Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 03-04-2007, 15.03.41   #1
massylety
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 30-10-2006
Messaggi: 370
Cosa fare con questi diavoli?

Anche se il titolo, potrebbe trarre in inganno qualcuno, non volevo riferirmi a nessuno tra i presenti, ma al contrario agli spiriti infernali o demoni, i cui nomi non sono scritti nel libro della vita.
Coloro che si sono opposti una volta sola e per sempre ai Piani di Dio, che tutto ha creato con amore e per amore, coloro che si sono ritenuti bastanti a se stessi, uguali a Dio e quindi, hanno detto (no) una sola volta, e in maniera irrimediabile.
Ma perche'?
Quale e ' stata la ragione di questa follia?
Come viene descritta, questa drammatica caduta nella Bibbia?
massylety is offline  
Vecchio 03-04-2007, 17.25.25   #2
turaz
Ospite abituale
 
Data registrazione: 24-11-2005
Messaggi: 3,250
Riferimento: Cosa fare con questi diavoli?

mettici pure tu (altrimenti non saresti qui a vivere l'esperienza terrena) basandosi su quell'interpretazione.

i kabbalisti ebraici descrivevano l'albero della conoscenza del bene e del male come necessario (che diventa albero della vita nel momento in cui unifichi gli apparenti opposti)

necessario perchè se tu fossi l'unica cosa esistente... non saresti consapevole di esserlo.

ciao
turaz is offline  
Vecchio 03-04-2007, 18.05.14   #3
massylety
iscrizione annullata
 
Data registrazione: 30-10-2006
Messaggi: 370
Riferimento: Cosa fare con questi diavoli?

Citazione:
Originalmente inviato da turaz
mettici pure tu (altrimenti non saresti qui a vivere l'esperienza terrena) basandosi su quell'interpretazione.

i kabbalisti ebraici descrivevano l'albero della conoscenza del bene e del male come necessario (che diventa albero della vita nel momento in cui unifichi gli apparenti opposti)

necessario perchè se tu fossi l'unica cosa esistente... non saresti consapevole di esserlo.

ciao


Scusa ma non ho capito molto di quello che hai scritto.
Perdonami,... ma cosa significa??
massylety is offline  
Vecchio 04-04-2007, 21.14.42   #4
paolo di abramo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 20-03-2007
Messaggi: 162
Riferimento: Cosa fare con questi diavoli?

Una volta i testimoni di Geova mi dicevano che nel libro di Ezechiele al capitolo 28 i versi da 11 a 19 sarebbero rivolti a Satana.Inoltre Gesù parla del Diavolo in Giovanni 8:43,44.Nella lettera di Giuda si accenna ai demoni(verso 6 ,9).
Ciao e buona lettura.Alleluja.

Ultima modifica di paolo di abramo : 05-04-2007 alle ore 00.25.50.
paolo di abramo is offline  
Vecchio 05-04-2007, 00.54.48   #5
Lucio P.
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-02-2007
Messaggi: 274
Riferimento: Cosa fare con questi diavoli?

Citazione:
Originalmente inviato da paolo di abramo
Una volta i testimoni di Geova mi dicevano che nel libro di Ezechiele al capitolo 28 i versi da 11 a 19 sarebbero rivolti a Satana.Inoltre Gesù parla del Diavolo in Giovanni 8:43,44.Nella lettera di Giuda si accenna ai demoni(verso 6 ,9).
Ciao e buona lettura.Alleluja.


Ciao p. a., ti spiacerebbe identificarti e scoprire le carte? Non ho ancora ben capito da che parte pendi; però sento odore di testimoni di Geova. Forse mi sbaglio?
Su via, scopri le carte e dicci chi sei e in cosa credi realmente; mi sembra una questione di correttezza.

saluti Lucio
Lucio P. is offline  
Vecchio 05-04-2007, 13.29.59   #6
paolo di abramo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 20-03-2007
Messaggi: 162
Riferimento: Cosa fare con questi diavoli?

Vengo da una famiglia che si definisce cattolica,non ho avuto una buona istruzione religiosa,ma ad un certo punto dopo che mi dichiaravo ateo iniziavo a leggere la bibbia ,poi ritornai (come da bambino)alla chiesa cattolica,lasciata la chiesa per motivi che non stò quì a spiegare ,mi dedicavo ad una mia forma di adorazione finchè ho frequentato i testimoni senza battezzarmi e fatto qualche incontro con i protestanti.Dopo ciò mi sono letto il corano definendomi musulmano,questo fino a due anni fà.Dopo?Un periodo di cure psichiatriche.Ora?Ora credo nella bibbia e nell'unicità di Dio,per ora non appartengo a nessuna comunità religiosa,le mie idee sono anche frutto di ricerche fatte su internet intorno alla figura del Messia.Ecco sono nudo.
paolo di abramo is offline  
Vecchio 05-04-2007, 15.19.51   #7
Lucio P.
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-02-2007
Messaggi: 274
Riferimento: Cosa fare con questi diavoli?

Citazione:
Originalmente inviato da paolo di abramo
Vengo da una famiglia che si definisce cattolica,non ho avuto una buona istruzione religiosa,ma ad un certo punto dopo che mi dichiaravo ateo iniziavo a leggere la bibbia ,poi ritornai (come da bambino)alla chiesa cattolica,lasciata la chiesa per motivi che non stò quì a spiegare ,mi dedicavo ad una mia forma di adorazione finchè ho frequentato i testimoni senza battezzarmi e fatto qualche incontro con i protestanti.Dopo ciò mi sono letto il corano definendomi musulmano,questo fino a due anni fà.Dopo?Un periodo di cure psichiatriche.Ora?Ora credo nella bibbia e nell'unicità di Dio,per ora non appartengo a nessuna comunità religiosa,le mie idee sono anche frutto di ricerche fatte su internet intorno alla figura del Messia.Ecco sono nudo.



Grazie paolo di abramo per la tua sincerità, apprezzo molto. La pace sia con te e che il Signore ti dia di trovare la strada giusta.

Ciao Lucio
Lucio P. is offline  
Vecchio 01-06-2007, 14.37.38   #8
paolo di abramo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 20-03-2007
Messaggi: 162
Riferimento: Cosa fare con questi diavoli?

In una sura del Corano è scritto che parte dei demoni dopo aver sentito alcuni versi dello stesso Corano si sono pentiti ed hanno seguito la retta via,cioè la pura adorazione.E' inoltre scritto che Satana và trattato da nemico per non seguirlo nell'inferno, castigo per i miscredenti che non operano il bene.Ciao.
paolo di abramo is offline  
Vecchio 06-06-2007, 19.24.31   #9
dany83
Ospite abituale
 
Data registrazione: 18-09-2006
Messaggi: 618
Riferimento: Cosa fare con questi diavoli?

Citazione:
Originalmente inviato da massylety
Anche se il titolo, potrebbe trarre in inganno qualcuno, non volevo riferirmi a nessuno tra i presenti, ma al contrario agli spiriti infernali o demoni, i cui nomi non sono scritti nel libro della vita.
Coloro che si sono opposti una volta sola e per sempre ai Piani di Dio, che tutto ha creato con amore e per amore, coloro che si sono ritenuti bastanti a se stessi, uguali a Dio e quindi, hanno detto (no) una sola volta, e in maniera irrimediabile.
Ma perche'?
Quale e ' stata la ragione di questa follia?
Come viene descritta, questa drammatica caduta nella Bibbia?


non so te,ma noi occidentali dovremmo sentirci tutti un po diavoli,visto che ogni giorno spendiamo soldi inutili mentre i nostri fratelli del terzo mondo muoiono di fame!ve ne rendete conto o no??
dany83 is offline  
Vecchio 07-06-2007, 15.31.50   #10
paolo di abramo
Ospite abituale
 
Data registrazione: 20-03-2007
Messaggi: 162
Riferimento: Cosa fare con questi diavoli?

Chi convincerà tutti noi e soprattutto chi comanda a spartire i nostri beni con chi non ne ha quando dai paesi poveri si ricavano materie preziose(petrolio ,diamanti,droghe)che ci rendono la vita così "bella"(pura vanità) lasciando queste popolazioni al loro destino di gente sfruttata?Ho letto che in tutto il globo c'è abbastanza cibo da sfamare tutta la popolazione mondiale e ne avanzerebbe dell'altro.L'economia (il potere) è una vanità che poco ha a che fare con le necessità di tutti noi figli di Adamo.Forse il vero demone è quello che ci ha divisi per un qualsiasi pretesto(pregiudizi ,paure ,ingiustizie) sfociato in odio guerra e distruzione.Possiamo senza dubbio affidarci a Dio lode a Lui che è la Pace.Saluti Francesco Paolo.
paolo di abramo is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it