE IL WEB RIFLETTE!  16° ANNO

Menu sito

 

Jazzbo Brown from Memphis Town

- George Brooks

 

 

Testo originale

 

Jazzbo Brown from Memphis Town

 

Doan' yo' sthat no crowin', lay yo' money down,
Ah've got min' on Jazzbo, dat Memphus clownin' houn',
'e ain' got no equal no wheah in dis lan',
so iet me tell yo' people 'bout dis Memphus man.

 

Jazzbo Brown f’om Memphus town, 'e's us clownin' houn', e' cain' dance, 'e cain' sing,
bu', Lawdy, how 'e kin play dat t'ing,
'e ain' seen no music too, 'e cain' read uh note,
bu' 'e's de playin'es' fool on dat Memphus boat,
w'en 'e wraps 'is big bad lips 'roun' dat dohggon' hohn, he'pin' out on sin an' cheer, Lawd ca'hy et on,
Ah could dance uh mon' uh dose ef dat fool would only blow,
Jazzbo Brown, dat clownin' houn' f om Memphus town.

 

Jazzbo Brown f om Memphus town, 'e's uh clownin' houn',
w'en 'e blows an' pats 'is feet makes de butcher live in me,
'e doan' play no classic stuff lak' dem Hoffmann tales, w'at 'e plays is goo' enough fo' de Prince uh Whales,
'e kin moan an' 'e kin groan, Ah ain' foolin' yo',
dey ain' nothin' on dat hohn dat ole guy cain' do, bet yo' dice, hock yo' cah, Ah'll gi'e yo' all de odds
on Jazzbo Brown, dat clownin' houn' f’om Memphus town.

 


Traduzione a cura di Ermanno Tassi

 

Jazzbo Brown Della Città Di Memphis

 

Non fate gli spacconi e mettete giù la grana,
io l'ho piazzata tutta su Jazzbo, quel buffone di Memphis,
non ce n'è un altro come lui da queste parti, perciò, gente, lasciate che vi parli di questo ragazzo di Memphis.

 

Jazzbo Brown di Memphis è un buffone,
non sa ballare, non sa cantare,
ma, Signore, come suona quella cosa,
non sa cosa sia la musica, non sa leggere una nota,
ma è il più scatenato suonatore del battello di Memphis,
quando appiccica i suoi brutti labbroni intorno a quella
dannata cornetta, scatenando un uragano di peccato e di applausi, che il Signore l'aiuti,
potrei ballare un mese intero solo se quel pazzo ci soffiasse dentro,
Jazzbo Brown, quel buffone della città di Memphis.

 

Jazzbo Brown di Memphis è un buffone,
quando soffia e batte i piedi fa di me un macellaio,
non suona roba classica tipo i racconti di Hoffmann, quello che suona lui va bene anche per il Principe di Galles,
si lamenta e grugnisce, non sto scherzando,
non c'è niente che quel tipo non sappia tirar fuori da
quella cornetta, giocate ai dadi, impegnate l'auto, vi do tutte le probabilità su Jazzbo Brown, quel buffone della città di Memphis.

 

 

Il significato del termine Blues

Oltre che identificare un genere musicale afro-americano, il sostantivo blues identifica uno stato di profonda tristezza, diverso dall’aggettivo blue che significa: malinconico, triste. Quest’ultimo deriva dall’espressione “to have the blue devils” (avere i diavoli blu) ovvero "essere triste".
In alcune canzoni i Blues vengono considerati come delle vere e proprie entità, un esempio per tutti la celebre Good Morning Blues.

Utenti connessi


Cerca nel sito

Iscriviti alla Newsletter
Un solo invio al mese

Iscriviti alla Newsletter mensile


seguici su facebook


I contenuti pubblicati su www.riflessioni.it sono soggetti a "Riproduzione Riservata", per maggiori informazioni NOTE LEGALI

Riflessioni.it - ideato, realizzato e gestito da Ivo Nardi - P.IVA 09009801003 - copyright©2000-2016

Privacy e Cookies - Informazioni sito e Contatti - Feed - Rss
RIFLESSIONI.IT  -  Dove il Web Riflette!  -  Per Comprendere quell'Universo che avvolge ogni Essere che contiene un Universo...