Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 23-02-2007, 17.20.34   #1
nabladue
Ospite
 
Data registrazione: 13-01-2007
Messaggi: 18
RICERCATORE: un mestiere da evitare??

Che differenza c’è tra una donna delle pulizie immigrata ed un ricercatore italiano?
A quanto pare non lo stipendio…
800 euro ragazzi, questo è lo stipendio che il nostro paese dà ai ricercatori.
Non parliamo di ragazzini di venti anni che devono fare la gavetta, ma di superprofessionisti capaci e creativi, uomini o donne di 40 anni con una famiglia da mantenere o, in molti casi a cui non possono neanche aspirare perché assorbiti completamente da una professione molto impegnativa. I ricercatori non sono monaci sono persone come noi (forse meglio) hanno i loro bisogni, i loro sogni, le loro debolezze, i loro interessi e la voglia di costruirsi una vita.
Sono le persone che mandano avanti la società, persone da elogiare e stimare che andrebbero pagate per quello che effettivamente valgono. Dall’ altro lato si sta affermando un modello sociale Costanzo-De filippi dove, persone di cultura, intelligenza e capacità discutibili, riescono ad avere successo e sono pagati tanto per dire cavolate o mostrare il sedere. Non solo; la cosa peggiore è che diventano sempre più il modello delle nuove generazioni, dei personaggi da seguire. È vero queste “schifezze” ci sono (ed è bene che ci siano) anche negl’altri paesi ma, a differenza dell’Italia, i ricercatori sono socialmente valorizzati; qui da noi vengono trattati come l’ultima ruota del carro anche se dovrebbero essere la prima.
nabladue is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it