Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 10-06-2003, 13.15.24   #11
rodi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 07-05-2003
Messaggi: 1,952
Non mi ricordo bene, ma non c'era anche F=forza, o qualcosa di simile?

Non è polemica, sto cercando un punto dialogo con te, e non è detto che questo non ci possa far proseguire, se ti va.
rodi is offline  
Vecchio 10-06-2003, 13.32.47   #12
Antonio Franco
Ospite abituale
 
L'avatar di Antonio Franco
 
Data registrazione: 23-04-2003
Messaggi: 150
Talking iustissimo!!!

C'era anche forza.
E potremmo cercare di capire se c'è qualcosa che possiamo paragonare ad essa, cosí da poter definire l'uomo come un vettore. Senza forzature ovviamente, possiamo sempre limitarci alle 2 similitudini testè fatte. Però sarebbe un modello utile.

Contentissimo di trovare un punto di dialogo con te, anche perché finora mi sono sentito trattato da bambino che piange e batte i piedi a terra perché vuole avere ragione. Non sto recriminando, ti sto solo comunicando la gratitudine per questi tuoi tentativi
Antonio Franco is offline  
Vecchio 10-06-2003, 14.23.07   #13
rodi
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 07-05-2003
Messaggi: 1,952
C'è tutta una risposta per te su 'dimostrazione non libera dell'esistenza di Dio'.
Uniamo in un unico discorso tutto da quella parte, altrimenti non ce la faccio a seguire bene?

Non ti stupire dei vettori: matematica e filosofia son sempre andate in parallelo, anche se io sono troppo ignorante per seguirti bene in ciascuno dei due campi.
Proviamo.

Lo faccio anche per me stessa: un dialogo, quando si riesce a non farlo diventare un botta e risposta e si riesce a mandare su un binario chiarificatore fa bene a tutti i partecipanti.
Anche se alla fine ciascuno rimane della sua opinione, questo è irrilevante, rimane il momento di comunicazione.
rodi is offline  
Vecchio 11-06-2003, 14.28.21   #14
Antonio Franco
Ospite abituale
 
L'avatar di Antonio Franco
 
Data registrazione: 23-04-2003
Messaggi: 150
d'accordo

stessi temi, altro 3d. ci vediamo là, insieme agli altri.
Antonio Franco is offline  
Vecchio 11-06-2003, 22.26.14   #15
joker
Ospite abituale
 
L'avatar di joker
 
Data registrazione: 03-05-2002
Messaggi: 80
il verso del vettore vita e' verso l'alto( se non posso sperare di volare cosa vivo a fare) ma la gravità della vita spinge verso il basso...se va bene trovi l'equilibrio a livello zero...quando va male sprofondi
joker is offline  
Vecchio 18-06-2003, 13.00.36   #16
dawoR(k)
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2003
Messaggi: 876
Smile amo troppo la VITA

per poter ancora temere la MORTE
e so che ogni gocciolina dei miei dubbi
racchiude in sé
unitamente alla domanda
infiniti universi,ora
scorpioni di luce
attraversano i miei occhi
a dirmi che solo chi sogna fino in fondo
permette che tutti i brividi
del regno dei sensi
attraversino le sue ossa
come un tornado,io
- io sogno sempre,ma
non sono un tecnocrate della metafisica
e neppure mi farebbe comodo
credere in un qualsiasi dio
per placare dubbi che non mi angosciano
stimolandomi anzi
ad un Mondo Perfetto
e dare una specie di contegno
al mio perenne bisogno di movimento
(ruota che gira da sola
senza peso,né meta), io
- io sogno sempre
e se spesso scrivo
è solo per accostarmi curioso
ai retroscena del Nulla

sempre ridendo dawoR (k)
dawoR(k) is offline  
Vecchio 04-07-2003, 15.23.14   #17
esseno
Ospite
 
Data registrazione: 02-07-2003
Messaggi: 4
Un piccolo frammento di Eternità...

Domenica 6 Aprile 2003... Dopo una giornata passata nella noia, mi accorgo di quanta importanza abbia la Semplicità nei suoi numerosi e strabilianti aspetti. L'Uomo è troppo occupato a correre, forse sarebbe più corretto dire "occupato a scappare", per accorgersi dell'importanza che ha la Semplicità. Noi abbiamo la possibilità di "colorare" il nostro vivere. L'Uomo è un creatore, purtroppo però in questo periodo è ancora inconsapevole di ciò che "crea" nel "Momento".
Ogni individuo è un colore sulla scena del mondo e noi nasciamo con un grande potenziale da esprimere.
Il disordine è nella mente dell'Uomo, al di fuori di essa e dalle sue catene, tutto è estremamente ordinato. E' difficile da comprendere se si usa la logica come solo metro di misura, ma in realtà "Tutto" è presente nel "Momento" che si vive.
Questo si può intuire solo se si inizia ad "essere presenti nel Momento che si vive".
La Semplicità, come ogni altro aspetto del nostro vivere, è un colore.
E' importante che l'Uomo si accorga del fatto che, come crea le guerre può anche creare la Pace, l'Armonia, la Giustizia , la Bellezza...
In questo periodo l'Uomo è un pittore che ignora di ignorare i meravigliosi colori che ha a sua disposizione, continuando ad usare i colori della paura, dell'egoismo, dell'indifferenza e dell'odio.
Le guerre sono un dipinto brutale creato con i colori dell'egoismo e dell'ignoranza...
esseno is offline  
Vecchio 04-07-2003, 15.31.16   #18
visechi
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-04-2002
Messaggi: 1,150
Re: Un piccolo frammento di Eternità...

Citazione:
Messaggio originale inviato da esseno
Domenica 6 Aprile 2003... Dopo una giornata passata nella noia, mi accorgo di quanta importanza abbia la Semplicità nei suoi numerosi e strabilianti aspetti. L'Uomo è troppo occupato a correre, forse sarebbe più corretto dire "occupato a scappare", per accorgersi dell'importanza che ha la Semplicità. Noi abbiamo la possibilità di "colorare" il nostro vivere. L'Uomo è un creatore, purtroppo però in questo periodo è ancora inconsapevole di ciò che "crea" nel "Momento".
Ogni individuo è un colore sulla scena del mondo e noi nasciamo con un grande potenziale da esprimere.
Il disordine è nella mente dell'Uomo, al di fuori di essa e dalle sue catene, tutto è estremamente ordinato. E' difficile da comprendere se si usa la logica come solo metro di misura, ma in realtà "Tutto" è presente nel "Momento" che si vive.
Questo si può intuire solo se si inizia ad "essere presenti nel Momento che si vive".
La Semplicità, come ogni altro aspetto del nostro vivere, è un colore.
E' importante che l'Uomo si accorga del fatto che, come crea le guerre può anche creare la Pace, l'Armonia, la Giustizia , la Bellezza...
In questo periodo l'Uomo è un pittore che ignora di ignorare i meravigliosi colori che ha a sua disposizione, continuando ad usare i colori della paura, dell'egoismo, dell'indifferenza e dell'odio.
Le guerre sono un dipinto brutale creato con i colori dell'egoismo e dell'ignoranza...

Ciao Esseno, l'ho sempre detto che tu non parli, poeti, tu non scrivi, dipingi. Bello, veramente bello quello che hai dipinto in questo thread, belli i colori, belle le parole che hai usato… forse non lo sai, lo condivido… l'Uomo è artefice di sé stesso e del suo mondo, è autore, non solo spettatore di quel che lo circonda… ciao Esseno, noi ci conosciamo, ho già avuto modo di apprezzare il tuo pensiero e il tuo garbato e gioioso modo d'esprimerlo… un abbraccio, un saluto a tuo fratello (Voy).
visechi is offline  
Vecchio 05-07-2003, 02.35.09   #19
esseno
Ospite
 
Data registrazione: 02-07-2003
Messaggi: 4
un abbraccio ad un Fratello...Voy

Amato Fratello, so benissimo che comprendi... il tuo finto scetticismo non intacca la comprensione del tuo Cuore.
E dico "finto" perchè chi è realmente scettico è realmente chiuso alla comprensione... Un Cuore parla solo al Cuore che ascolta e comprende... Non sei scettico sei molto pratico e questa è un enorme qualità... vuoi sperimentare... se non vi è sperimentazione non vi è alcuna Verità... ma solo supposizione.
Qualcosa diventa reale solo quando viene sperimentata in prima persona, altrimenti è e rimane una supposizione. E' divertente vedere che questa affermazione caratterizza la nostra esistenza, sempre e comunque... Sono sicuro che un uomo che non abbia mai conosciuto l'utilizzo del fuoco,non abbia nemmeno mai assagiato le bistecche cotte con il fuoco... avrebbe potuto supporre che una bistecca cotta avesse gusti magnifici, sopratutto d'inverno. Nel momento in cui ha usato il fuoco per cucinare la bistecca ha assaparoto il suo gusto reale, se non l'avesse fatto le sue supposizioni sarebbero rimaste solo ed esclusivamente vane supposizioni... ti saluto con un caloroso abbraccio lasciandoti una frase meravigliosa... "Ogni conoscenza che può essere percepita, misurata o sperimentata da qualsiasi entità è in grado di influenzare tale entità"... la misura dello Spirito non è ancora stata stabilita, ma questo non esclude a priori la sua esistenza... La vita potrebbe essre uno strumento ottimo per misurare lo Spirito,
in quanto "Io sono vivo"... ... in quanto "Io sperimento la vita"... in quanto "Io comprendo dalla vita"...
Un abbraccio Voy...
esseno is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it