Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 16-03-2005, 19.46.04   #11
Mistico
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-11-2002
Messaggi: 1,879
Kanta, mettiti in tasca molte fascine, poi vieni a trovarmi e porta un accendino, ok?

Prima, però, toglimi una curiosità: Ma tu, ...ci credi in Dio? (sottotitolo: "Qual'è il tuo posto ?")


Mistico is offline  
Vecchio 16-03-2005, 23.59.58   #12
gyta
______
 
L'avatar di gyta
 
Data registrazione: 02-02-2003
Messaggi: 2,614
Fammi capire, MisticK..
Dunque porta le fascine etc..etc..
Hai intenzione di dare fuoco a Kant..??
E no.. ennò.. e-no..
o anche tu sei rimasto senza gas.. ?

E poi, MisticK..
CHIEDERE A DIO.. SE CREDE IN SE'..
Uhmmm.. mi pare un po' esageratuccio..

Dovresti piuttosto chiedergli se LUI CREDE IN TE..
[e tu credi in lui..??(!)]

Intanto mi godrò.. la risposta..

Pace&bbene !

Mr. Bean..
Stare in bilico tra le varie affermazioni di noi dei.. :Giammai!
Scekerare e gustare molto, molto lentamente.. l'essenza così servita.. (?!?)





Gyta

Ultima modifica di gyta : 17-03-2005 alle ore 00.06.28.
gyta is offline  
Vecchio 17-03-2005, 07.27.26   #13
gyta
______
 
L'avatar di gyta
 
Data registrazione: 02-02-2003
Messaggi: 2,614
Citazione:
Messaggio originale inviato da Mr. Bean
Beh, è proprio un bel match! Così io resto in bilico tra le affermazioni dei vari membri del forum....


Trovare un baricentro non-statico
penso sia proprio il migliore degli insegnamenti;
ed anche se il racconto di Kantaishi è portato (volontariamente!)
all'estremo, contiene una grande verità.. forse più immediatamente visibile nell'esempio dell'eremita che <fugge/rifugge> gli altri (quindi non vi si specchia, ne vi si dona, né vi si abbevera) e che quindi non può che essere lontano da un reale paradiso (in sé, aggiungerei io); mentre la storia del tiranno è più <nascosta> agli occhi.. il tiranno mette la tua forza a prove estreme, ti rende schiavo (dal di fuori) quindi specchiandoti in lui ti dà in un certo senso la facoltà di distinguere la schiavitù dalla libertà, e per reazione cercando la fuga dalla prigionia nella libertà, ti indica la strada verso la liberazione.. Questo da vedersi simbolicamente e se vuoi anche nella pratica, una 'pratica' dura, molto dura a cui non tutti sono portati e pronti a passarci..
Il simbolismo, che simbolismo solo non è ma pura visione della realtà essenziale -a mio avviso!- è magia e potere puro nelle nostre mani, quelle di piccoli-grandi maghi capaci di trasformare qualunque oggetto-realtà in strumento magico di potere, verso la <purezza essenziale> (ahimè le parole sono molto limitative per alcuni concetti-realtà)o l'altrettanto <essenziale "oscurità"> che non è la vera essenza del "simbolo" ma ancora la sua <ombra>

Sono stata abbastanza.. confusa nell'esposizione della mia "visione"..?? Beh.. a parole, santi numi.. (quanto più ci "sono" meno riesco ad esprimermi, e quando riesco ad usare bene le parole tanto più ne sono distante.. -credo sia proprio per questo che la simbologia nel reale e la metafora nell'esplicare siano i mezzi più indicati ed "indicanti"..)

Abbracciare un pensiero "de- finito" di un qualcun'altro -chiunque esso sia ! - senza che questo sia "strumento" è come abbracciare un corpo morto, od assetati bere ad una coppa d'oro priva d'acqua se non goccette d'umidità..

P.S. :Mi piace dire ciò che sento,
quando e se lo sento,
non ho -giustamente, logicamente!- 'formule',
né iniziazioni o luci-varie, e mi auguro di non sbattere mai la capa
dicendo tali reali Oscurità.. (!)



Gyta

Ultima modifica di gyta : 17-03-2005 alle ore 07.30.26.
gyta is offline  
Vecchio 17-03-2005, 17.32.26   #14
kantaishi
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2004
Messaggi: 1,885
X Mistico.

Oh me misero!
E io che credevo,da apprendista veggente,che il sign.Mistico
fosse un illuminato!
Mi chiede se credo in Dio!!!!!!!!
E' come dire:"Lei crede che Biancaneve è nata a Trezzano sul Naviglio il 7-2-1915,suo padre era cassiere alla Banca del lavoro
e sua madre vendeva brioche alla Stazione centrale....?"

Ma certo che credo in Dio!! Nel Dio di Bayazid al-Bistami il quale dice:"Ovunque tu volgi lo sguardo vedrai il volto di Dio."
Ma ,in quel Dio non si può credere.Si può vederlo,o con gli occhi fisici o con gli occhi della logica e del buon senso.

W il Dio di Bayazid al-Bistami!

Inch'Allah!

Allah Akbar!

Gloria a Muhammad,profeta di Allah!!

Salam'aleikum.

Muhammad Kantai Allah ben-Dur.
kantaishi is offline  
Vecchio 17-03-2005, 18.05.44   #15
kantaishi
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2004
Messaggi: 1,885
Le storie di Bayazid di Bistami.

Salam'aleikum,
leggiamo alcune storie di Bayazid:

1-Una volta,mentre era in viaggio per la Ka'ba,dopo aver ormai percorso numerose tappe,ritornò sui suoi passi:
"Cos'è dunque successo-gli chiesero-che ritorni indietro?"
Rispose:"Per la strada ho visto un Etiope(zangì),tutto nero,con
una spada in mano e mi ha gridato:"Se vuoi ritornare,ritorna in fretta,altrimenti ti colpirò con questa spada e ti taglierò la testa."
"Perchè vuoi farmi questo?",chiese Bayazid.
"Tu abbandoni l'Altissimo a Bistami e lo vai a cercare alla Ka'ba???"

2-"Un giorno-racconta Bayazid-durante un mio viaggio alla Ka'ba,incontrai un vecchio mendicante,curvo ed emaciato,che mi chiese:
"Dove vai?"
"Alla Ka'ba.",risposi.
"E quanti soldi hai?"
"Possiedo 200 dinàr."
"Dalli tutti a me perchè ho un gran desiderio di possedere un bracciale d'oro."
"Io gli diedi i 200 dinàr e me ne ritornai a Bistami."
"L'anno seguente ripresi il mio pellegrinaggio e,arrivato a destinazione,Oh! Meraviglia! La Ka'ba si mise a fare i 7 giri attorno a me!."

3-Un giorno,mentre passeggiavo con il mio discepolo Farid,incontrammo un mendicante cieco e Farid gli diede mezzo dinàr.
Io rimproverai Farid dicendo:"Perchè non ti sei tolto il cappello mentre hai salutato il mendicante?"
"Ma a che scopo? Se era cieco!"
Ma io gli dissi:"E se invece era un impostore?"

Salam'aleikum !

Muhammad Kantai Allah ben-Dur,il Casanova della Persia.
kantaishi is offline  
Vecchio 17-03-2005, 20.32.55   #16
kantaishi
Utente bannato
 
Data registrazione: 15-05-2004
Messaggi: 1,885
I Sufi e la legge islamica.

Salam'aleikum,
come si nota dalle storie precedenti,questi sufi sono eretici al 100%nei riguardi della religione islamica di Stato e questo problema divenne evidente già nel XVII sec.
Dopo accanite discussioni fra gli ajatollah si emise la sentenza:

1: I Sufi esprimono la loro spiritualità mediante la poesia,la favola e la danza e queste tre arti non possono essere oggetto di persecuzione.

2 - I Sufi aiutano i poveri e le vedove.

3- I Sufi non offendono direttamente i Fratelli islamici ma solo quelle ideologie che a loro sembrano non confacenti alla sincera devozione all'Altissimo.

Pertanto il dervishi erranti e i Sufi sono da considerarsi buoni Musulmani per il semplice fatto che pagano regolarmente le tasse.
Riguardo ai dogmi ricordo solo una sentenza emanata al Concilio del Cairo nel 1889:
"Chiunque non crede che Muhammad è volato a Gerusalemme con il suo cavallo e poi è salito al cielo,è buon fratello musulmano."

Morale della favola?
Non confondere i Sufi con Bin Laden.

Allah Akbar.

Kantai.
kantaishi is offline  
Vecchio 17-03-2005, 20.48.31   #17
gyta
______
 
L'avatar di gyta
 
Data registrazione: 02-02-2003
Messaggi: 2,614
Re: I Sufi e la legge islamica.

Citazione:
Messaggio originale inviato da kantaishi
..I Sufi esprimono la loro spiritualità mediante la poesia,la favola e la danza..

Pertanto il dervishi erranti e i Sufi sono da considerarsi buoni Musulmani per il semplice fatto che pagano regolarmente le tasse.

Ed io che già pensavo d'esser <assunta> dagli erranti..

e tutto per una questione di contributi* (ALLA FACCIA!!!!!dei contributi, per dirla alla Totò)




(*) p.s x i malpensanti!!!
(che non significa che non pago le tasse
ma che detesto l'iva ed i bolli auto )

Gyta

Ultima modifica di gyta : 17-03-2005 alle ore 21.06.55.
gyta is offline  
Vecchio 17-03-2005, 20.49.22   #18
Mr. Bean
eternità incarnata
 
L'avatar di Mr. Bean
 
Data registrazione: 23-01-2005
Messaggi: 2,566
Re: I Sufi e la legge islamica.

Citazione:
Messaggio originale inviato da kantaishi
Salam'aleikum,
come si nota dalle storie precedenti,questi sufi sono eretici al 100%nei riguardi della religione islamica di Stato e questo problema divenne evidente già nel XVII sec.
Dopo accanite discussioni fra gli ajatollah si emise la sentenza:

1: I Sufi esprimono la loro spiritualità mediante la poesia,la favola e la danza e queste tre arti non possono essere oggetto di persecuzione.

2 - I Sufi aiutano i poveri e le vedove.

3- I Sufi non offendono direttamente i Fratelli islamici ma solo quelle ideologie che a loro sembrano non confacenti alla sincera devozione all'Altissimo.

Pertanto il dervishi erranti e i Sufi sono da considerarsi buoni Musulmani per il semplice fatto che pagano regolarmente le tasse.
Riguardo ai dogmi ricordo solo una sentenza emanata al Concilio del Cairo nel 1889:
"Chiunque non crede che Muhammad è volato a Gerusalemme con il suo cavallo e poi è salito al cielo,è buon fratello musulmano."

Morale della favola?
Non confondere i Sufi con Bin Laden.

Allah Akbar.

Kantai.

Interessante.... ma quante cose sai! O conosci?
Mr. Bean is offline  
Vecchio 17-03-2005, 21.54.16   #19
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
Qualche frase Sufi...da ricordare

Ricordati di te stesso sempre e in ogni situazione.

Abbi il tuo scopo davanti a te a ogni passo che fai.

Tu desideri la libertà e non devi dimenticarlo mai.

Il tuo viaggio è diretto verso la tua terra natia.

Ricordati che stai viaggiando dal mondo delle apparenze verso il Mondo della Realtà.

Solitudine nella folla.

In tutta la tua attività diretta all' esterno, resta internamente libero.

Impara a non identificare te stesso con una cosa qualunque.

Torna a Dio. Non avere altra mira se non di raggiungere la Realtà.

Lotta con tutti i pensieri estranei.

Tieni la tua mente su ciò che stai facendo, sia esternamente che internamente.

Renditi continuamente conto della qualità della Presenza divina.

Abituati a riconoscere la Presenza di Dio nel tuo cuore.


Mirror is offline  
Vecchio 18-03-2005, 19.36.40   #20
gyta
______
 
L'avatar di gyta
 
Data registrazione: 02-02-2003
Messaggi: 2,614
Re: Qualche frase essenziale... da vivere (!)

Citazione:
Messaggio NON-originale inviato da Mirror

Tu desideri la libertà

Il tuo viaggio è diretto verso la tua terra natia.

Ricordati che stai viaggiando dal mondo delle apparenze verso il Mondo della Realtà.

Impara a non identificare te stesso con una cosa qualunque.

Non avere altra mira se non di raggiungere la Realtà.

Tieni la tua mente su ciò che stai facendo, sia esternamente che internamente.

Renditi conto della qualità della Presenza (Divina!).

Abituati a riConoscere nel tuo cuore.



Ho fatto un po' di <pulizia> del.. superfluo
Raramente sento il bisogno
di 'ritoccare' quello che scrivi.. <anima.. amica> (!)





Gyta

Ultima modifica di gyta : 18-03-2005 alle ore 19.42.16.
gyta is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it