Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Cultura e Società
Cultura e Società - Problematiche sociali, culture diverse.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Culturali e Sociali
Vecchio 06-12-2006, 09.51.35   #11
hadonis
Ospite abituale
 
Data registrazione: 26-10-2006
Messaggi: 41
Riferimento: La do via per un posto di lavoro

[quote=Weyl]Stai scherzando?
Guardati attorno: in ogni ambito lavorativo, tra gli under 40, sono le donne a fare più carriera.
E' ovvio che:
1) non vi sarà mai equilibrio negli ambienti di lavoro, poichè vi saranno sempre uomini "corruttibili", mentre le donne tendono a non capire facilmente le capacità intellettuali maschili.
Pertanto, l'accesso ai posti di comando è destinato a tingersi di "rosa".
2) Agli uomini resteranno le "professioni", ma soprattutto quelle "tecniche" in cui non sia soggettiva la valutazione e validazione di risultato.
Gli ambiti pubblici, le amministrazioni, aziende e società sono destinate a divenire, sempre di più, appannaggio del genere femminile.
QUOTE]

no, non scherzo affatto.
e sinceramente mi permetto di parlare con una certa cognizione di causa.
inoltre,giro abbastanza il mondo per avere un quadro d'insieme.
ho una professionalità che mi consente di assumere e non di essere assunto, quindi sento il polso del lavoro abbastanza bene.
sono "femminista", nel senso che credo molto nelle capacità produttive delle donne sul lavoro, e ne accetto i limiti.
che si dica che se la passano meglio le under 40, rispetto agli ometti mi giunge tanto strana, quanto nuova, ma se come dite voi ,è cosi, ne prendo atto con soddisfazione.
a me non risulta.

CITO Weyl: Del resto, perchè non dovrebbero usare le proprie armi per conquistare il proprio futuro?

che le armi siano quelle delle potenziale prostituzione per cercare di opzionare un posto di lavoro(per quanto sia necessario e fondamentale averlo), mi pare di una pochezza etica e di una tristezza davvero unica.
le armi di una donna sono ben altre, che mettere in offerta il proprio corpo.
sarebbe interessante chiedere un parere a qualche dama del forum...

Ultima modifica di hadonis : 06-12-2006 alle ore 10.44.21.
hadonis is offline  
Vecchio 06-12-2006, 10.17.23   #12
hadonis
Ospite abituale
 
Data registrazione: 26-10-2006
Messaggi: 41
Riferimento: La do via per un posto di lavoro

Citazione:
Originalmente inviato da Rudello
Può essere una provocazione.
può essere una indagine conoscitiva.
può essere una sparagnina proposta commerciale (quante volte? a tempo indeterminato come il lavoro? o con mobilità?)

Oggi se ne sentono di tutti i colori, e non c'è molto da stupirsi.

certo che ci sono i connotati della provocazione, si vedono anche i tratti dello scorticare una società, con un gesto apparentemente autolesivo e surreale.
ma c'è anche una dimensione morale, etica, che mi pare non importi a nessuno.
ma come?
mettiamo che vostra moglie/figlia/fidanzata dica appunto: "te la dò, dammi un lavoro",(provocazione pubblica o meno) non ditemi che non sentite alcuna implicazione morale..(e non ditemi, ma se è single bla bla bla)
che sia chiaro, ognuno fa di se quello che vuole e non scrivo per moralismo revanchista, mi stupiva il fatto che l'attenzione fosse rivolta al gesto e non alla persona.
si è vero, oggi se ne vedono e sentono di tutti i colori, ma io alla fin fine sono un semplice ragazzo di provincia, che ha ancora il gusto di essere stupito.
e se lo tiene ben stretto.
hadonis is offline  
Vecchio 06-12-2006, 10.38.59   #13
Lucio Musto
Rudello
 
L'avatar di Lucio Musto
 
Data registrazione: 08-01-2006
Messaggi: 943
Riferimento: La do via per un posto di lavoro

Citazione:
Originalmente inviato da hadonis
....

ma c'è anche una dimensione morale, etica, che mi pare non importi a nessuno.
....
.

Forse sono io che non mi sono spiegato bene, ma se rileggi il mio intervento con spirito critico vedrai che è solo un epicedio allla dimensione etica.
Il conclusivo "oggi se ne vedono di tutti i colori" lamenta proprio questo.

Sono un vecchio di città, ma come te so ancora stupirmi!

affettuosità
Lucio Musto is offline  
Vecchio 18-12-2006, 00.27.26   #14
mariel
happyclown
 
Data registrazione: 08-09-2003
Messaggi: 27
Riferimento: La do via per un posto di lavoro

che sia una bufala invebtata per avere notorietà sul suo blog...se fosse vero sarebbe triste ...ma per lei...a tutto c ' è soluzione...non bisogna arrivare a tanto...
mariel is offline  
Vecchio 19-12-2006, 15.05.34   #15
bomber
Ospite abituale
 
Data registrazione: 27-09-2003
Messaggi: 4,154
Riferimento: La do via per un posto di lavoro

Citazione:
Originalmente inviato da mariel
che sia una bufala invebtata per avere notorietà sul suo blog...se fosse vero sarebbe triste ...ma per lei...a tutto c ' è soluzione...non bisogna arrivare a tanto...
+++beh insomma alla fine nessuno dice che la cosa sia possibile ...
nessuno mette in conto che queste cose succedono eccome se succedono ... conosco delle donne che per passare esami all'uni la davano via a professori ben piu vecchi di loro e poco attraenti ...
insomma per alcuni sesso è potere ...
ed è talmente naturale farlo che non ci trovono nulla di male a fare sesso per ottenere dei vantaggi ...
bomber is offline  
Vecchio 19-12-2006, 18.20.52   #16
Lucio Musto
Rudello
 
L'avatar di Lucio Musto
 
Data registrazione: 08-01-2006
Messaggi: 943
Riferimento: La do via per un posto di lavoro

Citazione:
Originalmente inviato da bomber
+++beh insomma alla fine nessuno dice che la cosa sia possibile ...
nessuno mette in conto che queste cose succedono eccome se succedono ... conosco delle donne che per passare esami all'uni la davano via a professori ben piu vecchi di loro e poco attraenti ...
insomma per alcuni sesso è potere ...
ed è talmente naturale farlo che non ci trovono nulla di male a fare sesso per ottenere dei vantaggi ...


Una volta un collega, al mio esatto livello carrieristico mi confidò: "Avevo saputo che il mio nome non era nell'elenco, ed allora ho mosso qualche maniglia; ma non sapevo che per promuovere me avrebbero cassato te, che eri nell'elenco!"
Ed io gli risposi: "Nella nostra struttura valgono molti e variegati meriti; tu ne avevi uno più di me, le maniglie. Hai usato le tue armi, ed hai vinto. Io quell'arma non l'evevo, ed ho perso. E' nelle regole del gioco!"

Ve la ricordate la barzelletta del viados che diceva che avendo "tutti" gli attributi femminili, lui si faceva i soldi per comprarsi mezza città?... beh!, ricostruitevela da soli!
Lucio Musto is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it