Home Page Riflessioni.it

        DOVE IL WEB RIFLETTE!  16° ANNO

Menu sito

TESTI Canzoni - Indice

 

Just Like A Woman - Bob Dylan

Di Bob Dylan
Dall'album: Blonde on Blonde - Columbia Records, 1966


Nobody feels any pain
tonight as I stand inside the rain
everybody knows
that baby has got me closed
but lately I see her ribbons and her bows
have fallen from her curls
she takes just like a woman yes she does
she makes love just like a woman yes she does
and she aches just like a woman
but she breaks just like a little girl
queen mary she's my friend
yes I believe I'll go see her again
nobody has to guess
that baby can't be blessed
till she finally sees
that she's like all the rest
with her fog her amphetamine and her pearls

she takes just like a woman yes she does
she makes love just like a woman yes she does
and she aches just like a woman
but she breaks just like a little girl
it was raining from the first
and I was dying there of thirst
so I came in here
and your long time curse hurts
but what's worse
is this pain in here
I can't stay in here
ain't it clear that I just can't fit
yes I believe it's time for us to quit
when we meet again introduced as friends
please don't let on that you knew me when
I was hungry and it was your world
ah you fake just like a woman yes you do
you make love just like a woman yes you do
then you ache just like a woman
but you break just like a little girl

 




Nessuno soffre stasera
mentre io sto sotto la pioggia
tutti lo sanno
quella ragazza mi ha agganciato
ma adesso vedo che tutti i suoi fiocchi e nastrini
sono caduti dai suoi riccioli
lei attrae proprio come una donna
fa l'amore proprio come una donna
e soffre proprio come una donna
ma scoppia a piangere proprio come una bambina
la regina maria è mia amica
sì penso che l'andrò a vedere di nuovo
lo capiscono tutti
quella ragazza non potrà essere contenta
finché non capirà finalmente
che è come tutti gli altri
con il suo profumo la sua anfetamina le sue perle

lei attrae proprio come una donna
fa l'amore proprio come una donna
e soffre proprio come una donna
ma scoppia a piangere proprio come una bambina

pioveva fin dal principio
ma là fuori io morivo di sete
così sono entrato qui dentro
e la tua antica maledizione fa male
ma quello che è peggio
è questo dolore che sento qui
non posso più restare
non capisci che non ce la faccio
sì penso che è ora che ci separiamo
quando ci rincontreremo e ci presenteranno come amici
non far vedere ti prego che mi hai conosciuto quando
avevo fame ed era il tuo mondo
ah tu fai finta proprio come una donna
e fai l'amore proprio come una donna
e poi soffri proprio come una donna
ma scoppi a piangere proprio come una bambina

Utenti connessi


Cerca nel sito

Iscriviti alla Newsletter
Un solo invio al mese

Iscriviti alla Newsletter mensile


seguici su facebook


I contenuti pubblicati su www.riflessioni.it sono soggetti a "Riproduzione Riservata", per maggiori informazioni NOTE LEGALI

Riflessioni.it - ideato, realizzato e gestito da Ivo Nardi - P.IVA 09009801003 - copyright©2000-2016

Privacy e Cookies - Informazioni sito e Contatti - Feed - Rss
RIFLESSIONI.IT  -  Dove il Web Riflette!  -  Per Comprendere quell'Universo che avvolge ogni Essere che contiene un Universo...