Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 07-09-2005, 16.16.05   #1
Darkina
Ospite abituale
 
Data registrazione: 01-05-2005
Messaggi: 110
Assenza di sentimenti

E' triste ma sono arrivata al punto che non riesco più ad avere sentimenti...non provo nè felicità nè dolore, ma atarassia totale, assenza di emozioni. Non riesco più ad amare, ho lasciato poco tempo fa un ragazzo che mi amava veramente dopo un mese che facevo finta di starci insieme, ma di cui in realtà non me ne importava assolutamente niente...ho fatto tanti sforzi per cercare di ritornare ad amare. Ho amato diversi ragazzi da cui sono sempre stata rifiutata o che comunque non sono riuscita a raggiungere e adesso mi trovo così, con l'anima completamente secca, piena soltanto del sentimento dell'odio, dell'odio per gli altri che sono più felici di me...Non mi frega più niente degli altri, se stanno bene o male. Mi è del tutto indifferente ogni cosa intorno a me. Non temo di perdere niente, a parte i miei genitori, le uniche persone nei confronti delle quali non provo odio. E penso che la vita che mi si prospetta sarà piena di solitudine e di tristezza. Non so come cambiare la mia situazione.
Mi sento una fallita e ho soltanto 18 anni..
Darkina is offline  
Vecchio 07-09-2005, 16.29.10   #2
Sirtaki
Ospite abituale
 
L'avatar di Sirtaki
 
Data registrazione: 14-09-2004
Messaggi: 203
queste sono le prime inevitabili scottature.
forse è il momento di "fregartene" degli altri e pensare esclusivamente a te stessa.
già la scelta del tuo nick non è delle più solari...comincia a trasformare questa tua ombra in un lato gradualmente più luminoso. come? definendo i tuoi desideri, i tuoi sogni, i tuoi interessi.
le relazioni sociali saranno di conseguenza più serene, stanne certa!
Sirtaki is offline  
Vecchio 07-09-2005, 19.57.24   #3
Nemo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-08-2005
Messaggi: 297
Cara dakina per le ragazze ...è più semplice io ti consiglio di andare 3 volte a settimana in palestrta magari ci aggiungi anche una corsetta in un parco pubblico...
Avrai due risultati
1)Non ti sentirai una fallita perchè avrai più endorfine in circolo nel sangue di quanto ne abbia una persona normale...
2)I ragazzi ti Sbaveranno dietro...
PS
Prova per 3 mesi la mia terapia e poi dimmi come è andata...
Poi gli uomini si innamoreranno di te in continuazione...
Ciao
Nemo is offline  
Vecchio 07-09-2005, 20.33.48   #4
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
Anch'io sto andando a correre! Non perchè in passato numerosi frequentatori e frequentatrici del forum mi abbiano esortato alla quotidiana corsetta per sbollire i miei scleri, ma perchè mi ci ha tirato dentro un mio amico (lui lo fa per smaltire il catrame delle sigarette, io per una pancetta che sta diventando scandalosa e improponibile).
A me fa ovviamente l'effetto opposto. Da sempre lo sport mi fa un effetto strano, mi agita, mi fa salire il nervoso (Presente risatina isterica più vari tic nervosi..non proprio, però...eheheh...)
Poi però dopo una doccia e dopo aver mangiato effettivamente sto meglio...

Ultima modifica di sisrahtac : 07-09-2005 alle ore 20.35.15.
sisrahtac is offline  
Vecchio 07-09-2005, 20.56.00   #5
Vaniglia
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 16-07-2005
Messaggi: 752
Ciao,
sei anestetizzata per aver provato troppe delusioni e hai paura di soffrire ancora...tralascia l'amore, in questo momento, prova a cercare in te stessa qualcosa che ti appaghi veramente, qualche interesse nuovo, o qualcosa che non hai coltivato...leggi, ascolta musica,...prova ad uscire dal tuo guscio andando ad una mostra, andando a vedere uno spettacolo,...andando a sentire un concerto, cerca di seguire qualcosa che ti piace veramente...e' "la via del piacere" di cui ha parlato Freud e che io continuo a innalzare...



Vaniglia

Ultima modifica di Vaniglia : 07-09-2005 alle ore 20.58.52.
Vaniglia is offline  
Vecchio 07-09-2005, 20.58.07   #6
sisrahtac
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 04-11-2002
Messaggi: 2,110
Si infatti, parla, comunica...anch'io stavo pensando di iscrivermi a qualche corso (teatro,pittura,ecc..)..lo dico ogni anno,poi però...
sisrahtac is offline  
Vecchio 07-09-2005, 21.02.15   #7
VanLag
Ospite abituale
 
L'avatar di VanLag
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 2,959
Re: Assenza di sentimenti

Citazione:
Messaggio originale inviato da Darkina
Mi sento una fallita e ho soltanto 18 anni..
Spero che il tuo momento nero sia passeggero e nel mentre ti dedico questa canzone che Guccini ha scritto pensando a sua figlia ventunenne.

E un giorno.

E un giorno ti svegli stupita e di colpo ti accorgi
che non sono più quei fantastici giorni all'asilo
di giochi, di amici e se ti guardi attorno non scorgi
le cose consuete, ma un vago e indistinto profilo...

E un giorno cammini per strada e ad un tratto comprendi
che non sei la stessa che andava al mattino alla scuola,
che il mondo là fuori t'aspetta e tu quasi ti arrendi
capendo che a battito a battito è l'età che s'invola...

E tuo padre ti sembra più vecchio e ogni giorno si fa più lontano,
non racconta più favole e ormai non ti prende per mano,
sembra che non capisca i tuoi sogni sempre tesi fra realtà e sperare
e sospesi fra voglie alternate di andare e restare...
di andare e restare...

E un giorno ripensi alla casa e non è più la stessa
in cui lento il tempo sciupavi quand'eri bambina,
in cui ogni oggetto era un simbolo ed una promessa
di cose incredibili e di caffellatte in cucina...

E la stanza coi poster sul muro ed i dischi graffiati
persi in mezzo ai tuoi libri e a regali che neanche ricordi,
sembra quasi il racconto di tanti momenti passati
come il piano studiato e lasciato anni fa su due accordi...

E tuo padre ti sembra annoiato e ogni volta si fa più distratto,
non inventa più giochi e con te sta perdendo il contatto...
E tua madre lontana e presente sui tuoi sogni ha da fare e da dire,
ma può darsi non riesca a sapere che sogni gestire...
che sogni gestire...

Poi un giorno in un libro o in un bar si farà tutto chiaro,
capirai che altra gente si è fatta le stesse domande,
che non c'è solo il dolce ad attenderti, ma molto d'amaro
e non è senza un prezzo salato diventare grande...

I tuoi dischi, i tuoi poster saranno per sempre scordati,
lascerai sorridendo svanire i tuoi miti felici
come oggetti di bimba, lontani ed impolverati,
troverai nuove strade, altri scopi ed avrai nuovi amici...

Sentirai che tuo padre ti è uguale, lo vedrai un po' folle, un po' saggio
nello spendere sempre ugualmente paura e coraggio,
la paura e il coraggio di vivere come un peso che ognuno ha portato,
la paura e il coraggio di dire: "io ho sempre tentato,
io ho sempre tentato..."


Siccome sono pignolo poi volevo dirti che probabilmente hai usato in modo improprio il termine "Atarassia" che normalmente indica si una situazione di estremo distacco, ma è un distacco che produce un senso di realizzazione appagante della propria essenza.

P.S. ssssstttttt te lo dico in grande segreto, non dirlo a nessuno mi raccomando…… Come tu sei piena di odio io sono pieno di invidia….. Invidia per la gioventù che se n’è andata troppo in fretta persino per dire se sia stata bella o brutta.
Torno a citare Guccini….: - Perchè a vent' anni è tutto ancora intero, perchè a vent' anni è tutto chi lo sa, a vent'anni si è stupidi davvero, quante cose si ha in testa a quell' età…..

VanLag is offline  
Vecchio 07-09-2005, 21.31.11   #8
Vaniglia
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 16-07-2005
Messaggi: 752
Vaniglia is offline  
Vecchio 08-09-2005, 15.07.02   #9
Darkina
Ospite abituale
 
Data registrazione: 01-05-2005
Messaggi: 110
Re: Re: Assenza di sentimenti

Citazione:
Messaggio originale inviato da VanLag
Siccome sono pignolo poi volevo dirti che probabilmente hai usato in modo improprio il termine "Atarassia" che normalmente indica si una situazione di estremo distacco, ma è un distacco che produce un senso di realizzazione appagante della propria essenza.

Si, so cosa significa "atarassia", ma in questo contesto la intendevo come assenza di sentimenti e basta.
Comunque grazie della canzone, è molto bella e calza a pennello.
Darkina is offline  
Vecchio 08-09-2005, 19.02.48   #10
marco59
Ospite abituale
 
Data registrazione: 28-06-2004
Messaggi: 91
x darkina

sai perchè tu ti vedi giustamente bella? perchè ti guardi dentro prima di tutto..cerca di "offrirti" per quello che rappresenti veramente e ama l'amore perchè ti assicuro che è l'unica ragione per cui vale la pena vivere..
Io ancora una volta d'accordo con vaniglia approvo in pieno l'esortazione a coltivare interessi culturali e piacevoli dove puoi magari incontrare gente che appunto rivolge il suo sguardo dentro di te, ma non perchè fuori sei poco bella...ma bensì perchè la bellezza è effimera e poco ha a che vedere con l'amore e l'innamoramento ! Mai confondere l'amore con le pulsioni..e poi dai retta a me .... la ginnastica produce meno endorfine della cioccolata la corsa fa venire i polpacci :( e poi una carezza scatena una produzione di endorfine tali che non ne hai idea..eheh scherzo (mica tanto..i dati sono veri !) Chiaramente cura il tuo fisico se ne hai bisogno ma non farlo per piacere agli altri..non sei un oggetto..semmai fallo per la salute.
un abbraccio da me.
marco59 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it