Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 15-10-2003, 23.03.46   #1
joker
Ospite abituale
 
L'avatar di joker
 
Data registrazione: 03-05-2002
Messaggi: 80
foxy lady

...la mia esperienza, limitata o ampia che sia(tutto e' relativo) mi sta facendo giungere ad una conclusione un po' sconclusionata...

se una donna ti piace molto, non farle mai capire che e' cosi, finisce che lei si sente una gran figa anche se non lo e' e comincia a credere di poter gestire il gioco come le pare e piace...fai il gentile e ascoltala, parla dei tuoi sogni senza filtri, passala a prendere a casa, offrile da bere, chiamala tu e organizza tu gli incontri, fai il gentile...fai tutto cio' che il tuo istinto invaghito ti spinge a fare...e lei comincerà a pensare che ti puo' usare come zerbino, e che in fondo tutto quello che fai e' giusto e le e' dovuto perche' LEI e' una gran figa anche se non lo e' e tutto cio' che TU
fai e' ripagato dalla sua semplice presenza

se di una donna non ti frega niente, qualsiasi cosa tu farai perche' non ti si attacchi sara' inutile...idealizzera' tutti i tuoi annoiati silenzi e li trasformerà in apprezzabilissimi silenzi da uomo misterioso..la mancanza di tatto e la mancanza totale di ricercatezze le vedrà come esempi della tua virilità..sii poi sincero nel dirle che no una storia non ci sta propio e che tu per lei purtroppo non provi nulla oltre la simpatia....lei capirà tutto il contrario e si illuderà di farti cambiare idea per i mesi(forse anni) a venire



bah....la bionda mi ha già rotto....forse se comincio a tirarmela anche io e' meglio

pensieri in una sera di mezzo autunno, in cui fuori fa freddo, qui si e' acceso il riscaldamento, dopo hendrix mi sparo revolver dei beatles, mi son pentito di averla chiamata, e tanto so che le tattiche non servono a nulla e la naturalezza esiste solo quando non c'e' niente da guadagnare e tanto poi va come va lo stesso e in fondo chi se ne frega doctor roberts no??

ole'
joker is offline  
Vecchio 15-10-2003, 23.29.31   #2
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Siamo tutti dentro gli abiti di scena e recitiamo la nostra parte. Che potrebbe anche andare bene se tentassimo di seguire anche la recita dell'altro.

Invece sono in molti a recitare da soli sul palcoscenico della vita. Recitano anche per l'altro, ovvero immaginano la recita dell'altro adattandola alla propria.

L'ho fatto anch'io, e vedo gli altri che continuano a farlo.

Come sarebbe bello recitare insieme.

Dovremmo fermarci un attimo e domandarci cosa stiamo cercando veramente. Basta un solo sguardo vero fra due persone a rendere la vita un paradiso terrestre, così come possono non bastare mille rapporti sessuali con Tizia o Caio a riscaldare la nostra anima, e a vedere con chi stiamo facendo sesso.

Ciao
Mary
Mary is offline  
Vecchio 15-10-2003, 23.47.34   #3
tammy
Nuovo iscritto
 
L'avatar di tammy
 
Data registrazione: 03-04-2002
Messaggi: 1,287
non sarebbe....

più semplice che tu avessi sbagliato bionda?

ciao un
tammy is offline  
Vecchio 15-10-2003, 23.57.49   #4
Attilio
Ospite abituale
 
L'avatar di Attilio
 
Data registrazione: 07-08-2002
Messaggi: 375
Hey Joker, mi inchino di fronte a tanta saggezza.
Sono considerazioni giuste, però se le paghi da bere e la vai a prendere ma lo fai con quella giusta non credo che ti tratti come uno zerbino. Dopo un po' le cose si raddrizzano da sé.
Magari mi sbaglio, effettivamente difetto un po' di esperienza.
Attilio is offline  
Vecchio 16-10-2003, 00.27.25   #5
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Teorema

Prendi una donna, dille che l'ami,
scrivile canzoni d'amore.
Mandale rose e poesie,
dalle anche spremute di cuore.
Falla sempre sentire importante,
dalle il meglio del meglio che hai,
cerca di essere un tenero amante
sii sempre presente risolvile i guai.

E stai sicuro che ti lascerà,
chi é troppo amato amore non dà.
E stai sicuro che ti lascerà,
chi meno ama é più forte si sa.

Prendi una donna, trattala male,
lascia che ti aspetti per ore.
Non farti vivo e quando la chiami
fallo come fosse un favore.
Fa sentire che é poco importante,
dosa bene amore e crudeltà.
Cerca di essere un tenero amante
ma fuori del letto nessuna pietà.

E allora si vedrai che t' amerà,
chi é meno amato più amore ti dà.
E allora si vedrai che t'amerà
chi é meno amato é più forte si sa.

No caro amico, non sono d'accordo,
tu parli da uomo ferito.
Pezzo di pane lei se ne é andata
e tu non hai resistito.
Non esistono leggi in amore,
basta essere quello che sei.
Lascia aperta la porta del cuore
vedrai che una donna
é già in cerca di te.

Senza l'amore l'uomo che cos'é,
su questo sarai d'accordo con me.
Senza l'amore l'uomo che cos'é
é questa l'unica legge che c'è.
Fragola is offline  
Vecchio 16-10-2003, 13.17.18   #6
igro
Ospite
 
Data registrazione: 20-05-2003
Messaggi: 22
Penso che il potere della donna sull'uomo è indiscutibile e abbia origine dallo strapotere della madre nei confronti del figlio...e dalla mancanza di padri poi....
Detto questo, ma soprattutto potendolo accettare come un fatto, l'ostacolo può diventare una leva, nel senso che credo che la saggezza di un uomo consista nel decidere di darsi solo quando si sente realmente accolto, rinunciando all'ostinazione puerile indotta da strazianti e patetici rifiuti...sdonc
igro is offline  
Vecchio 16-10-2003, 15.37.59   #7
Naima
Ospite abituale
 
L'avatar di Naima
 
Data registrazione: 06-10-2003
Messaggi: 672
Qualunquismo

E' comprensibile che nei momenti di sconforto e amarezza il qualunquismo prenda il sopravvento. Le frasi che iniziano con voi donne, voi uomini, voi giovani, ecc si dicono perchè qualcosa ci ha colpito direttamente e non perchè si possa davvero generalizzare, o almeno, lo si può fare ma giusto per parlare, non perchè se ne sia davvero convinti. Anche io ho conosciuto la mia sfilza di uomini sbagliati e sono stata trattata da uno con sufficienza, come se il suo aspetto fisico dovesse bastare a compensare tutte le altre sue deficienze, un altro, dopo cinque anni di fidanzamento mi disse" non ti amo, forse non ti ho mai amata, quando il mese prima durante una cena romantica mi era stato detto "tu sei la metà mancante, non potrei vivere senza di te!". Oppure quella volta che dopo un anno e mezzo di tentennamenti (la lascio e sto con te, o non la lascio e soffro perchè non posso stare con te) e giuramenti di amore eterno, mi è stato detto "ora che l'ho lasciata devo stare solo e ritrovare me stesso". A che conclusione dovrei giungere io? Che gli uomini non sanno cosa vogliono? che sono dei boriosi e pensano di poterti trattare da comodino? Se si sono comportati così è anche perchè io gliel'ho permesso. Non è facile incontrare l'anima gemella, solo con essa non dovremmo mai snaturarci o scendere a compromessi. Tutto verrebbe spontaneo, senza doversi adattare alle altrui esigenze, perchè le altrui esigenze sarebbero anche le nostre... io non l'ho mai incontrata, almeno non in questa vita, ma forse è così che deve andare. Ciao!
Naima is offline  
Vecchio 16-10-2003, 17.01.53   #8
Fragola
iscrizione annullata
 
L'avatar di Fragola
 
Data registrazione: 09-05-2002
Messaggi: 2,913
Re: Qualunquismo

Citazione:
Messaggio originale inviato da Naima
"ora che l'ho lasciata devo stare solo e ritrovare me stesso".

Ah, ma allora è un classico!
E' un classico anche "ma certo, tesoso, capisco?"
Al momento non so se ridere o piangere.



ciao



Fragola is offline  
Vecchio 16-10-2003, 21.41.05   #9
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Cara Naima
penso che tutti noi siamo in cerca di qualcosa che non conosciamo, e tantomeno sappiamo ri-conoscere.

Siamo in cerca di noi stessi, ma non abbiamo il coraggio di metterci davanti ad uno specchio e per questo andiamo in cerca di chi "ci riconosca".

Io ho cercato per una vita intera il mio "principe azzurro", l'uomo capace di amarmi per me stessa. In verità, semplicemente, l'uomo capace di amare.
In questa vita no mi è stato concesso. Forse nella prossima incotrerò la mia anima gemella. Ovvero il mio specchio pulito, lucido, brillante, immerso nella luce. Quello specchio che mostra la parte di me capace di amare, capace di straordinaria bellezza.

Ma quello specchio puoi incontrarlo solo quando tu stessa diventi lo specchio che stai cercando. Il principe azzurro va in cerca anch'egli della sua principessa, del suo specchio lucente in cui riflettersi.

Solo l'Amore può riconoscere l'Amore.
L'oscurità non potrà mai incontrare la luce, che nel momento in cui la incontra perde se stessa.

Donne, uomini, giovani, vecchi non vi è poi una grande diversità. Tutti sono in cerca della stessa cosa: Amore. Quello vero, quello che non conosce prigioni, non conosce egoismo, gelosia, ipocrisia. Quell'amore che conosce e ri-conosce solo se stesso.

Vi prego di credermi che le mie non sono solo parole ma il risultato del mio fatico ma straordinario cammino.
Niente libri, niente cultura, niente religione, niente ideologie ma solo riflessioni ed esperienza della mia vita.
Ciao
Mary
Mary is offline  
Vecchio 18-10-2003, 13.54.13   #10
joker
Ospite abituale
 
L'avatar di joker
 
Data registrazione: 03-05-2002
Messaggi: 80
il mio non voleva essere un espressione di un qualcosa di reale...era solo pura e semplice statistica...statistica della mia vita...poi i motivi non li so, non li conosco, non mi interessano...la vita e' quel che e'...si cerca di tirarne fuori il meglio , in tutti i campi...poi quello che arriverà arriverà...non tutto e' raggiungibile con la sola volontà, ci vogliono anche particolari condizioni al contorno che vanno per i fatti loro...

lo specchio non lo voglio mary...mi viene ribrezzo a pensare di trovare qualcuno che sia specchio di me stesso....
joker is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it