Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 20-03-2007, 12.15.44   #1
aurora
.
 
L'avatar di aurora
 
Data registrazione: 03-07-2006
Messaggi: 250
liberta' di stampa

ma secondo voi, se invece di sircana (pupillo di prodi) fosse stato fotografato berlusconi con i transessuali, avrebbero vietato ai giornali la pubblicazione?
giusto per capire cosa intendete per concetto di eguaglianza
aurora is offline  
Vecchio 20-03-2007, 15.34.34   #2
klee
Ospite abituale
 
L'avatar di klee
 
Data registrazione: 04-01-2005
Messaggi: 0
Riferimento: liberta' di stampa

Mi piace quello che hai scritto.

Sarebbe stato forse diverso..ma non siamo più liberi..non siamo liberi
di essere noi stessi..

La televisione non ci rende più liberi!!ci ha incatenato in un sistema di schiavitù.
Nei paesi del nord tante famiglie non hanno la televisione in casa.
Non so se fanno bene o no?siamo attraversando un momento difficile

Dove la libertà di stampa ci fa diventare dei carcerati sotto un cielo azzurro.

non esiste in questo paese ne giustizia e ne uguaglianza

In questo paese bisogna pensare a lavorare

Perchè tanti giovani bussano alla PORTA DELLA TV
quando ci sarebbe bisogno di un lavoro "normale".


ciao klee
klee is offline  
Vecchio 20-03-2007, 16.58.12   #3
Jade_de_Montaigne
Ospite abituale
 
Data registrazione: 21-02-2007
Messaggi: 131
Cool Riferimento: liberta' di stampa

Dal mio canto, continuo a portare avanti l'idea che ho di Berlusconi e che ho esposto anche in passato.
Per questo motivo, sono spinta a pensare che sarebbe stato lo stesso Berlusca ad incoraggiare la pubblicazione delle foto. L'ho detto e lo ribadisco, le mie obiezioni nei suoi confronti sono di matrice morale e non politica! Uno che fa pubblicare le sue foto travestito da danzatrice araba per fare una sorpresa alla moglie, che publica la sua lettera d'amore per San Valentino sui giornali e che espone le sue liti private in pubblico, non è un esempio di rettitudine. Se così fosse, penserebbe a fare il suo lavoro di politico e non il pagliaccio.
Pertanto, ritengo che a lui interessi solo vedere il suo faccino sulle prime pagine dei giornali, nel bene o nel male non importa. L'importante è che se ne parli.

Jade
Jade_de_Montaigne is offline  
Vecchio 22-03-2007, 22.05.02   #4
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: liberta' di stampa

Al B. nazionale, in ritiro prima della prossima partita, interessa solo "essere visto".

Io penso che avrebbe tentato di pagare (e i soldini ce li ha) a peso di platino una foto del genere.
Non si rende conto del ridicolo ma per la destra i gay sono esseri orrendi.

In quanto alla libertà non credo assolutamente che l'Italia sia un paese libero.

Mi sbaglio, forse una libertà esiste ed è quella dei ricchi di fare come cavolo gli pare e piace.

Un povero diavolo ha tutto all'infuori del potere e della libertà.

Chi si illude ancora di vivere in un paese libero ha perso la capacità di ragionare con la propria testa.

La mia tv si riposa sempre di più ogni giorno che passa. Vedo solo trasmissioni mirate, e sono davvero poche quelle che meritano di essere viste.
Documentari, satira (con il lanternino), qualche rarissimo spettacolo divertente, film belli sempre di meno. Aumentano le schifezze ed io diminuisco il consumo di energia elettrica. L'apparecchio tv funziona di meno ed io sono qui a leggere i vostri messaggi. Il più brutto vale molto di più delle alienanti trasmissioni di intrattenimento televisivo.
Mary is offline  
Vecchio 22-03-2007, 23.25.21   #5
Weyl
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 23-02-2005
Messaggi: 728
Riferimento: liberta' di stampa

Citazione:
Originalmente inviato da Mary
Al B. nazionale, in ritiro prima della prossima partita, interessa solo "essere visto".

Io penso che avrebbe tentato di pagare (e i soldini ce li ha) a peso di platino una foto del genere.
Non si rende conto del ridicolo ma per la destra i gay sono esseri orrendi.

In quanto alla libertà non credo assolutamente che l'Italia sia un paese libero.

Mi sbaglio, forse una libertà esiste ed è quella dei ricchi di fare come cavolo gli pare e piace.

Un povero diavolo ha tutto all'infuori del potere e della libertà.

Chi si illude ancora di vivere in un paese libero ha perso la capacità di ragionare con la propria testa.

La mia tv si riposa sempre di più ogni giorno che passa. Vedo solo trasmissioni mirate, e sono davvero poche quelle che meritano di essere viste.
Documentari, satira (con il lanternino), qualche rarissimo spettacolo divertente, film belli sempre di meno. Aumentano le schifezze ed io diminuisco il consumo di energia elettrica. L'apparecchio tv funziona di meno ed io sono qui a leggere i vostri messaggi. Il più brutto vale molto di più delle alienanti trasmissioni di intrattenimento televisivo.

Cioè Sircana sarebbe un "povero diavolo"...?!?
Invece Berlusconi è "colpevole" anche di ciò che si è solo immaginato potesse accadere.
Ma voi comunisti siete peggio dei talebani!
Weyl is offline  
Vecchio 23-03-2007, 13.25.30   #6
Patri15
Frequentatrice abituale
 
L'avatar di Patri15
 
Data registrazione: 06-08-2005
Messaggi: 822
Riferimento: liberta' di stampa

Citazione:
Originalmente inviato da Weyl
Cioè Sircana sarebbe un "povero diavolo"...?!?
Invece Berlusconi è "colpevole" anche di ciò che si è solo immaginato potesse accadere.
Ma voi comunisti siete peggio dei talebani!

Cioè, secondo te non è vero che Berlusconi ama l'apparire e che sia un megalomane fuori di misura?

Rispondendo poi ad Aurora, che le fotografie di Sircana non siano state pubblicate può significare che, secondo il settimanale di grande cultura che è Oggi , non fossero ritenute uno scoop.

Rimane invece estremamente ovvio che non esiste libertà di stampa e noi siamo nella più cupa disinformazione.
Patri15 is offline  
Vecchio 23-03-2007, 14.44.49   #7
Weyl
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 23-02-2005
Messaggi: 728
Riferimento: liberta' di stampa

Citazione:
Originalmente inviato da Patri15

Rimane invece estremamente ovvio che non esiste libertà di stampa e noi siamo nella più cupa disinformazione.

Oppure, ma è meno ovvio, che la libertà di stampa non coincide con l'informazione che ci piacerebbe ricevere.
Weyl is offline  
Vecchio 23-03-2007, 18.06.50   #8
padulo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 17-10-2006
Messaggi: 64
Riferimento: liberta' di stampa

Citazione:
Originalmente inviato da aurora
ma secondo voi, se invece di sircana (pupillo di prodi) fosse stato fotografato berlusconi con i transessuali, avrebbero vietato ai giornali la pubblicazione?
giusto per capire cosa intendete per concetto di eguaglianza

Secondo me ai giornali avrebbero vietato la "NON pubblicazione" e sarebbe scoppiato un putiferio
padulo is offline  
Vecchio 23-03-2007, 18.26.05   #9
Patri15
Frequentatrice abituale
 
L'avatar di Patri15
 
Data registrazione: 06-08-2005
Messaggi: 822
Riferimento: liberta' di stampa

Citazione:
Originalmente inviato da Weyl
Oppure, ma è meno ovvio, che la libertà di stampa non coincide con l'informazione che ci piacerebbe ricevere.

Il tuo modo di essere sarcastico è eccezionale, caro Weyl.

Vedi però come la stampa confonde le idee e come non siamo per niente informati ?

Persino TU, intelligente come sei, riesci a vedere dei comunisti adesso! Non ti sarai abbonato a Famiglia cristiana?

Un abbraccio!
Patri15 is offline  
Vecchio 24-03-2007, 04.52.56   #10
Weyl
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 23-02-2005
Messaggi: 728
Riferimento: liberta' di stampa

Citazione:
Originalmente inviato da Patri15
Il tuo modo di essere sarcastico è eccezionale, caro Weyl.

Vedi però come la stampa confonde le idee e come non siamo per niente informati ?

Persino TU, intelligente come sei, riesci a vedere dei comunisti adesso! Non ti sarai abbonato a Famiglia cristiana?

Un abbraccio!

L'ultimo quotidiano che acquistai fu "La Voce" di Montanelli.
Dunque, da più di dieci anni (direi dodici), ho ritenuto superfluo qualsiasi ermeneuta dell'informazione.
"Comunista", nell'accezione odierna, è chiunque applichi alle vicende del mondo un modello interpretativo precostituito.
So bene che tale accezione non corrisponde a quella storica e filosofica.
Si tratta, però, della definizione prevalentemente in uso oggi sul pianeta.
Famiglia Cristiana è un'eccellente rivista, oserei dire di "rottura" e ai limiti del rivoluzionario.
No, non sono abbonato.
Weyl is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it