Home Page Riflessioni.it

        DOVE IL WEB RIFLETTE!  16° ANNO

Menu sito

TESTI Canzoni - Classici in lingua inglese - Indice

Testi canzoni originali con traduzione in italiano di Ermanno Tassi

 

The Great Pretender - The Platters

Di: Buck Ram - Mercury

 

Testo della canzone (lingua originale)

 

The Great Pretender

 

Oh, yes I'm the great pretender
Pretending that I'm doing well
My need is such I pretend too much
I'm lonely but no one can tell

 

Oh, yes, I'm the great pretender
Adrift in a world of my own
I've played the game but to my real shame
You've left me to grieve all alone

 

Too real is this feeling of make-believe
Too real when I feel what my heart can't conceal

 

Yes, I'm the great pretender
Just laughin' and gay like a clown
I seem to be what I'm not, you see?
I'm wearing my heart like a crown
Pretending that you're still around

 

Too real is this feeling of make-believe
Too real when I feel what my heart can't conceal

 

Yes, I'm the great pretender
Just laughin' and gay like a clown
I seem to be what I'm not, you see?
I'm wearing my heart like a crown
Pretending that you're still around


Testo della canzone (Traduzione in italiano)
Traduzione a cura di Ermanno Tassi

 


Il Grande Simulatore

 

Oh, si, sono il grande simulatore
Che finge di star bene
Il bisogno che ho è tale che fingo fin troppo
Sono solo ma senza farlo vedere

 

Oh, si, sono il grande simulatore
Completamente solo e alla deriva in un mondo tutto mio
Sono stato al gioco ma con grande mia vergogna
Tu mi hai lasciato ad affliggermi tutto solo

 

Questa sensazione di far finta è troppo reale
Troppo reale quando sento ciò che il mio cuore non può nascondere

 

Si, sono il grande simulatore
Sorridente e lieto proprio come un clown
Io sembro essere ciò che non sono, capisci ?
Mi porto addosso il cuore come una corona
Fingendo che tu sia ancora presente

 

Questa sensazione di far finta è troppo reale
Troppo reale quando sento ciò che il mio cuore non può nascondere

 

Si, sono il grande simulatore
Sorridente e lieto proprio come un clown
Io sembro essere ciò che non sono, capisci?
Mi porto addosso il cuore come una corona
Fingendo che tu sia ancora presente

 

Utenti connessi


Cerca nel sito

Iscriviti alla Newsletter
Un solo invio al mese

Iscriviti alla Newsletter mensile


seguici su facebook


I contenuti pubblicati su www.riflessioni.it sono soggetti a "Riproduzione Riservata", per maggiori informazioni NOTE LEGALI

Riflessioni.it - ideato, realizzato e gestito da Ivo Nardi - P.IVA 09009801003 - copyright©2000-2016

Privacy e Cookies - Informazioni sito e Contatti - Feed - Rss
RIFLESSIONI.IT  -  Dove il Web Riflette!  -  Per Comprendere quell'Universo che avvolge ogni Essere che contiene un Universo...