Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalitÓ solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze


Vecchio 22-04-2006, 13.11.52   #1
disper
Ospite
 
Data registrazione: 21-04-2006
Messaggi: 4
Divorzio

Mi sono separata 3 anni fa e ora mio marito vuole il divorzio.Io ho preso male la separazione e ho tentato suicidio 2 volte e sono in cura da allora con psicofarmaci.Intanto il tribunale dei minori ha affidato nostro figlio 14a al padre e io non so farmene una ragione. Sto vivendo malissimo e vivo di odio per mio ex.Non lo amo pi¨ ma lui mi ha portato via tutto anche la voglia di vivere.Forse Ŕ solo colpa mia ma non riesco a perdonarlo.Mio figlio lo vedo poco e in parte penso che se odio suo padre odio anke lui.Forse Ŕ meglio ke nn lo veda pi¨ mio figlio?Credo di fargli del male
disper is offline  
Vecchio 22-04-2006, 15.44.57   #2
klee
Ospite abituale
 
L'avatar di klee
 
Data registrazione: 04-01-2005
Messaggi: 0
div

PerchŔ hanno affidato tuo figlio al padre?per colpa del tuo tentato suicidio?
klee is offline  
Vecchio 22-04-2006, 15.52.33   #3
klee
Ospite abituale
 
L'avatar di klee
 
Data registrazione: 04-01-2005
Messaggi: 0
domande

14 anni sono molto importanti....Ŕ un etÓ critica

Bisogna analizzare da quando'Ŕ che non andavate d'accordo con tuo marito.
Quanti anni aveva tuo figlio quando ha capito che non
andavate d'accordo?
Tuo figlio era presente durante le liti?
klee is offline  
Vecchio 22-04-2006, 18.55.43   #4
MocassinoH2O
io Panda
 
L'avatar di MocassinoH2O
 
Data registrazione: 28-03-2006
Messaggi: 469
Disper, Ŕ un argomento piuttosto delicato e inizialmente non mi sentivo proprio di intervenire, ma, dal momento che Ŕ qui sul forum ho deciso di non farmi problemi!

Credo ke per il ripetuto tentato suicidio sia piuttosto giustificato l'affidamento al padre di vostro figlio...
Ma da parte tua Ŕ esagerato pensare di odiare anche tuo figlio... vado l'odio(ovviamente no come odio propriamente detto ma come reazione di circostanze) per tuo marito, ma per tuo figlio...
io non credo, dovresti soffermarti a pensare principalmente su questo, soprattutto perchŔ..... "perchŔ volere l'affidamento di un ragazzino che forse si odia?"
Anche se fosse la sottrazione di tuo figlio da parte di tuo marito ad aver scaturito questa reazione di rigetto totale ora non dovresti rimuginare sull'affidamento.... se l'odi!
non so se mi sto spiegando...

In ogni modo, dal momento che sei ancora sotto cura di psicofarmaci, credo che prima di tutto dovresti pensare a star bene tu, ma no credendo che un'improvvisa riappacificazione possa risolvere tutto (anke se non lo si ammette, si spera sempre in una soluzione del genere) e confidando su altri, ma confidando solo su te stessa...
sembra una frase fatta e scontata ma prima di tutto stai bene con te!!!

--------------
Klee.... hai la casella dei msg privati piena,
scusa se to lo scrivo qui...
MocassinoH2O is offline  
Vecchio 23-04-2006, 04.49.43   #5
disper
Ospite
 
Data registrazione: 21-04-2006
Messaggi: 4
Divorzio

╚ partito tutto dai tentati suicidi e poi assistenti sociali che hanno creduto di potermi giudicare male con l'aiuto del padre.non mi hanno creduto sul fatto che con mio figlio avrei potuto star meglio prendendomi le mie responsabilitÓ.Il mio ex ha fatto di tutto per denigrarmi.Ora non sono presa pi¨ in considerazione e non riesco a far valere le mie ragioni sull'educazion di mio figlio.E mi sento esclusa da tutto.E non mi sembra giusto.Io e mio ex 14 anni sposati e quasi mai litigato e mio figlio Ŕ rimasto sconvolto xke tutto ad un tratto tutto Ŕ cambiato.Litigi a non finire e urla.╚ difficile spiegare tutto ciao
disper is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright ę Riflessioni.it