Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Filosofia

Filosofia - Forum filosofico sulla ricerca del senso dell’essere.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Filosofiche

Vecchio 01-06-2005, 12.46.57   #1
bluemax
Ospite abituale
 
L'avatar di bluemax
 
Data registrazione: 04-09-2003
Messaggi: 766
mah !?!?

camminando spesso mi viene un dubbio.

Sono io che cammino oppure è il mondo che si sposta...

mah !?!?! una domanda dalla risposta impossibile...
bluemax is offline  
Vecchio 01-06-2005, 12.55.56   #2
La_viandante
stella danzante
 
L'avatar di La_viandante
 
Data registrazione: 05-08-2004
Messaggi: 1,751
quesito davvero ineccepibbile!!
se pensiamo allo spazio/tempo come una entita' e non allo spazio e tempo com enon cose ma realzioni tra cose, e chiamiamo e=mc2
relativita' secondo la quale e' il tempo a variare in base alla velocita' dello spostamento nello spazio queste due entita' avviluppano la cosa e quindi l'uomo in una entita' e dunque e' probabile ke lo spazio/tempo attraversino l'uomo piuttosto ke sia l'uomo a camminare
La_viandante is offline  
Vecchio 01-06-2005, 13.00.49   #3
bluemax
Ospite abituale
 
L'avatar di bluemax
 
Data registrazione: 04-09-2003
Messaggi: 766
Citazione:
Messaggio originale inviato da La_viandante
quesito davvero ineccepibbile!!
se pensiamo allo spazio/tempo come una entita' e non allo spazio e tempo com enon cose ma realzioni tra cose, e chiamiamo e=mc2
relativita' secondo la quale e' il tempo a variare in base alla velocita' dello spostamento nello spazio queste due entita' avviluppano la cosa e quindi l'uomo in una entita' e dunque e' probabile ke lo spazio/tempo attraversino l'uomo piuttosto ke sia l'uomo a camminare

l'uomo...
si...

ineccepibile...

ma parlavo di IO
bluemax is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it