Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Arte
Arte - Commenti, recensioni, raccolte di...
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Riflessioni sull'Arte
Vecchio 15-06-2006, 20.43.40   #1
Piclino
Ospite
 
Data registrazione: 04-06-2006
Messaggi: 13
Wink Improvvisazione..

Ciao!!Da qualche anno studio musica,imparando scale su scale...maggiori,minori,modali ecc...ma alla fine non ho ancora capito come utilizzarle all'interno di un pezzo,durante un'improvvisazione...o in che rapporto siano con la tonalità del brano e con la successione degli accordi!Qualcuno saprebbe darmi un'idea di tutto ciò?
Grazie!
Piclino is offline  
Vecchio 18-06-2006, 16.44.45   #2
Venusta
Ospite abituale
 
L'avatar di Venusta
 
Data registrazione: 25-12-2005
Messaggi: 129
ahahah ma ci vuole tantissimo tempo per l'improvvisazione ! ! !

devi vedere la tonalità in cui parte, se vi sono modulazioni, che tipo di accordi e arpeggi possono essere utilizzati, in quanti tempi è il brano e prima di sapere tutto questo, devi entrare nella musica e nel brano.
Venusta is offline  
Vecchio 19-06-2006, 13.39.58   #3
argos
Ospite abituale
 
L'avatar di argos
 
Data registrazione: 30-03-2006
Messaggi: 80
devi entrare nella musica, fonderti con essa e non pensare a nulla... inoltre potrai sapere milioni di scale e arpeggi ma se non hai orecchio non ti serviranno a nulla... se ad esempio prendi i chitarristi più pesi della storia sono quelli che non sono mai andati a scuola di musica ma hanno imparato a suonare ad orecchio improvvisando melodie fuori dagli schemi: Hendrix, jimy Page, Rory Gallagher, Alvin Lee... e qualsiasi bluesman in generale...
L'improvvisazione parte prima di tutto fuori dagli schemi...
argos is offline  
Vecchio 25-06-2006, 16.57.39   #4
Venusta
Ospite abituale
 
L'avatar di Venusta
 
Data registrazione: 25-12-2005
Messaggi: 129
non la penso come te, tutto entra in uno schema, anche la musica che è astrazione è in una cornice
Venusta is offline  
Vecchio 26-06-2006, 19.11.09   #5
Axiom
Ospite
 
Data registrazione: 26-06-2006
Messaggi: 20
Dipende, Venusta

Piclino, potrsti provare con qualche progressione semplice e giocare con quella. Hai già provato con qualche standard dai Real Books?


Luca
Axiom is offline  
Vecchio 27-06-2006, 15.11.13   #6
Piclino
Ospite
 
Data registrazione: 04-06-2006
Messaggi: 13
Sì ho provato!Diciamo che ad orecchio vado tranquilla,xò ragiono più che altro sugli accordi...le scale le conosco tecnicamente ma proprio non riesco ad inquadrarle...
Ho anche dei manuali molto utili sul walkin' (suono il basso elettrico) ma anhe quelli sono più incentrati sull'uso delle varie possibilità in relazione agli accordi e ai vari intervalli...
Piclino is offline  
Vecchio 27-06-2006, 15.39.13   #7
Axiom
Ospite
 
Data registrazione: 26-06-2006
Messaggi: 20
eheheh qui si finisce inevitabilmente sui modi... una cosa talmente semplice che non sono mai riuscito a capirla

mi consigliarono di studiarmi (leggi: smembrare e riflettere) Giant Steps e Donna Lee.... poi, vabè, ho dovuto appendere il basso al chiodo :P

ciaus,
Luca
Axiom is offline  
Vecchio 29-06-2006, 10.27.35   #8
Monica 3
Ospite abituale
 
Data registrazione: 08-06-2005
Messaggi: 697
Una volta acquisiti e addomesticati gli strumenti dell'arte (musica, teatro, arti figurative), improvvisare non vuol dire ascoltare quello che sta "urlando per uscire", per dirla con Guccini? E quindi produrre la nostra arte invece di riprodurre quella degli altri?

Correggetemi se sbaglio.

Monica 3 is offline  
Vecchio 29-06-2006, 21.34.11   #9
Axiom
Ospite
 
Data registrazione: 26-06-2006
Messaggi: 20
Non proprio :P Nella musica, l'improvvisazione, è un "arte" tipica del Jazz. Bisogna essere mooolto preparati per affrontare delle improvvisazioni serie. Bisogna essere padroni delle tecniche modali, delle costruzioni su accordi, delle progressioni...

Quello che dici te, imho, è implicito in qualsiasi arte Bhe.. tranne in quella del plagio, ovvio

Luca
Axiom is offline  
Vecchio 02-07-2006, 17.32.41   #10
Venusta
Ospite abituale
 
L'avatar di Venusta
 
Data registrazione: 25-12-2005
Messaggi: 129
Piclino, vorresti studiare seriamente uno strumento oppur impararti 2 note per poi riprodurre canzoni famose con i tuoi amici ?
Venusta is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it