Home Page Riflessioni.it

        DOVE IL WEB RIFLETTE!  16° ANNO

Menu sito

TESTI Canzoni - Indice

 

Comfortably numb - Pink Floyd

Di Roger Waters e David Gilmour

Dall'album: The Wall - EMI Records, 1979

 

 

Comfortably numb

 

Hello,
Is there anybody in there
Just nod if you can hear me
Is there anyone at home
Come on now
I hear you are feeling down
I can ease your pain
And get you on your feet again
Relax
I need some information first
Just the basic facts
Can you show me where it hurts

 

There is no pain, you are receding
A distant ship smoke on the horizon
You are only coming through in waves
Your lips move but I can't hear what you re saying
When I was a child I had a fever
My hands felt just like two balloons
Now I've got that feeling once again
I can't explain, you would not understand
This is not how lam
I have become comfortably numb

 

O.K.
Just a little pin prick
There'll be no more aaaaaaaaaaaaaah!
But you may feel a little sick
Can you stand up?
I do believe it's working, good
That'll keep you going through the show
Come on it's time to go

 

There is no pain you are receding
A distant ship smoke on the horizon
You are only coming through in waves
Your lips move but I can't hear what you are saying
When I was a child
I caught a fleeting glimpse
Out of the corner of my eye
I turned to look but it was gone
I cannot put my finger on it now
The child is grown
The dream is gone
And I have become
Comfortably numb

 


Piacevolmente insensibile

 

Hei, c'è qualcuno là dentro?
Fai un segno se mi puoi sentire
C'è qualcuno in casa?
Dai, vieni
So che ti senti un po' giù
Posso alleviare il tuo dolore
E metterti di nuovo in piedi
Rilassati
Prima ho bisogno di alcune informazioni
Solo i fatti essenziali
Puoi mostrarmi dove ti fa male?

 

Non c'è dolore, stai solo recedendo
Il fumo lontano di una nave all'orizzonte
Ritorni solo attraverso le onde
Le tue labbra si muovono ma non riesco a sentire quello che dici
Da bambino avevo la febbre
Mi sentivo le mani come due palloni
Adesso provo ancora la stessa sensazione
Non posso spiegarlo, non capiresti
Questo non sono io
Sono diventato piacevolmente insensibile

 

O.K.
Solo una piccola puntura
Non ci saranno più aaaaaaaaaaaah!
Ma potresti avere un po' di nausea
Ce la fai a stare in piedi?
Io credo, credo che funzioni, bene
Questo ti manderà avanti per tutto lo spettacolo
Vieni, è ora di andare

 

Non c'è dolore, stai solo recedendo

Il fumo lontano di una nave all'orizzonte
Ritorni solo attraverso le onde
Le tue labbra si muovono ma non riesco a sentire quello che dici
Da bambino
Ebbi una fugace visione

Con la coda dell'occhio
Mi voltai a guardare ma era sparita
Non posso afferrarlo adesso
Il bambino è cresciuto
Il sogno è finito
E io sono diventato
Piacevolmente insensibile

Utenti connessi


Cerca nel sito

Iscriviti alla Newsletter
Un solo invio al mese

Iscriviti alla Newsletter mensile


seguici su facebook


I contenuti pubblicati su www.riflessioni.it sono soggetti a "Riproduzione Riservata", per maggiori informazioni NOTE LEGALI

Riflessioni.it - ideato, realizzato e gestito da Ivo Nardi - P.IVA 09009801003 - copyright©2000-2016

Privacy e Cookies - Informazioni sito e Contatti - Feed - Rss
RIFLESSIONI.IT  -  Dove il Web Riflette!  -  Per Comprendere quell'Universo che avvolge ogni Essere che contiene un Universo...