Home Page Riflessioni.it

        DOVE IL WEB RIFLETTE!  16° ANNO

Menu sito

TESTI Canzoni - Classici in lingua francese - Indice

Testi canzoni originali con traduzione in italiano di Ermanno Tassi

 

La Boheme - Charles Aznavour

Di: Charles Aznavour - Plante

 

Testo della canzone (lingua originale)

 

La Boheme

 

Je vous parle d'un temps
Que les moins de vingt ans
Ne peuvent pas connaitre
Montmartre en ce temps-la
Accrochait ses lilas
Jusque sous nos fenetres
Et si l'humble garni
Qui nous servait de nid
Ne payait pas de mine
C'est la qu'on s'est connu
Moi qui criait famine
Et toi qui posais nue
La boheme, la boheme.
Ca voulait dire on est heureux
La boheme, la boheme.
Nous ne mangions qu'un jour sur deux
Dans les cafes voisins
Nous etions quelques-uns
Qui attendions la gloire
Et bien que misereux
Avec le ventre creux
Nous ne cessions d'y croire
Et quand quelque bistro
Contre un bon repas chaud
Nous prenait une toile,
Nous recitions des vers
Groupes autour du poele
En oubliant l'hiver
La boheme, la boheme.
Ca voulait dire tu es jolie
La boheme, la boheme
Et nous avions tous du genie
Souvent il m'arrivait
Devant mon chevalet
De passer des nuits blanches
Retouchant le dessin
De la ligne d'un sein
Du galbe d'une hanche
Et ce n'est qu'au matin
Qu'on s'asseyait enfin
Devant un cafe-creme
Epuises mais ravis
Fallait-il que l'on s'aime
Et qu'on aime la vie?
La boheme, la boheme.
Ca voulait dire on a vingt ans
La boheme, la boheme
Et nous vivions de l'air du temps
Quand au hasard des jours
Je m'en vais faire un tour
A mon ancienne adresse
Je ne reconnais plus
Ni les murs, ni les rues
Qui ont vu ma jeunesse
En haut d'un escalier
Je cherche l'atelier
Dont plus rien ne subsiste
Dans son nouveau decor
Montmartre semble triste
Et les lilas sont morts
La boheme, la boheme.
On etait jeunes, on etait fous
La boheme, la boheme.
Ca ne veut plus rien dire du tout



Testo della canzone (Traduzione in italiano)
Traduzione a cura di Ermanno Tassi

 


Vita Da Zingari

 

Io vi parlo d’un tempo
Che i minori di vent’anni
Non possono conoscere
Montmartre a quel tempo
Aveva i suoi lillà attaccati
Fin sotto le nostre finestre
E la spoglia dimora
Che ci faceva da nido
Non valeva un soldo
Fu là che ci conoscemmo
Io che facevo la fame
E tu che posavi nuda
Vita da zingari, vita da zingari
Ciò voleva dire essere felici
Vita da zingari, vita da zingari
Mangiavamo un giorno su due
Nei caffè vicini
Ci sentivamo qualcuno
In attesa della gloria
Ed anche se miserrimi
Con la pancia vuota
Non finivamo di crederci
E quando qualche  osteria
Per un pasto caldo
Ci prendeva una tela
Noi recitavamo dei versi
In gruppo attorno ad una stufa
Dimenticando l’inverno
Vita da zingari, vita da zingari
Ciò voleva dire che eri bella
Vita da zingari, vita da zingari
E avevamo tutti del genio
Spesso mi accadeva
Di passare notti in bianco
Davanti al cavalletto
Per ritoccare il disegno
Della linea d’un seno
Della forma d’un’anca
E non ci si sedeva  infine
Che al mattino
Davanti ad un cappuccino
Spossati ma felici
Ci occorreva tutto ciò per amarci
E  per amare la vita?
Vita da zingari, vita da zingari
Ciò voleva dire che si aveva vent’anni
Vita da zingari, vita da zingari
E noi vivevamo dell’aria di quel tempo
Quando per caso dei giorni
Me ne andavo a far un giro
Al mio vecchio indirizzo
Io non  riconoscevo più
Né i muri, né le vie
Che hanno visto la mia giovinezza
In cima ad una scalinata
Io cerco lo studio
Di cui non rimane più nulla
Nel suo nuovo arredo
Montmartre sembra triste
E i lillà sono morti
Vita da zingari, vita da zingari
Si era giovani, si era focosi
Vita da zingari, vita da zingari
Tutto ciò non ha più senso

Utenti connessi


Cerca nel sito

Iscriviti alla Newsletter
Un solo invio al mese

Iscriviti alla Newsletter mensile


seguici su facebook


I contenuti pubblicati su www.riflessioni.it sono soggetti a "Riproduzione Riservata", per maggiori informazioni NOTE LEGALI

Riflessioni.it - ideato, realizzato e gestito da Ivo Nardi - P.IVA 09009801003 - copyright©2000-2016

Privacy e Cookies - Informazioni sito e Contatti - Feed - Rss
RIFLESSIONI.IT  -  Dove il Web Riflette!  -  Per Comprendere quell'Universo che avvolge ogni Essere che contiene un Universo...