Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 05-03-2007, 21.29.23   #1
Sublimilmente
Ospite abituale
 
L'avatar di Sublimilmente
 
Data registrazione: 26-01-2007
Messaggi: 71
L'ironia della vita

E' veramente strana la vita. Va a periodi, ma a volte questi non coincidono con le nostre aspettative. Ad esempio ci sono periodi in cui sono piena di cose da fare e a queste si aggiugono nuove proposte tanto che non posso farle tutte, e altri periodi invece in cui non ho mai impegni, e (e perchè) incredibilmente le persone sono impegnate, o hanno altro per la testa, o si sentono in una fase pantofolara e non gli va di fare niente. E magari nei periodi "fertili" a me non va molto di fare granchè, mentre in quelli piatti sento energia dentro che non so dove esprimere...un po come adesso. Mi sento insofferente per questo, non so dove sbattere la testa, alcuni miei desideri mi sembrano ormai un'utopia, insomma mi sto deprimendo!
Vi è capitata mai una cosa del genere?
Sublimilmente is offline  
Vecchio 06-03-2007, 21.45.26   #2
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: L'ironia della vita

Di certo non è una cosa a me sconosciuta.

Ma il trucco sta nel cercare di fare di "necessità virtù" come dice saggiamente il proverbio.

Mai passato per la mente che i momenti di euforia vengono quando agli altri non interessa tanto? o è uno sfasamento energetico oppure il tuo inconscio lo fa apposta. Si crea delle sbarre per proteggersi dalla "messa in opera".

Esiste un motivo per tutto, veramente tutto il guaio è che non sempre noi troviamo il bandolo della matassa. Non sempre riusciamo a trovarlo.

Ma prima di prendercela con la vita, prendiamocela con noi stessi e cerchiamo di capirci, comprendere che cosa sta avvenendo dentro di noi.
Antico detto "conosci te stesso" ed è quanto di più difficile possa esserci.

Possiamo sempre provarci, però. Almeno un tentativo, cinque minuti al giorno, possono anche bastare. Magari domani dieci, e poi, chissà, forse quindici dopodomani.
Mary is offline  
Vecchio 07-03-2007, 22.07.52   #3
Sublimilmente
Ospite abituale
 
L'avatar di Sublimilmente
 
Data registrazione: 26-01-2007
Messaggi: 71
Riferimento: L'ironia della vita

Citazione:
Originalmente inviato da Mary
Mai passato per la mente che i momenti di euforia vengono quando agli altri non interessa tanto? o è uno sfasamento energetico oppure il tuo inconscio lo fa apposta. Si crea delle sbarre per proteggersi dalla "messa in opera".

Magari l'euforia è conseguente il rallentarsi del mondo circostante, la percezione di calma attorno che a lungo andare diventa troppo schiacciante.
Nei periodi più vitali, invece, non è che non mi va di fare niente, ma ne sento meno il bisogno.
E' una sorta di reazione agli eventi esterni
Questo spiegherebbe il condizionamento che il mondo esterno provoca in me.
Ma quello che mi chiedo è se io ho un condizionamento fuori dalla norma o se capita un po a tutti, perchè sono sempre stata convinta dalla prima ipotesi, ma magari mi sono sempre sbagliata...
Sublimilmente is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it