Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 28-12-2006, 23.57.20   #21
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: Guaritori??

Citazione:
Originalmente inviato da paperapersa
Penso tu abbia capito in quale Cristo credo: Nel'Amore di Dio manifesto, nel Cristo interiore di ognuno di noi quando scopre la verità ( la verità che rende liberi anche di non appartenere ad alcun gruppo o chiesa), nella più alta
espressione che ognuno di noi deve raggiungere. Che questo percorso
sia costellato da dubbi, cadute, suppliche e preghiere per giungere al più alto punto di Sintesi e di Equilibrio mi sembra normale e umano, come mi sembra
assolutamente divino che da Questo Punto Elevatissimo discenda sull'Umanità
una cascatadi grazie e meraviglie. Quando questi due Centri saranno perfettamente uniti si realizzerà il Regno di Dio sulla terra (come in cielo
così in terra) Che io assista a questa perfezione in questa forma di papera
poco importa no??? Potrei avere un'altra forma forse di cigno, che importa?
se avrò in parte contribuito a creare armonia?


condivido pienamente il tuo lungo post.

La pensiamo allo stesso modo.

Anthony de Mello gesuita, i cui libri stupendi sono stati messi all'indice dalla chiesa cattolica diceva che i paletti indicano la strada, il giusto percorso, raggiungere un paletto costa grande fatica per questo tendiamo ad attaccarci al primo che tocchiamo. Ma questo attaccarsi blocca il cammino.
Dobbiamo avere il coraggio di staccarci da quello che ci è costato tanta fatica e riprendere il viaggio.

Mary
Mary is offline  
Vecchio 29-12-2006, 01.41.41   #22
atomico
Ospite
 
Data registrazione: 12-09-2006
Messaggi: 7
Riferimento: Guaritori??

Voglio dire due cose.

Non sono gli uomini a guarire, ma DIO tramite loro.
Se non erro anche Gesù disse una cosa del genere accennando che fa ciò che ha visto fare dal Padre Suo.

Pertanto, se un guaritore afferma di essere tale, senza sottolineare che agisce come strumento di DIO, do il 0.000000000000000000000000054%
che sia un vero guaritore.

Poi concludo affermando una cosa.
DIO esiste al di la e prima delle religioni,
Esisteva DIO prima della religione cattolica, prima di quelle indu e buddhiste ....
E non sono certo le religioni che possono dire a DIO chi è e cosa deve fare.
Questo cosa significa?
Significa che la strada di DIO è prima di tutte le altre, la strada profonda del proprio cuore. E se un fedele ha animo sincero, e ama davvero DIO, quella è la sua religione, anche se si trovasse, per seguire il cuore, ad andare contro quanto vi è nelle scritture.
Perchè DIO è DIO prima nel cuore degli uomini, e poi, forse e semmai nelle scritture.

P.S.
Del cattolicesimo, trovo inaccettabile il concetto dell'inferno. Non può esistere un DIO buono se esiste l'inferno eterno.
Perchè se un essere umano mi fa il peggior male possibile, posso anche desiderare che soffra le pene dell'inferno, ma dopo 100 anni, il mio cuore non sarà più duro, e vedendolo che soffre, vorrò graziarlo.
E quanto è più buono DIO di me!
Come si può credere quindi in un inferno eterno? Quale DIO potrebbe desiderare per un figlio, creato da lui, un dolore inestinguibile ed eterno?
Questo è un esempio per mettere in guardia chiunque: si deve credere prima al DIO che è nei nostri cuori se lo amiamo sinceramente, e mai alle scritture, quando quelle stesse contrastano con ciò che sentiamo nel profondo.
atomico is offline  
Vecchio 29-12-2006, 20.29.53   #23
angelo2
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-08-2006
Messaggi: 237
Riferimento: Guaritori??

Citazione:
Originalmente inviato da atomico
Voglio dire due cose.

Non sono gli uomini a guarire, ma DIO tramite loro.
Se non erro anche Gesù disse una cosa del genere accennando che fa ciò che ha visto fare dal Padre Suo.

Pertanto, se un guaritore afferma di essere tale, senza sottolineare che agisce come strumento di DIO, do il 0.000000000000000000000000054%
che sia un vero guaritore.

Poi concludo affermando una cosa.
DIO esiste al di la e prima delle religioni,
Esisteva DIO prima della religione cattolica, prima di quelle indu e buddhiste ....
E non sono certo le religioni che possono dire a DIO chi è e cosa deve fare.
Questo cosa significa?
Significa che la strada di DIO è prima di tutte le altre, la strada profonda del proprio cuore. E se un fedele ha animo sincero, e ama davvero DIO, quella è la sua religione, anche se si trovasse, per seguire il cuore, ad andare contro quanto vi è nelle scritture.
Perchè DIO è DIO prima nel cuore degli uomini, e poi, forse e semmai nelle scritture.

P.S.
Del cattolicesimo, trovo inaccettabile il concetto dell'inferno. Non può esistere un DIO buono se esiste l'inferno eterno.
Perchè se un essere umano mi fa il peggior male possibile, posso anche desiderare che soffra le pene dell'inferno, ma dopo 100 anni, il mio cuore non sarà più duro, e vedendolo che soffre, vorrò graziarlo.
E quanto è più buono DIO di me!
Come si può credere quindi in un inferno eterno? Quale DIO potrebbe desiderare per un figlio, creato da lui, un dolore inestinguibile ed eterno?
Questo è un esempio per mettere in guardia chiunque: si deve credere prima al DIO che è nei nostri cuori se lo amiamo sinceramente, e mai alle scritture, quando quelle stesse contrastano con ciò che sentiamo nel profondo.

l'hai detto in un modo un po... "atomico" ma non sono molto lontano dalle tue stesse conclusioni
angelo2 is offline  
Vecchio 30-12-2006, 00.13.53   #24
Spaceboy
...cercatore...
 
L'avatar di Spaceboy
 
Data registrazione: 15-03-2006
Messaggi: 604
Riferimento: Guaritori??

Citazione:
Originalmente inviato da dany83
Ci credete voi nei guaritori,in quelle persone che dicono di avere un "dono"?Mi riferisco ad esempio alla signora Cutolo.

...i guaritori sono solo dei ciarlatani...

...e gli unici doni che hanno sono quelli che gli fanno i creduloni...

...
Spaceboy is offline  
Vecchio 30-12-2006, 09.05.00   #25
sentin-ella
cuore
 
Data registrazione: 30-10-2006
Messaggi: 10
Riferimento: Guaritori??

Personalmente ho esperienza di autoguarigione da sempre.

Ostinata ad evitare farmaci i miei genitori mi prendevano per pazza, eppure ho sempre avuti buoni risultati.
Ora posso prendere un' aspirina ogni 2 anni sapendo che è solo per dare un "colpetto" al mio organismo che ogni tanto s'addormenta... mi è passata anche la fase "contro i farmaci"! Che ognuno faccia ciò che gli è utile in quel momento...

Il fatto dei "poteri" è argomento delicato... Lo sto studiando e molte cose non me le spiego ancora.

Di una cosa sono certa: la mente ha un grande potere su noi stessi e sul nostro fisico.

Ho condotto da sola quest'esperimento: 2 taglietti in tempi diversi sulla mano. Al primo taglietto mettevo l'altra mano calda sopra e visualizzavo la rigenerazione delle mie cellule, una "luce cosmica" che mi avvolgeva ed altri piccoli espedienti per, in un certo senso, autoipnotizzarmi. Il taglio sparì completamente in 3 giorni.
Al secondo taglio non dedicai attenzione ed anzi quando lo guardavo cercavo di pormi in un atteggiamento di sfiducia verso la guarigione... ed infatti si rimarginò completamente dopo 8 gg lasciando cmq una cicatrice.
Questo ed altri piccoli esperimenti mi hanno portata ad aver fiducia nella mia mente, e quindi in quella degli altri e capire quanto la suggestionabilità sia un fattore determinante.... e in negativo e in positivo.


Alcune persone si fanno "sbloccare i chakra" per far scorrere l'energia ed effettivamente quando mi sono sottoposta a dei trattamenti di queste persone ho ricavato buoni benefici. Eclatante fu il caso di una mia congiuntivite ad esempio guarita in poche ore dopo il trattamento e che l'ottico, due giorni dopo, vedeva come una cicatrizzazione di due settimane!!
Quanto il mio "affidarmi" ha influito? Quanto lo scetticismo avrebbe compromesso il risultato?

Non so quanto sia misurabile questa capacità, di certo tutti se lo desideriamo possiamo accelerare o rallentare i nostri processi di guarigione.

Ricorrere a persone altre è un'opportunità ed un rischio...
Dipende dallo stato di consapevolezza di chi si sottopone.
Il fattore economico è da considerare seriamente, è veramente infima la speculazione in queste cose... Prestate attenzione a chi parla difficile, queste sono cose naturali.
Un pagamento può anche esserci, perchè la persona vi dedica del tempo ed è vero che il tempo è denaro, però
non fatevi "strozzare"!!

Quanto a me ho "pagato" una volta non fumando per 2 gg (era meglio dargli 20 euro eheh) ed una volta sorridendo a tutti per una settimana... interessante come forma di pagamento.

La cosa che dico spesso è studiare e verificare, studiare e veificare...per questo e d altri argomenti...e capire che la struttura uomo è di base uguale per tutti e che chiunque abbia acquisito delle capacità è passato da dove siamo noi ora.

Mantenere un senso critico e di amore verso tutti è cosa buona.

Mi raccomando... non datevi troppo ai fatti new age... non c'è proprio nulla di new!! eheh

pace
sentin-ella is offline  
Vecchio 30-12-2006, 12.54.39   #26
galadriel70
Ospite
 
Data registrazione: 14-09-2006
Messaggi: 33
Riferimento: Guaritori??

Bisognerebbe chiarire ben il significato di guaritori, ma non posso certo farlo io.

Vi pongo invece questa domanda: avete mai sentito parlare di METAMEDICINA? In pratica con l'esperienza si associa ad un determinato sintomo un altrettanto determinato stato mentale. Questo vuol dire che con un semplice libro che ci fa comprendere l'origine del nostro dolore fisico, tutti noi possiamo essere guaritori di noi stessi. Ovviamente ci sono persone che hanno un'energia vitale più potente e hanno approfondito gli studi di questa mteria e quindi sono in grado di instradare gli altri, di far comprendere sfumature che il nostro cervello ignora o nasconde, di trasfonderci un pò della loro energia e sono quelli che si definiscono Operatori di metamedicina.

Io l'ho provata su di me e ogni volta ne traggo grandi giovamenti.
galadriel70 is offline  
Vecchio 31-12-2006, 19.30.48   #27
Mary
Ospite abituale
 
Data registrazione: 02-04-2002
Messaggi: 2,624
Riferimento: Guaritori??

Citazione:
Originalmente inviato da atomico
Voglio dire due cose.

Non sono gli uomini a guarire, ma DIO tramite loro.
Se non erro anche Gesù disse una cosa del genere accennando che fa ciò che ha visto fare dal Padre Suo.

Pertanto, se un guaritore afferma di essere tale, senza sottolineare che agisce come strumento di DIO, do il 0.000000000000000000000000054%
che sia un vero guaritore.

Poi concludo affermando una cosa.
DIO esiste al di la e prima delle religioni,
Esisteva DIO prima della religione cattolica, prima di quelle indu e buddhiste ....
E non sono certo le religioni che possono dire a DIO chi è e cosa deve fare.
Questo cosa significa?
Significa che la strada di DIO è prima di tutte le altre, la strada profonda del proprio cuore. E se un fedele ha animo sincero, e ama davvero DIO, quella è la sua religione, anche se si trovasse, per seguire il cuore, ad andare contro quanto vi è nelle scritture.
Perchè DIO è DIO prima nel cuore degli uomini, e poi, forse e semmai nelle scritture.

P.S.
Del cattolicesimo, trovo inaccettabile il concetto dell'inferno. Non può esistere un DIO buono se esiste l'inferno eterno.
Perchè se un essere umano mi fa il peggior male possibile, posso anche desiderare che soffra le pene dell'inferno, ma dopo 100 anni, il mio cuore non sarà più duro, e vedendolo che soffre, vorrò graziarlo.
E quanto è più buono DIO di me!
Come si può credere quindi in un inferno eterno? Quale DIO potrebbe desiderare per un figlio, creato da lui, un dolore inestinguibile ed eterno?
Questo è un esempio per mettere in guardia chiunque: si deve credere prima al DIO che è nei nostri cuori se lo amiamo sinceramente, e mai alle scritture, quando quelle stesse contrastano con ciò che sentiamo nel profondo.

condivido pienamente.

Gesù chiese ai farisei cosa avrebbeor fatto se il loro asino fosse caduto in un pozzo di sabato.
Le religioni bloccano, frenano pesantemente gli individui che vogliono mettersi sulla strada di Dio.

Gesù non imponeva le mani e guariva tanta gente? ma se venisse oggi a fare le stesse cose come verrebbe trattato? sicuramente lo caccerebbero dalle chiese.

De Mello scriveva: ci fu un matrimonio semplice, di povera gente. Dovevano festeggiare fuori ma c'era cattivo tempo e chiesero al prete se potevano farlo in chiesa. Il prete rispose di sì, ma con rispetto. Si sa ai matrinoni si beve e così qualcuno alzò un po' il gomito e si mise a cantare. Arrivò il prete molto contrariato: siamo nella casa del Signore. Disse severemente. Acchè lo sposo disse: ma padre, anche Gesù è andato ad un matrimonio e ha trasformato l'acqua in vino.
Sapete cosa rispose il prete: d'accordo! ma lì non c'era l'Ostia Consacrata!!!!

Cosa c'entra questo con la guarigione con le mani?!

Dio ha dato poteri e capacità immensi ma sono rimasti imprigionati dalle ragnatele della mente e dell'ego.

Resto dell'idea che chi si fa pagare profumatamente le proprie prestazioni non sta usando bene i propri doni, se riesce davvero ad usarli.

Guarire con le mani dovrebbe essere principalmente un atto d'amore.

Io sto imparando ad usare il calore che riesco a far scendere nelle mie mani.

mary
Mary is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it