Home Page Riflessioni.it

        DOVE IL WEB RIFLETTE!  16° ANNO

Menu sito

TESTI Canzoni - Classici Country - Indice

Testi canzoni originali con traduzione in italiano di Ermanno Tassi

 

Tell Laura I Love Her - Ray Peterson

Di: Jeff Barry, Ben Raleigh

 

Testo della canzone (lingua originale)

 

Tell Laura I Love Her

 

Laura and Tommy were lovers
He wanted to give her everything
Flowers, presents,
But most of all, a wedding ring

 

He saw a sign for a stock car race
A thousand dollar prize it read
He couldn't get Laura on the phone
So to her mother, Tommy said

 

Tell Laura I love her
Tell Laura I need her
Tell Laura I may be late
I've something to do, that cannot wait

 

He drove his car to the racing grounds
He was the youngest driver there
The crowd roared as they started the race
Around the track they drove at a deadly pace

 

No one knows what happened that day
Or how his car overturned in flames
But as they pulled him from the twisted wreck
With his dying breath, they heard him say

 

Tell Laura I love her
Tell Laura I need her
Tell Laura not to cry
My love for her will never die

 

Now in the chapel where Laura prays
For her poor Tommy, who passed away
It was just for Laura he lived and died
Alone in the chapel she can hear him cry

 

Tell Laura I love her
Tell Laura I need her
Tell Laura not to cry
My love for her will never die

 

Tell Laura I love her
Tell Laura I need her
Tell Laura not to cry
My love for her will never die


Testo della canzone (Traduzione in italiano)
Traduzione a cura di Ermanno Tassi

 


Dite A Laura Che L’Amo

 

Laura e Tommy erano innamorati
Lui desiderava darle tutto
Fiori, regali
Ma soprattutto un anello da sposa

Lui vide che ci si poteva iscrive in una corsa d’auto
Lesse che in palio c’era un migliaio di dollari
Non poté raggiungere Laura al telefono
Così disse alla madre di lei

Dite a Laura che l’amo
Dite a Laura che l’amo
Dite a Laura che posso ritardare

Si diresse con la sua auto sulla pista
Lì era il concorrente più giovane
La folla lanciò un boato quando fu dato il via
Girando in pista raggiunsero una velocità micidiale

Nessuno sa cosa avvenne quel giorno
O come la sua auto fu avvolta dalle fiamme
Ma non appena lo estrassero dalle lamiere contorte
Lo sentirono dire con voce di morente

Dite a Laura che l’amo
Dite a Laura che l’amo
Dite a Laura di non piangere
Il mio amore per lei non morirà mai

Ora nella chiesetta dove Laura prega
Per il suo povero Tommy, che morì
Egli visse e morì solo per Laura
Sola nella chiesetta può sentirlo gridare

Dite a Laura che l’amo
Dite a Laura che l’amo
Dite a Laura di non piangere
Il mio amore per lei non morirà mai

Dite a Laura che l’amo
Dite a Laura che l’amo
Dite a Laura di non piangere
Il mio amore per lei non morirà mai

Utenti connessi


Cerca nel sito

Iscriviti alla Newsletter
Un solo invio al mese

Iscriviti alla Newsletter mensile


seguici su facebook


I contenuti pubblicati su www.riflessioni.it sono soggetti a "Riproduzione Riservata", per maggiori informazioni NOTE LEGALI

Riflessioni.it - ideato, realizzato e gestito da Ivo Nardi - P.IVA 09009801003 - copyright©2000-2016

Privacy e Cookies - Informazioni sito e Contatti - Feed - Rss
RIFLESSIONI.IT  -  Dove il Web Riflette!  -  Per Comprendere quell'Universo che avvolge ogni Essere che contiene un Universo...