Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Arte
Arte - Commenti, recensioni, raccolte di...
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Riflessioni sull'Arte
Vecchio 07-10-2006, 10.59.22   #1
MocassinoH2O
io Panda
 
L'avatar di MocassinoH2O
 
Data registrazione: 28-03-2006
Messaggi: 469
Quando arte e scienza si fondono

Un esempio... la struttura del Museo di Guggenheim, di Bilbao, costruito da Frank Gehry dopo aver vinto il concorso del 90...

L'architettura è fantastica, sia per il materiale usato (una lega di titanio, allora nuova) che per l'esteticità in un luogo difficile (c'è un'autostrada proprio vicino), e per gli interni...

Ogni centimetro è stato profondamente studiato con una serie di equazioni;
L'architetto a "buttato giù" una traccia della struttura, e poi lha perfezionata col programma CATIA per studiare ogni dettaglio e congiungere i punti con le curve lisce...

Per me è un grande esempio scienza!!! E dunque.... ma quando l'arte smette di essere arte e diventa scienza?
L'arte dovrebbe nascere dal "cuore" dal profondo...
e la scienza dovrebbe venir fuori dall'intelletto.... e...?
Dunque?
A voi la parola!
MocassinoH2O is offline  
Vecchio 10-12-2006, 01.41.49   #2
Fantasma
Nuovo ospite
 
Data registrazione: 10-12-2006
Messaggi: 2
Riferimento: Quando arte e scienza si fondono

Io credo che si fondano nel momento in cui entrambe tendono alla perfezione e all'armonia...ed è solo allora che l'arte è arte e la scienza è scienza.Secondo me non possono vivere distinte l'una dall'altra, seppure lo facciano inconsapevolmente e spesso rifiutino di ammetterlo....
Fantasma is offline  
Vecchio 28-12-2006, 16.16.59   #3
Blanca
Ospite
 
L'avatar di Blanca
 
Data registrazione: 06-01-2005
Messaggi: 14
Riferimento: Quando arte e scienza si fondono

Concordo con Fantasma, la scienza è uno strumento che l'arte utilizza per la creazione dell'armonia e della perfezione, se si pensa al passato tutte le opere d'arte erano intrise di scienza sotto le varie forme: Templi e statue greche (sezione aurea e proporzioni), Cattedrali gotiche (precisissimi calcoli statici per ottenere edifici alti ed esili) la cupola di Santa Maria del Fiore a Firenze del Brunelleschi, ma anche le opere di Masaccio e dopo di lui Piero della Francesca e gli altri artisti rinascimentali per l'uso geometria prospettica egli esempi sarebbero a centinaia, l'unica differenza con i tempi moderni è che ora con i nuovi strumenti elettronici mezzi a disposizione si ottiene un lavoro più rapido e preciso
Blanca is offline  
Vecchio 07-01-2007, 14.23.22   #4
the delle cinque
Ospite
 
Data registrazione: 07-01-2007
Messaggi: 9
Riferimento: Quando arte e scienza si fondono

Penso che siano due rami completamente diversi, sebbene collaborino e condividino mezzi. Penso cio' dato che hanno obbiettivi ed origini (se non storie) completamente diverse.
Ora, dalle lezioni di anatomia di Michelangelo alla vernice blu di Matisse, l'arte e la scienza hanno spinto insieme a nuove ricerche, nuovi stimoli, si sono a volte fuse (e mi verrebbe in mente, ma forse mi sbaglio e correggetemi, il funzionalismo nell'archiettettura), ma cio' non toglie che siano due entita' diverse. Almeno fin'ora.
the delle cinque is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it