Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Psicologia
Psicologia - Processi mentali ed esperienze interiori.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Percorsi ed Esperienze
Vecchio 04-12-2002, 21.58.07   #1
firenze
Ospite abituale
 
L'avatar di firenze
 
Data registrazione: 28-04-2002
Messaggi: 341
Superconscio?

Dopo il subconscio e l'inconscio medio, chi sa cos'è il superconscio

Non mi dite subito, dillo tu, vi prego. Prima vorrei sentire le varie spiegazioni. Forza
firenze is offline  
Vecchio 05-12-2002, 11.24.58   #2
kri
Ospite abituale
 
Data registrazione: 11-06-2002
Messaggi: 1,297
Re: Superconscio?

Citazione:
Messaggio originale inviato da firenze
Dopo il subconscio e l'inconscio medio, chi sa cos'è il superconscio

Non mi dite subito, dillo tu, vi prego. Prima vorrei sentire le varie spiegazioni. Forza

Ciò che emerge nel superamento conscio della soglia dell'io?

vabbè dai non ridere ... ciò provato!!!
kri is offline  
Vecchio 05-12-2002, 13.04.04   #3
edali
frequentatrice habitué
 
L'avatar di edali
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 780
Provo pure io.

Ciò che proviene dal Padre. Le esperienze delle altre vite?


edali is offline  
Vecchio 05-12-2002, 16.46.31   #4
firenze
Ospite abituale
 
L'avatar di firenze
 
Data registrazione: 28-04-2002
Messaggi: 341
Conoscere il proprio superconscio equivale ad incontrare la propria santità. Lo stato di grazia definitivo avviene nella piena consapevolezza del propio superconscio.

Prima però di salire in alto, dobbiamo avere il coraggio di fare il viaggio in basso, nei nostri inferi personali, nel subconscio. Lì vi sono nascoste tutte quelle energie negative che ci tengono avviluppati in basso.

E' vivamente sconsigliato voler conoscere il proprio superconscio prima di aver pulito il subconscio da queste energie, poichè faremmo come Icaro che volle salire verso il sole con ali di cera. I piombi del subconscio ci farebbero cadere inequivocabilmente a capofitto.

firenze is offline  
Vecchio 05-12-2002, 16.48.46   #5
firenze
Ospite abituale
 
L'avatar di firenze
 
Data registrazione: 28-04-2002
Messaggi: 341
Re: Re: Superconscio?

Citazione:
Messaggio originale inviato da kri


Ciò che emerge nel superamento conscio della soglia dell'io?


Il superamento non tanto dell'io mentale, ma l'incontro quello spirituale ubicato nel proprio cuore.

firenze is offline  
Vecchio 05-12-2002, 16.52.00   #6
firenze
Ospite abituale
 
L'avatar di firenze
 
Data registrazione: 28-04-2002
Messaggi: 341
Citazione:
Messaggio originale inviato da edali


Ciò che proviene dal Padre. Le esperienze delle altre vite?


Si, è anche tutto ciò che proviene dall'alto del Padre, compreso l'esperienza delle vite passate.

firenze is offline  
Vecchio 05-12-2002, 17.14.48   #7
edali
frequentatrice habitué
 
L'avatar di edali
 
Data registrazione: 08-04-2002
Messaggi: 780
Come un’incursione all’interno della piramide di Cheope? Mi sa che l’incursione non è il termine giusto(al momento non trovo un altro). Io sto a riflettere sulla stanza della regina. (vedi “I Santiex”) Sulla sua simbologia. C’è bisogno di una guida o la guida deve essere il nostro proprio sentire?
Mi sa che mi sono persa e la strada la devo rifare. Sì, si deve partire sempre da giù. Però questa volta con una marcia in più.
edali is offline  
Vecchio 05-12-2002, 21.34.35   #8
firenze
Ospite abituale
 
L'avatar di firenze
 
Data registrazione: 28-04-2002
Messaggi: 341
Citazione:
Messaggio originale inviato da edali
Come un’incursione all’interno della piramide di Cheope? Mi sa che l’incursione non è il termine giusto(al momento non trovo un altro). Io sto a riflettere sulla stanza della regina. (vedi “I Santiex”) Sulla sua simbologia. C’è bisogno di una guida o la guida deve essere il nostro proprio sentire?
Mi sa che mi sono persa e la strada la devo rifare. Sì, si deve partire sempre da giù. Però questa volta con una marcia in più.

I Santiex siamo io e la mia compagna.
La guida era fisica, un maestro che aiutava l'adepto nel viaggio simbolico, ma anche reale dentro se stesso. Oltre alla guida fisica vi era anche quella intuitiva ed angelica.

firenze is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it