Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 28-08-2007, 12.57.59   #1
catoblepa
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2006
Messaggi: 282
I sintomi fisici della depressione

Qualcuno di voi ha saputo , o provato sulla propria pelle, di diagnosi di depressione arrivate dopo tanti , inutili, esami medici, in presenza di malesseri fisici o stati di malessere generalizzato e non facilmente spiegabile a parole?
Chi ha episodi da raccontare a questo riguardo?
catoblepa is offline  
Vecchio 29-08-2007, 08.11.51   #2
klee
Ospite abituale
 
L'avatar di klee
 
Data registrazione: 04-01-2005
Messaggi: 0
Riferimento: I sintomi fisici della depressione

Ciao Catoblepa..

Ognuno scrive la sua propria esperienza..Dopo la morte di mio padre,avevo reagito bene alla sua morte.

Avevo accettato la sua morte,cosa molto importante..
Aiutavo mia madre e le mie tre sorelle moralmente.
Poi dopo qualche mese ho sentito dentro di me come qualche cosa che mi impediva di andare avanti,di camminare,di mangiare e di

sorridere

Lentamente la luce,la forza che avevo dentro di me si erano spente lentamente..Le cose che un tempo mi regalavano gioia in quel momento ero diventata amorfa,già sapevo cosa significava questo "sentire" ma,volevo combattere a tutti i costi..

Vedevo avvicinare veramente davanti a me "un tunnel griggio"..stretto e lungo..

Combattevo,combattevo..e poi è arrivata la depressione una mattina d'inverno..

Era orribile..una "voce" dentro di me mi sussurrava di stare a letto tutto il giorno,mi toglieva la voglia di alzarmi..quell'anno lì mio figlio aveva 9 anni..
non riuscivo neanche a prepararli la colazione..neanche a potere dirli ti voglio bene.

La depressione è come una ragnatela,ti avvolge lentamente e ti toglie il respiro,difficilmente vedi un futuro prossimo

Il tuo corpo è pesante e anche la tua mente..la mente è negativa,soltanto negativa..

Non riesci a vedere lontano..
l'orizzonte non
lo vedi quasi più
Vedi soltanto te stessa
davanti
ad un colore scuro che ti avvolge
sempre di più..

Mi sono fatta aiutare perchè non potevo accettare "di morire" lentamente ...
Per una mia dignità..
Ho preso qualche medicinale e poi mi sono iscritta ad un corso di meditation
la "mindfullnes"..

Adesso ringrazio me stessa di avere saputo reagire..e ringrazio mio padre..
klee is offline  
Vecchio 29-08-2007, 12.46.55   #3
catoblepa
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2006
Messaggi: 282
Riferimento: I sintomi fisici della depressione

Grazie Klee per la tua testimonianza, e complimenti per la tua guarigione da questo male.
La tua situazione però non rientra, credo , fra quelle che intendevo io.

Mi riferisco a situazioni in cui uno accusa disturbi fisici di vario genere, o ha manifestazioni di malattie o infezioni episodiche, senza però avere problemi di carattere organico, se non transitori, e, di fronte all'esclusione, da parte di medici, di cause organiche, si arrivi ad una diagnosi di depressione come causa scatenante questi disturbi, per esempio, per un abbassamento momentaneo di difese immunitarie dovute allo stato depressivo, o altri motivi legati alla depressione.

Se qualcuno ha sentito di casi simili, o gli è capitato personalmente, mi piacerebbe scambiare qualche parola al riguardo, perchè forse sto vivendo una situazione analoga, anche se non ne sono sicuro....
catoblepa is offline  
Vecchio 29-08-2007, 13.43.29   #4
fxxx
Ospite
 
Data registrazione: 05-07-2007
Messaggi: 16
Riferimento: I sintomi fisici della depressione

Citazione:
Originalmente inviato da catoblepa
Grazie Klee per la tua testimonianza, e complimenti per la tua guarigione da questo male.
La tua situazione però non rientra, credo , fra quelle che intendevo io.

Mi riferisco a situazioni in cui uno accusa disturbi fisici di vario genere, o ha manifestazioni di malattie o infezioni episodiche, senza però avere problemi di carattere organico, se non transitori, e, di fronte all'esclusione, da parte di medici, di cause organiche, si arrivi ad una diagnosi di depressione come causa scatenante questi disturbi, per esempio, per un abbassamento momentaneo di difese immunitarie dovute allo stato depressivo, o altri motivi legati alla depressione.

Se qualcuno ha sentito di casi simili, o gli è capitato personalmente, mi piacerebbe scambiare qualche parola al riguardo, perchè forse sto vivendo una situazione analoga, anche se non ne sono sicuro....


...tutto ciò che riguarda la PSICOSOMATICA fà al caso tuo.
fxxx is offline  
Vecchio 29-08-2007, 19.26.51   #5
Patri15
Frequentatrice abituale
 
L'avatar di Patri15
 
Data registrazione: 06-08-2005
Messaggi: 822
Riferimento: I sintomi fisici della depressione

Citazione:
Originalmente inviato da catoblepa
Qualcuno di voi ha saputo , o provato sulla propria pelle, di diagnosi di depressione arrivate dopo tanti , inutili, esami medici, in presenza di malesseri fisici o stati di malessere generalizzato e non facilmente spiegabile a parole?
Chi ha episodi da raccontare a questo riguardo?

Scusa Catoblepa la diagnosi virtuale che mi è venuta spontanea leggendoti:

Se tu fossi depresso, secondo me, non scriveresti neppure sul forum.

Mia figlia ha problemi che potrebbero assomigliare ai tuoi, pur essendo sana come un pesce:

Appena però è in ansia (ed è un'ansia che esprime poco a parole) come minimo le viene un raffreddore, o - proprio come scrivi tu - una specie di malessere generalizzato.

Stress, panico, sfiducia e paura nell'affrontare situazioni nuove ? A me sembra questo.

Ciao!!!
Patri15 is offline  
Vecchio 30-08-2007, 08.38.29   #6
catoblepa
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2006
Messaggi: 282
Riferimento: I sintomi fisici della depressione

Citazione:
Originalmente inviato da Patri15
Scusa Catoblepa la diagnosi virtuale che mi è venuta spontanea leggendoti:

Se tu fossi depresso, secondo me, non scriveresti neppure sul forum.

Mia figlia ha problemi che potrebbero assomigliare ai tuoi, pur essendo sana come un pesce:

Appena però è in ansia (ed è un'ansia che esprime poco a parole) come minimo le viene un raffreddore, o - proprio come scrivi tu - una specie di malessere generalizzato.

Stress, panico, sfiducia e paura nell'affrontare situazioni nuove ? A me sembra questo.

Ciao!!!

Ciao Patri, trovo significativa e appropriata la tua risposta .
L'ansia è una brutta bestia, e forse non è facile distinguerla da altri disturbi psichici.

Non so se però sia il caso di sottovalutare l'aspetto "depressione"; secondo gli specialisti esistono forme subdole di depressione, che cominciano a comparire proprio con sintomi fisici.

Sulla paura di affrontare situazioni nuove forse dovrò invece rifletterci....
catoblepa is offline  
Vecchio 31-08-2007, 08.15.37   #7
Horus_il_falco
Nuovo iscritto
 
Data registrazione: 19-08-2007
Messaggi: 148
Riferimento: I sintomi fisici della depressione

Guarda esistono molti sintomi generali dell'ansia e della depressione allo stesso tempo è utile conoscere la differenza fra le varie ansie e le varie depressioni, che non sono tute gravi da prendere farmaci.
adesso ti cercherò un libro
Horus_il_falco is offline  
Vecchio 31-08-2007, 16.00.17   #8
catoblepa
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2006
Messaggi: 282
Riferimento: I sintomi fisici della depressione

Citazione:
Originalmente inviato da Horus_il_falco
Guarda esistono molti sintomi generali dell'ansia e della depressione allo stesso tempo è utile conoscere la differenza fra le varie ansie e le varie depressioni, che non sono tute gravi da prendere farmaci.
adesso ti cercherò un libro

Grazie per l'interessamento.
Tra l'altro anche io spero che non tutto sia da riportare a cure farmacologiche, perchè, si sa, roba tipo anti depressivi o ansiolitici, da una parte ti danno e da una parte ti tolgono.
catoblepa is offline  
Vecchio 07-09-2007, 11.37.43   #9
odissea
torna catalessi...
 
L'avatar di odissea
 
Data registrazione: 30-08-2005
Messaggi: 899
Riferimento: I sintomi fisici della depressione

Citazione:
Originalmente inviato da catoblepa
Qualcuno di voi ha saputo , o provato sulla propria pelle, di diagnosi di depressione arrivate dopo tanti , inutili, esami medici, in presenza di malesseri fisici o stati di malessere generalizzato e non facilmente spiegabile a parole?
Chi ha episodi da raccontare a questo riguardo?


Ciao catopleba, il tuo post mi fa ripensare ad una situazione che ho avuto modo di osservare qualche anno fa; la posso riassumere brevemente, ma con questo non vorrei allarmare nessuno...prendila con le pinze.
Si trattava di una giovane donna, intorno ai 32/33 anni, con trascorsi burrascosi fatti di relazioni amorose sbagliate e rapporti familiari difficili che l'avevano portata a divenire bulimica e depressa, tanto da indurre il servizio sociale (a ragione o torto, questo mi sarà per sempre impossibile valutarlo) a metterle i due figli in affido presso un istituto presso cui lei poteva recarsi tutti i giorni (e in effetti tutti i giorni lo faceva: per due anni). Arrivò da noi che la vita sembrava averla piegata del tutto, povera. Ci arrivò dopo che aveva passato mesi dentro e fuori dall'ospedale in seguito ad una paresi che le aveva immobilizzato la parte sinistra del corpo; i sintomi erano interamente tutti quelli che una paresi organica determina, salvo che lei di organico non aveva proprio nulla: trattavasi di paresi isterica, o qualcosa di simile. Ci mise nove mesi, ma ne venne fuori e, per quel che ne so, ha ripreso completamente l'uso motorio della parte sinistra.
Si è poi innamorata dell'ennesimo uomo sbagliato, e i figli sono passati in adozione, ma questo è un'altra faccenda: lo scrivo forse per ricordare a me stessa che quando le problematiche psichiche e sociali sono radicate da così tanto tempo, è difficile poter fare qualcosa. Non va bene che le sofferenze interiori vengano trascurate e lasciate andare così, per anni, a mettere radici e rami ovunque. A parer mio se hai dubbi, su te stesso o su una persona che ti sta vicino, meglio correre ai ripari: rivolgersi a uno specialista mi pare la cosa migliore.
odissea is offline  
Vecchio 07-09-2007, 16.36.54   #10
catoblepa
Ospite abituale
 
Data registrazione: 30-06-2006
Messaggi: 282
Riferimento: I sintomi fisici della depressione

Citazione:
Originalmente inviato da odissea
Ciao catopleba, il tuo post mi fa ripensare ad una situazione che ho avuto modo di osservare qualche anno fa; la posso riassumere brevemente, ma con questo non vorrei allarmare nessuno...prendila con le pinze.
Si trattava di una giovane donna, intorno ai 32/33 anni, con trascorsi burrascosi fatti di relazioni amorose sbagliate e rapporti familiari difficili che l'avevano portata a divenire bulimica e depressa, tanto da indurre il servizio sociale (a ragione o torto, questo mi sarà per sempre impossibile valutarlo) a metterle i due figli in affido presso un istituto presso cui lei poteva recarsi tutti i giorni (e in effetti tutti i giorni lo faceva: per due anni). Arrivò da noi che la vita sembrava averla piegata del tutto, povera. Ci arrivò dopo che aveva passato mesi dentro e fuori dall'ospedale in seguito ad una paresi che le aveva immobilizzato la parte sinistra del corpo; i sintomi erano interamente tutti quelli che una paresi organica determina, salvo che lei di organico non aveva proprio nulla: trattavasi di paresi isterica, o qualcosa di simile. Ci mise nove mesi, ma ne venne fuori e, per quel che ne so, ha ripreso completamente l'uso motorio della parte sinistra.
Si è poi innamorata dell'ennesimo uomo sbagliato, e i figli sono passati in adozione, ma questo è un'altra faccenda: lo scrivo forse per ricordare a me stessa che quando le problematiche psichiche e sociali sono radicate da così tanto tempo, è difficile poter fare qualcosa. Non va bene che le sofferenze interiori vengano trascurate e lasciate andare così, per anni, a mettere radici e rami ovunque. A parer mio se hai dubbi, su te stesso o su una persona che ti sta vicino, meglio correre ai ripari: rivolgersi a uno specialista mi pare la cosa migliore.

Nessun allarme Odissea...ormai sono consapevole che la salute fisica e quella psichica si intrecciano in continuazione, e l'esempio da te portato ne è un ulteriore testimonianza.
Le sofferenze è vero possono trascinarsi per anni, ma può succedere soprattutto se i medici che ti visitano continuano a considerarti "a pezzi" e non come l'insieme di corpo e psiche, e succede anche perchè spesso da soli non si comprende cosa ti stia accadendo, e allora corri di dottore in dottore senza combinare niente.
Riguardo al tuo suggerimento finale, sono già su quella strada.
catoblepa is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it