Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 17-11-2003, 10.04.05   #1
basil
Ospite abituale
 
L'avatar di basil
 
Data registrazione: 16-08-2003
Messaggi: 242
Raiot

E' stato quasi un monologo satirico di Sabina Guzzanti 'Raiot', la trasmissione che ha rischiato di non andare in onda. Sessanta minuti che ieri pomeriggio il direttore di Raitre Paolo Ruffini aveva prima sospeso perché ritenuto inopportuno alla vigilia di una giornata di lutto nazionale, e poi, dopo circa tre ore, riammesso al palinsensto. La trasmissione è andata in onda regolarmente alle 23:30 di ieri su raitre, dopo aver scatenato polemiche e dichiarazioni tra i protagonisti ed esponenti politici. Ruffini, alla fine, ha escluso qualsiasi intenzione di censura.

Ma come è andato lo spettacolo? Sabina Guzzanti - Uma Thurman, con tanto di spada insanguinata, ha detto che "tocca ai comici dire le cose serie...d'altra parte quando c'è un presidente del Consiglio che racconta barzellette...". Ha poi presentato le sue imitazioni, Sabina-Annunziata (il presidente di garanzia che non conta un accidente), Sabina-Vespa, Sabina-Palombelli (che riporta il dibattito vicino alla gente denunciando gli alti affitti delle ville di Sabaudia), un accenno al classico Sabina-D'Alema, Sabina-Berlusconi (che parla a reti unificate seduto ad una scrivania che naviga tra tele preziose e mucchi di oggetti d'oro e d'argento).

Tra una maschera e l'altra Sabina-Kil Bill spiega che l'Italia è al 53/o posto della classifica sulla libertà d'informazione. "Nei Tg non l'avete sentito? D'altra parte se l'aveste sentito non saremmo al 53/o posto". Ancora, Sabina con la spada in mano ricostruisce la storia politica di Berlusconi - dall'amicizia con Craxi all'appartenenza alla P2 - e quella delle sue televisioni - dalla legge Mammì alla sentenza della Corte Costituzionale che ha stabilito che Retequattro deve andare sul satellite, al Ddl Gasparri fatto per salvarla -. Poi la tabella sulla distribuzione pubblicitaria tra giornali, Rai e Mediaset in cui quest'ultima risulta fortemente avvantaggiata. Nessun accenno, d'altra parte la trasmissione non era in diretta, al giallo del pomeriggio sulla censura della trasmissione. "Ci vediamo domenica prossima, forse". Ha chiuso Sabina e poi un Riondino-Apicella che canta una canzone con le parole scritte da "Isso".

[fonte: www.espressonline.it]

grande Sabina!

Per 'par condicio' non voglio dimenticare le sue frecciate alla Sinistra, occupata a creare slogan e a stabilire se l'ortografia di "centro-sinistra" è col trattino o senza (oltre che a spartirsi poltrone e assessorati vari), per non parlare dell'incapacità di risolvere il conflitto di interessi quando era forza di Governo.

chapeau!

Ultima modifica di basil : 17-11-2003 alle ore 10.13.43.
basil is offline  
Vecchio 17-11-2003, 12.28.58   #2
Moonlit knight
Ospite abituale
 
L'avatar di Moonlit knight
 
Data registrazione: 13-11-2003
Messaggi: 49
E' stata fantastica, oltre le migliori aspettative, un vulcano in eruzione, se la censurano do fuoco alla sede della rai
Moonlit knight is offline  
Vecchio 17-11-2003, 17.42.44   #3
dawoR(k)
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2003
Messaggi: 876
Smile Grazie Sabina !

Ma quanto bisogno avevo
di vederti in tv ieri sera !
Grandissima !!!
...come sempre,del resto :

Ecco la trascrizione integrale dell'intervento-show di Sabina Guzzanti, alias Oriana Fallaci, durante lo svolgimento del Firenze Social Forum. Prima seduta, e poi in piedi su di un improvvisato palco, con al suo fianco il giornalista di Repubblica Curzio Maltese, la Guzzanti le spara talmente grosse da sembrare la vera Oriana Fallaci.

"Fate silenzio sennò vi stacco le palle e poi ci gioco a tennis contro il muro della Mecca! E, a proposito, oggi sono venuta qui per dire a voi, falsi pacifisti, che state qui giovani e belli, che vi baciate e vi abbracciate, quanto è faticoso abitare al 38simo piano di un attico di Manhattan, per non parlare dello scrivere romanzi per anni e anni senza esserne capaci, con trecento personaggi tutti uguali che poi son sempre tutti uomini tranne una cavalla, che alla fine son sempre io stessa e vi confesso che non ne posso più".

Voce dal pubblico: "Che ti venisse un cancro!"

"M'è già venuto e che ti venisse a te e pure alla tu' mamma. E voi sareste no global? Ma se non avete neanche avuto le palle di sfasciare un bancomat! Siete una massa di smidollati, e state zitti che vi conviene!"

"Voi venite qui a parlare di pace e non sapete che io amo la pace, la amo forse più di voi, e la porterei in tutto il mondo, anche a costo di bombardarlo e raderlo al suolo e poi spargere il sale sulle rovine. Anche se certo, devo dire la verità, io non mi sono mai sentita tanto viva quanto in guerra, con tutti quei bombardamenti che fanno patapim, patapum, patapam, e tu ti senti tutta l'adrenalina che ti sale! Eppoi dicono che la guerra è pericolosa e non è assolutamente vero. Sei stai con l'esercito non ti succede nulla, perché nelle guerre ormai muoiono soltanto i civili, e lo sanno tutti che al giorno d'oggi andare in guerra è meno pericoloso che sull'autostrada Firenze-Bologna.

E, anche quando torno a casa, io continuo a comportarmi come un soldato perhcé amo la guerra, mi fa sentire viva. Io mi metto l'elmetto in testa e adoro la mia sveglia che fa peperepè come una tromba. Poi mi addormento sotto la mia tenda da campo in salotto, e mi metto a scrivere sempre alla stessa ora perché quello che conta è la disciplina non quello che si scrive. E mi calo l'elemetto sopra gli occhi e non m'importa nulla perché tanto a me piace sentire solo il rumore dei tasti".

"Ecco, vedete, quelli che non capisco siete voi pacifisti. Io sono venuta qui per parlarvi, per sentire le vostre ragioni. Ma, più vi guardo, più mi piglia una gran rabbia e mi viene voglia di prendervi a calci nelle gengive. Gliel'avevo detto io a Ciampi di non farvi venire qui a Firenze... perché voi non capite la mia fatica, la fatica di scrivere romanzi senza saperli scrivere. Pensate che quando mangio mi faccio servire dal cameriere il pranzo nell'elmetto, e anche quando lo pulisco bene bene e lo metto in testa poi mi tocca sempre andare dal parrucchiere che mi dice: Mrs Fallaci, you always has beautiful maccheroni in your hair! "

"Voi dovete capire la mia fatica, di vivere in un attico a New York che mi costa 5.000 dollari al mese solo di spese condominiali, e la fatica di non aver scritto romanzi per più di dieci anni, e senza mai poter parlare. Poi, alla fine, quando si parla si parla e ce la si prende col primo che capita. Questa volta è toccato ai musulmani, la prossima volta saranno i cinesi e la prossima ancora i marziani. Questi piccoli omuncoli verdi io li vedo girare sopra le nostre teste con le loro astronavi, e vi dico che devono smetterla di cagare sui monumenti di Michelangelo e Donatello con la complicità della sinistra italiana."

wahankh .
dawoR(k) is offline  
Vecchio 17-11-2003, 19.07.06   #4
basil
Ospite abituale
 
L'avatar di basil
 
Data registrazione: 16-08-2003
Messaggi: 242
ahah!

Come era prevedibile, cominciano a partire querele da Mediaset, e i papaveri della Rai sono in fermento...

E aspetta che Berlusca, Gasparri &C. si risveglino dalla (finta) trance nazional-patriottica...
basil is offline  
Vecchio 19-11-2003, 20.45.27   #5
Moonlit knight
Ospite abituale
 
L'avatar di Moonlit knight
 
Data registrazione: 13-11-2003
Messaggi: 49
raiot

niente di più prevedibile,il programma di sabina guzzanti appena iniziato è già finito,per quanto tempo dovremo continuare a subire queste prepotenze?????
Moonlit knight is offline  
Vecchio 20-11-2003, 10.25.13   #6
Naima
Ospite abituale
 
L'avatar di Naima
 
Data registrazione: 06-10-2003
Messaggi: 672
Fintantochè che la facciamo andare bene.
Naima is offline  
Vecchio 20-11-2003, 13.43.50   #7
Attilio
Ospite abituale
 
L'avatar di Attilio
 
Data registrazione: 07-08-2002
Messaggi: 375
E che si può fare, mandare una lettera aperta ai direttori delle televisioni dicendo che non se ne può più?

Se ci viene qualche idea buona si potrebbe farsi sentire un pò...
Attilio is offline  
Vecchio 20-11-2003, 14.22.19   #8
Naima
Ospite abituale
 
L'avatar di Naima
 
Data registrazione: 06-10-2003
Messaggi: 672
se non lo conoscete già, andate a fare un giro in www.megachip.info c'è anche un appello da firmare...
sarà inutile? beh intanto si legge volentieri e se volete essere aggiornati sulle varie manifestazioni questo è il sito giusto.
Naima is offline  
Vecchio 20-11-2003, 22.44.35   #9
dawoR(k)
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2003
Messaggi: 876
Smile dopo

aver espresso la mia solidarietà
al programma di sabina
ho ricevuto questa mail :

Grazie a TUTTI per le bellissime mail, mi hanno tirato su, commosso, dato forza, divertito e confortato. Volevo informarvi che a causa della nuova sospensione del mio programma " RAIOT", domenica 23 novembre 2003 alle ore 20.30 presso L'AUDITORIUM di Roma (Sala Santa Cecilia), faremo uno spettacolo satirico di protesta con la partecipazione del cast di RAIOT piu' tanti grandissimi ospiti del "CALABRO" di DANIELE LUTTAZZI; PAOLO ROSSI ; FIORELLA MANNOIA e tanti altri.Siete invitati.Da questa protesta prenderanno il via altre iniziative. Il mio sito funziona : www.sabinaguzzanti.it dove ci sono aggiornamenti vari. Resisteremo e faremo anche molto di piu' che resistere. Che diventi un'occasione per riappropriarci della LIBERTA' e della DIGNITA' che ci e' stata rubata.Che L'ITALIA diventi un paese all'avanguardia nella cultura e nelle liberte' civili potrebbe anche succedere ,no? ( perche' sempre al 53 posto ?)

Sabina Guzzanti

wahankh .
dawoR(k) is offline  
Vecchio 21-11-2003, 11.36.45   #10
Naima
Ospite abituale
 
L'avatar di Naima
 
Data registrazione: 06-10-2003
Messaggi: 672
Impossibile elencare il contenuto della directory virtuale selezionata. Questo mi dice se clikko sul link del sito di Sabina Guzzanti. Spero sia un problema transitorio.... non è che le hanno "oscurato" anche il sito internet? Rassicuratemi... grazie"!
Naima is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it