Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum Ŕ in modalitÓ solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e SocietÓ
Cultura e SocietÓ - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 07-07-2006, 16.51.32   #1
svirgola
Ospite abituale
 
Data registrazione: 09-03-2006
Messaggi: 407
Credere o non credere......

Regolamento o non regolamento , nulla ci autorizza a volgarizzare con le proprie sudice parole , ci˛ che facilmente con la proprietÓ della nostra lingua possiamo esprimere liberamente. ╚ ormai uso frequente di dar sfoggio alle volgaritÓ per meglio incidere sul dissenso , discutere dei vari credi , discutendone ragioni o torti , pregi o difetti , credenziali logiche o illogiche , dovrebbero sempre sfociare nel rispetto di chi crede , credere non Ŕ mai stato immondo o colpevole , anzi il "credere" Ŕ fidare , io mi fido di chi si fida , posso per˛ non "credere" in ci˛ che altri credono , dando le mie ragioni rispettandone quelle degli altri.....

Ultima modifica di svirgola : 07-07-2006 alle ore 16.52.40.
svirgola is offline  
Vecchio 09-07-2006, 18.08.24   #2
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Chi crede veramente in quel che dice non ha bisogno di fare proseliti e non sente la necessitÓ di usare un linguaggio volgare o aggressivo.

Sono coloro che cercano di vendere la farina di un sacco che non gli appartiene ad essere aggressivi e prepotenti.

Quindi chi usa un simile modo di comunicazione dimostra palesemente che quel che sta dicendo non gli appartiene e teme che qualcuno possa portarglielo via perchŔ si Ŕ attaccato morbosamente essendo la sola cosa che possiede.

Quando raccogli i frutti dall'albero che tu stesso coltivi non senti il bisogno di imporre i tuoi frutti a nessuno. Se un giorno dovessi accorgerti che quei frutti non sono pi¨ quel che intendevi produrre allora abbandonerai l'albero senza paura e senza rimpianto perchŔ sai che ti Ŕ servito per andare in cerca del frutto migliore.

ciao
mary
Mary is offline  
Vecchio 09-07-2006, 18.42.07   #3
svirgola
Ospite abituale
 
Data registrazione: 09-03-2006
Messaggi: 407
Facile , facile , facile a dirsi , ma a farsi quando....

Citazione:
Messaggio originale inviato da Mary
Chi crede veramente in quel che dice non ha bisogno di fare proseliti e non sente la necessitÓ di usare un linguaggio volgare o aggressivo.

Sono coloro che cercano di vendere la farina di un sacco che non gli appartiene ad essere aggressivi e prepotenti.

Quindi chi usa un simile modo di comunicazione dimostra palesemente che quel che sta dicendo non gli appartiene e teme che qualcuno possa portarglielo via perchŔ si Ŕ attaccato morbosamente essendo la sola cosa che possiede.

Quando raccogli i frutti dall'albero che tu stesso coltivi non senti il bisogno di imporre i tuoi frutti a nessuno. Se un giorno dovessi accorgerti che quei frutti non sono pi¨ quel che intendevi produrre allora abbandonerai l'albero senza paura e senza rimpianto perchŔ sai che ti Ŕ servito per andare in cerca del frutto migliore.

ciao
mary
....quando incontri provocatori , allora ti si alza la pressione e cadi per lo sgambetto.....a me Ŕ successo molte volte , nel famigerato argomento politica , mi cost˛ gia due bannature , ma strigi stringi , la volgaritÓ non paga , non premia , anzi Ŕ uno sfogo di pessima educazione!!.
svirgola is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright ę Riflessioni.it