Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 14-03-2007, 14.02.32   #1
klee
Ospite abituale
 
L'avatar di klee
 
Data registrazione: 04-01-2005
Messaggi: 0
Non bastano i soldi per le supplenze

Leggo "Scuole, non bastano i soldi per le supplenze..."

Mio figlio ancora non sa chi è la sua professoressa..

Conosce la supplente della supplente..quanto costane queste supplenze?

I soldi non ci sono più...allora il governo non paga..?

Chi pagerà le conseguenze negative a questi figli?
klee is offline  
Vecchio 15-03-2007, 07.08.46   #2
acquario69
Moderatore
 
L'avatar di acquario69
 
Data registrazione: 10-04-2006
Messaggi: 1,444
Riferimento: Non bastano i soldi per le supplenze

Citazione:
Originalmente inviato da klee
Leggo "Scuole, non bastano i soldi per le supplenze..."

Mio figlio ancora non sa chi è la sua professoressa..

Conosce la supplente della supplente..quanto costane queste supplenze?

I soldi non ci sono più...allora il governo non paga..?

Chi pagerà le conseguenze negative a questi figli?

...intanto i primi a pagare sono proprio gli insegnanti..
proprio l'altro ieri ho visto ballaro' e uno degli argomenti era il precariato e in particolare degli insegnanti precari..non so se l'avete visto anche voi ma a me e' parso allucinante fino a che punto si e' arrivati! questi poveretti,moltissimi di loro partono dalle regioni del sud italia dove non esistono posti ,prendono il treno verso le 5,30 del mattino per arrivare a roma con la speranza che qualche scuola li chiami per qualche supplenza disponibile del giorno stesso,magari solo per uno o due giorni al massimo,se la chiamata non arriva sono costretti a tornarsene indietro avendo,tra l'altro fatto un viaggio a vuoto.
inoltre ve lo immaginate quando questi(se hanno avuto la "fortuna" di essere chiamati) arrivano nelle classi come devono sentirsi stressati?!..che tipo di rendimento possono mai avere con i loro alunni e viceversa sapendo pure che i rapporti non potranno mai essere coltivati nel tempo?
...e la scuola dovrebbe pure essere un cardine di una societa,che prospettive potranno mai esserci se sin dall'inizio un bambino cresce in un sistema simile?
acquario69 is offline  
Vecchio 15-03-2007, 11.26.13   #3
klee
Ospite abituale
 
L'avatar di klee
 
Data registrazione: 04-01-2005
Messaggi: 0
Riferimento: Non bastano i soldi per le supplenze

Grazie del tuo intervento..

E' giusto quello che dici..gli insegnanti che vengano dal sud per andare al nord
arrivano già stanchi a scuola...ma, penso che (per esperienza diretta)non sia
normale che un insegnante di prima media (supplente della supplente) di tedesco, debba accusare gli italiani di essere inferiori agli tedeschi.Posso capire
la sua stanchezza,il suo mal di testa,ma i bambini durante una lezione di tedesco
hanno il diritto di stare tranquilli mentalmente.Nessuno può andare a raccontare
faccende personali a dei bambini.Non si può penetrare nella mente dei bambini..
non si può raccontare che, ancora oggi, in Germania..all'ingresso dei negozi
sia scritto


Draussen Spaghetti!
Fuori gli Spaghetti per dire fuori gli Italiani

Ho vissuto 25 anni in Svizzera..lentamente le cose sono cambiate e gli
Italiani sono rispettati,e tanto!!!e penso anche in Germania..

Bisogna stare attenti a quello che si dice in classe!!!

I Bambini di oggi percepiscono tante cose...sono forti ma anche deboli..
Sono deboli ma riescono anche a diffendere il loro

Paese l'Italia

I bambini di questa classe erono rimasti sconvolti...perchè la prof.continuava
a ribadire tante cose..la classe era furiosa..la prof. dalla rabbia perchè
c'era tanta confusione ha rotto un libro di una bambina.

Io ed un'altra mamma siamo andati a parlare con saggezza alla coordinatrice
delle prof.Ha assorbito il nostro discorso e poi andò a parlare con calma alla prof.tedesco.
Tutto ok lei si è scusata dicendo che era stanca e che aveva
esagerato sul discorso degli ital e tedeschi.
I bambini consci di avere fatto confusione hanno chiesto le scuse.

L'anno va avanti..e la prof.ssa di tedesco è spesso malata..e cosi i bambini
invece "di andare avanti vanno indietro".
klee is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it