Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Scienze
Scienze - Ciò che è, e ciò che non è spiegato dalla scienza.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Scienza e Tecnologia
Vecchio 08-04-2005, 14.02.10   #11
nonimportachi
Utente bannato
 
Data registrazione: 04-11-2004
Messaggi: 1,010
Caro Pierrot,

Sei molto chiaro e ragionevole. Non so quale articolo del cicap tu abbia letto, ma ciò che ti ho detto sulla PNL l'ho appreso da una relazione pubblicata sulla rivista del cicap, non lo trovo affatto superficiale e ripongo fiducia nei loro studi, conosco gli attori, i loro intenti ed il loro metodo di indagine e di verifica.

La tua conclusione di fondo è vera e quindi prendi le mie comparse in questa discussione unicamente come testimonianza del fatto che c'è qualcuno che non ripone alcuna fiducia nella persona che porta all'attenzione del pubblico queste ipotesi e che ritiene la sua inaffidabilità evidente.

a presto
nonimportachi is offline  
Vecchio 08-04-2005, 20.53.20   #12
pierfraxxxx
Ospite
 
Data registrazione: 05-03-2004
Messaggi: 38
Il professor Malanga ha fatto tanti di quei errori valutativi nella sua carriera tali da renderlo inaffidabile, dall'ufo di Crosia all'esame del fotogramma del Santilli Footage.

Le sue tecniche di ipnosi e PNL fanno ridere, praticamente ti invita a raccontare le tue fantasie pilotate secondo gli schemi che piacciono al professore.

Ne viene fuori un racconto di fantascemenza come quello illustrato nel suo ultimo ebook.

Non capisco perchè striscia la notizia ancora non si è ancora occupato di lui.. evidentemente perchè fa tutto questo gratis, certo, ma da ridere ce ne è parecchio..
pierfraxxxx is offline  
Vecchio 09-04-2005, 09.23.11   #13
Pierrot lunaire
Ospite abituale
 
L'avatar di Pierrot lunaire
 
Data registrazione: 09-10-2003
Messaggi: 48
Citazione:
Le sue tecniche di ipnosi e PNL fanno ridere, praticamente ti invita a raccontare le tue fantasie pilotate secondo gli schemi che piacciono al professore.


Questo è un punto molto importante da analizzare. Da quanto ho letto e sentito non mi sento ancora in grado di esprimere giudizi così categorici. Sarebbe preferibile che tu postassi la trascrizione di qualche estratto di una "seduta", preferibilemnte quella che ti ha portato a formarti le tue opinioni sul prof. Cercherò anch'io di reperire del materiale, nell' e-book dovrebbe essercene qualche esempio.
Pierrot lunaire is offline  
Vecchio 09-04-2005, 13.08.16   #14
pierfraxxxx
Ospite
 
Data registrazione: 05-03-2004
Messaggi: 38
..per il momento ho un file audio di una sua seduta ipnotica, come faccio ad allegarlo? magari te lo mando in privato, cmq conosco il personaggio e le sue esternazioni avete mai letto il
MALANGA PENSIERO ??
pierfraxxxx is offline  
Vecchio 09-04-2005, 13.16.58   #15
Pierrot lunaire
Ospite abituale
 
L'avatar di Pierrot lunaire
 
Data registrazione: 09-10-2003
Messaggi: 48
Citazione:
Messaggio originale inviato da pierfraxxxx
..per il momento ho un file audio di una sua seduta ipnotica, come faccio ad allegarlo? magari te lo mando in privato, cmq conosco il personaggio e le sue esternazioni avete mai letto il
MALANGA PENSIERO ??

sì, ho letto qualcosa, e per questo motivo in uno dei miei precedenti interventi avevo detto:

Citazione:
Piacerebbe anche a me che fosse stato qualcun altro a occuparsi di certi studi


Ho sentito qualche passo di un file audio, ma non sono riuscito a soffermarmi più di tanto, sia per la qualità dell'audio, sia per il tono di voce dell'ipnotizzato, che mi trasmetteva sensazioni molto poco piacevoli... Puoi trascrivere qualche rigo del file? sarebbe meglio.
Pierrot lunaire is offline  
Vecchio 09-04-2005, 13.58.16   #16
Weyl
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 23-02-2005
Messaggi: 728
L'ipnosi come metodo di ricerca

Ricordo a tutti che persino l'esimio dott. Freud prese una clamorosa cantonata studiando l'isteria mediante l'ipnosi.
Come tutti sanno ne concluse, infatti, che la patologia risalisse ad un trauma sessuale effettivamente subito nell'infanzia.
Ebbe poi, tuttavia, la serietà scientifica di ammettere l'errore e la scusante di aver operato in un'epoca quasi preistorica per le neuroscienze.
Nessuno scienziato che possa dirsi tale utilizzerebbe, oggi, tale metodologia a scopo di indagine e di ricerca.
Su questo si dovrebbe essere tutti d'accordo, credo.
Ciao
Weyl is offline  
Vecchio 09-04-2005, 14.20.09   #17
Pierrot lunaire
Ospite abituale
 
L'avatar di Pierrot lunaire
 
Data registrazione: 09-10-2003
Messaggi: 48
Re: L'ipnosi come metodo di ricerca

Citazione:
Messaggio originale inviato da Weyl
Ricordo a tutti che persino l'esimio dott. Freud prese una clamorosa cantonata studiando l'isteria mediante l'ipnosi.
Come tutti sanno ne concluse, infatti, che la patologia risalisse ad un trauma sessuale effettivamente subito nell'infanzia.
Ebbe poi, tuttavia, la serietà scientifica di ammettere l'errore e la scusante di aver operato in un'epoca quasi preistorica per le neuroscienze.
Nessuno scienziato che possa dirsi tale utilizzerebbe, oggi, tale metodologia a scopo di indagine e di ricerca.
Su questo si dovrebbe essere tutti d'accordo, credo.
Ciao

Purtroppo anche su questo punto non c'è unanimità di vedute.

Freud abbandonò l'ipnosi perché riteneva necessario per il paziente elaborare il proprio vissuto psichico in maniera cosciente, onde evitare lo spostamento sintomatico.
La regressione ipnotica viene oggi molto utilizzata, pare anche con discreti risultati. E' ovvio che bisogna scegliere con cura il campo di applicazione.

Riguardo alle regressioni, esiste ormai la possibilità di sapere se l' 'ipnotizzato' dice la verità o racconta fantasie (sue o indotte), grazie alla PET (tomografia ad emissione di positroni).

"va citato il fondamentale lavoro di Monica Fabriani, Michael A. Stadler e Peter M. Wessel, J. Cogn. Neuroscience, 941, 2001 dell’Università del Missouri-Columbia (MU)( http://www.lescienze.it/sixcms/detail.php3?id=2259 ) I suddetti ricercatori hanno costruito memorie di falsi ricordi con opportune tecniche ed, all’atto dell’evocazione di queste memorie, hanno controllato con la PET il colori che alcune zone del cervello assumono, paragonandoli a quelli di altre zone, proprie dei ricordi veri. La PET dimostra chiaramente che la PNL ha ragione nel ritenere che i ricordi reali siano legati al vero pathos vissuto. Se tale emozione è assente, è assente anche il ricordo reale di un vero accadimento. Così, se esiste un ricordo vero, è coinvolto tutto l’apparato sensorio umano e, se questo aspetto non esiste, il ricordo è falso."

(brano tratto dall'e-book di Malanga)

Pare che i mezzi per avere prove oggettive esistano...

Ultima modifica di Pierrot lunaire : 09-04-2005 alle ore 14.24.45.
Pierrot lunaire is offline  
Vecchio 10-04-2005, 14.15.10   #18
pierfraxxxx
Ospite
 
Data registrazione: 05-03-2004
Messaggi: 38
..usate l'ipnosi per dormire meglio, per smettere di fumare e per autoconvincervi... non per ricordare...
pierfraxxxx is offline  
Vecchio 10-04-2005, 19.48.32   #19
Pierrot lunaire
Ospite abituale
 
L'avatar di Pierrot lunaire
 
Data registrazione: 09-10-2003
Messaggi: 48
Citazione:
Messaggio originale inviato da pierfraxxxx
..usate l'ipnosi per dormire meglio, per smettere di fumare e per autoconvincervi... non per ricordare...

io dico semplicemente: non precludiamoci nessuna strada, nessun metodo di indagine. Allo stesso tempo, cerchiamo quanti più riscontri possibili a ciò che emerge dalle ipnosi (PET, segni inspiegabili sul corpo, testimonianze di terzi, e così via).
Pierrot lunaire is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it