Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 19-03-2007, 10.03.34   #1
klee
Ospite abituale
 
L'avatar di klee
 
Data registrazione: 04-01-2005
Messaggi: 0
Penso che...nelle guerre del 3000 la Vera Radice del Nemico non verrà mai scoperta

Durante le guerre combattiamo per un pezzo di una torta nuziale...tanti ospiti
intorno al dolce..ospiti buoni e cattivi..ospiti che sanno di odiarsi,ma, vanno avanti perchè sanno che qualcuno ha promesso qualche cosa.

Ma, non sanno che il regalo non arriva dalla fonte da loro conosciuta.

Nessuna sa trovare la radice della guerra..le radici dei nemici sono molto profonde

Non esistono i "campi insanguinati" ma le menti insanguinate..

A vous la parole!

A voi la parola!
klee is offline  
Vecchio 19-03-2007, 21.30.05   #2
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: Penso che...nelle guerre del 3000 la Vera Radice del Nemico non verrà mai scoperta

La guerra nasce nell'animo dell'essere umano.

Guerra non è combattere per contendersi il cibo o per accoppiarsi con la stessa donna.

Guerra è distruggere il "Nemico". E il nemico è facile crearlo dal nulla, basta metterci su una bella etichetta ed il nemico è confezionato.

Non credo che la malvagità, la violenza fine a se stessa sia innata nell'uomo.

Esistono meccanismi necessari, creati da madre natura, per permettere la sopravvivenza ma l'uomo li ha usati in modo non corretto.

Cominciamo dal dolore, dalla sofferenza. Strumenti essenziali per sopravvivere.
Ma alcuni individui se ne sono impadroniti e li hanno da sempre usati per sottomettere i loro simili, vedi padroni verso gli schiavi, religioni verso i seguaci. Il potere usa il dolore per avere sempre più potere.

Il germe della guerra è dentro di noi dal momento in cui consideriamo la persona che crediamo di amare come una cosa che deve soddisfare le nostre esigenze.

Nel momento in cui vogliamo imporre ad un altro nostro simile qualsiasi cosa, idee, comportamento, prestazioni stiamo costruendo la nostra piccola bomba atomica.

Non puoi neppure immaginare di uccidere la persona che ami e rispetti veramente. Non puoi fare la guerra contro te stesso se ti ami e ti rispetti. E i nostri simili sono un noi stessi fuori da noi stessi.

La radice della guerra è nel padre che vuole plasmare il figlio così e cosà, è nella religione xy che vuole avere il controllo sul maggior numero possibile di esseri umani, è nell'accumulo di potere e risorse nelle mani di pochi depredando i molti. Ma è anche nel considerare il mio vicino di casa un essere che non ha i miei stessi diritti, neppure quello di vivere.
Mary is offline  
Vecchio 20-03-2007, 19.20.38   #3
klee
Ospite abituale
 
L'avatar di klee
 
Data registrazione: 04-01-2005
Messaggi: 0
Riferimento: Penso che...nelle guerre del 3000 la Vera Radice del Nemico non verrà m

Avvolte
certe vittorie
possono provocare
delle tensioni
ad altre persone
di etnie diverse..

la guerra non finisce qua...l'Occidente deve aprire gli occhi e ascoltare bene con le proprie orecchie.L'Oriente sembra debole ma è forte..
klee is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it