Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 24-11-2007, 09.32.11   #1
donella
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2007
Messaggi: 710
Gaber, Giovanni P.II, Falcone, Borsellino...e FIAT!

Forse vi è capitato di vedere il nuovo spot televisivo della Fiat.
Credo che pochi prodotti pubblicitari siano così perfettamente "riusciti" : una lunga serie di immagini in bianco e nero, tutte significative per tutti, che si svolgono sotto il commento fuori campo di Tognazzi Junior.
Immagino che non ci sia persona che non sia "calamitata" nell'attenzione da almeno una di quelle immagini e dalla seriosità impegnata della voce di commento.
E il commento, il suo tono, la sua voce... "calamitano" per via uditiva quel che non fosse stato catturato per via visiva.
Magari ti chiedi (prima di sapere a chi giovi il mini-documentario) perchè sia stata scelta proprio una voce sensuale come quella del Tognazzi...
Alla fine del mini-documentario ti è lampante : serve per sedurre meglio, infatti si tratta solo di vendere Fiat.

Da un lato mi inchino all'abilissima più che sapiente spregiudicatezza della mente dello spot.

Dall'altro, però, non riesco a non chiedermi quale effetto farebbe ai Personaggi menzionati nel titolo.... sapere che la loro Storia ... è servita a vendere Fiat !

Ma non è un pochino osceno, secondo voi?

donella is offline  
Vecchio 24-11-2007, 12.41.52   #2
Koli
Moderatore
 
Data registrazione: 17-11-2007
Messaggi: 405
Riferimento: Gaber, Giovanni P.II, Falcone, Borsellino...e FIAT!

Ciao.Il nuovo spot della Fiat non credo sia cosi nuovo.Credo che l'abbiano riproposto dopo un periodo di "oblio".Comunque sia, per quel che riguarda Gaber,soprattutto l'ultimo Gaber,mi risulta difficile immaginare che sarebbe stato contento di far parte di uno spot della casa automobilistica di Torino.Questa ovviamente non era la preoccupazione degli ideatori(non potevo esserlo).Il loro fine come dici giustamente tu era un altro.L'hanno ragiunto.
Koli is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it