Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Scienze
Scienze - Ciò che è, e ciò che non è spiegato dalla scienza.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Scienza e Tecnologia
Vecchio 29-01-2004, 17.50.54   #1
Paolo77
Ospite abituale
 
L'avatar di Paolo77
 
Data registrazione: 20-12-2003
Messaggi: 480
teschi di cristallo

Nell'estate del 1926, l'archeologa Anna Mitchel-Hudges, durante
una campagna di scavi, nei pressi di un antico muro della città di Lubaantum (Yucatan), rinvenne uno strano ed inquietante teschio di cristallo. Quando gli indigeni che erano al seguito della spedizione videro il teschio, lo venerarono e affermarono che
:" Era il Dio cui si rivolgevano per venire guariti dalle malattie o
per chiedere di morire". Il mistero del teschio è arricchito anche
da una leggenda cvhe risalirebbe ai maya. Tale leggenda raccon-
ta che al mondo esistono 13 teschi di cristallo a grandezza naturale, e quando tutti saranno riscoperti e riuniti, trasmetteranno agli uomini tutta la loro conoscenza. Ma ciò avver-
rà soltanto quando gli uomini saranno sufficientemente evoluti
ed integri moralmente.
Qualcuno ne ha sentito parlare?
Paolo77 is offline  
Vecchio 29-01-2004, 18.02.02   #2
Marco_532
Vivi!
 
L'avatar di Marco_532
 
Data registrazione: 28-10-2003
Messaggi: 1,159
Dal Sito : QUI .

... Il cristallo di rocca o quarzo ialino, definito anche roccia di ghiaccio, possiede una notevole durezza (può essere lavorato con punte di diamante), è resistente al logorio del tempo e ha formidabili proprietà piezoelettriche ( capacità di deformazioni oscillatorie in principio di un campo elettrico alterato con la dote di fornire elettricità in seguito ad azione meccanica ). Il cristallo di rocca in virtù delle oscillazioni a frequenza costante, della possibilità di conservare elettricità e di emettere impulsi, è alla base della nostra moderna tecnologia, dagli orologi al quarzo ai microcips dei computer. Infatti piccoli cristalli di silicio (circuiti integrati) sono la memoria dei moderni elaboratori elettronici. Per associazione non posso non pormi la domanda: e se fosse un accumulatore mnemonico? Se il teschio funzionasse come un insieme di circuiti integrati? Certo non conosciamo il commutatore indispensabile per leggere i dati in esso memorizzati, o forse si... l'Arca! Non fu tramandato che la Gloria del Signore si manifestava attraverso di essa? Che il Signore Iddio parlava al suo popolo attraverso l'Arca dell'alleanza? Potrebbe essere... ma dobbiamo cercare ancora e lo faremo attraverso i numeri e le carte dei Tarocchi, carte, queste, spesso adoperate dagli iniziati che se ne servivano per celare taluni segreti. Prima però è utile ricordare che i Maya chiamavano quel teschio con timorosa venerazione: Il Teschio che parla. Dunque proviamo a leggere i simboli celati nei numeri ricavati dal teschio di cristallo: 13,18,5. Il n* 13): LA MORTE Il n* 5) : IL PAPA Il n* 18) : LA LUNA...


... SitI più interessantI...QUI e QUI .

Ciao, Marco.

Ultima modifica di Marco_532 : 29-01-2004 alle ore 18.16.10.
Marco_532 is offline  
Vecchio 29-01-2004, 18.33.51   #3
basil
Ospite abituale
 
L'avatar di basil
 
Data registrazione: 16-08-2003
Messaggi: 242
non entro nel merito dei significati esoterici dei teschi (lascio a voi le ipotesi); quello che m'incuriosisce è la tecnica utilizzata per fabbricarli: sembra che ci siano voluti parecchi secoli di intenso e accurato lavoro, e che, se volessimo crearne oggi di simili, le tecnologie attuali non ci agevolerebbero di molto il compito: è vero?
basil is offline  
Vecchio 29-01-2004, 18.36.25   #4
Marco_532
Vivi!
 
L'avatar di Marco_532
 
Data registrazione: 28-10-2003
Messaggi: 1,159
....si, infatti non pochi legano questo mistero ad Atlantide o più in gnerale a civiltà perdute....
Marco_532 is offline  
Vecchio 29-01-2004, 22.05.34   #5
Paolo77
Ospite abituale
 
L'avatar di Paolo77
 
Data registrazione: 20-12-2003
Messaggi: 480
Grazie Marco per i siti da te proposti....
Paolo77 is offline  
Vecchio 29-01-2004, 23.33.23   #6
Uno
ospite sporadico
 
Data registrazione: 05-01-2004
Messaggi: 2,103
Tra voi e i siti dell'attivissimo Marco avete già detto quasi tutto, volevo solo aggiungere che anni fà ho letto che ne sono stati già trovati altri due (dei famosi 13 della leggenda) e su uno sono stati compiuti esperimenti con la luce che hanno evidenziato strani effetti, tra l'altro malori degli sperimentatori, mi dispiace non ricordo altro, l'avevo letto solo come curiosità, anche perchè ammettendo la veridicità della leggenda, visto il mondo attuale probabilmente passerà molto tempo prima che sia svelato pubblicamente il loro segreto.
Ciao
Uno is offline  
Vecchio 30-01-2004, 00.04.04   #7
Marco_532
Vivi!
 
L'avatar di Marco_532
 
Data registrazione: 28-10-2003
Messaggi: 1,159
...ho provato a rintracciare qualche articolo per vedere cosa ne pensasse il CICAP, ma non ho trovato niente...o meglio, il titolo dell'articolo c'è, ma il collegamento non è disponibile...
Marco_532 is offline  
Vecchio 02-02-2004, 21.48.06   #8
Paolo77
Ospite abituale
 
L'avatar di Paolo77
 
Data registrazione: 20-12-2003
Messaggi: 480
Marco, dai siti da te proposti ho letto dell'accostamento fatto
tra i teschi e i templari, ma non capisco l'anello di collegamento...
tu l'hai capito?
Paolo77 is offline  
Vecchio 02-02-2004, 22.10.58   #9
Marco_532
Vivi!
 
L'avatar di Marco_532
 
Data registrazione: 28-10-2003
Messaggi: 1,159
...si ipotizza l'esistenza di una civiltà passata altamente evoluta che a segiuto di una catastrofe ha deciso di tramandare la sua storia e le loro conoscienze, alle generazioni future attraverso simbologie che - al contrario della lingua scritta - potesserero essere comprese più facilmente...i templari avrebbero conosciuto queste cose e furono giustiziati proprio poichè possedevano questa conoscienza che avrebbe messo in pericolo l'equilibrio della cultura religiosa di allora...i teschi di cristallo simboleggiano l'elevato grado di tecnologia della civiltà perduta e forse sono anche portatori di quella conoscienza che si voleva tramandare...

Ciao, Marco .
Marco_532 is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it