Forum di Riflessioni.it
ATTENZIONE Forum in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
>>> Sezione attiva sul forum LOGOS: Tematiche Spirituali
Vecchio 07-04-2005, 23.20.35   #21
Mistico
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-11-2002
Messaggi: 1,879
Sorellina...

E' dall'inizio del forum... (quando era ancora un foro) che vado ripetendo che mi piacerebbe sentire un po' di considerazioni personali e che non sopporto i nomi Kapposi ed Haccosi. Presuppongono una comune base culturale e con ciò la comunità si divide in "questi", "quelli" e "quegli altri".

Se evitassimo di fare nomi (ti ricordi quando si parlava di "ETICHETTE" ?) e citare termini da letteratura, impareremmo ad usare un linguaggio comune, a costo di inventarcelo "di sana pianta" strada facendo.

Se avessimo fatto questo dal principio oggi saremmo un solo popolo ed avremmo un solo maestro: "Ilpe".
Mistico is offline  
Vecchio 07-04-2005, 23.28.22   #22
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Hey Amba Hey Amba Hey Amba Bol
Eeshwara Sat Chitta Ananda Bol
Saamba Sada Shiva Saamba Sada Shiva Saamba Sada Shiva
Bol Paalaka Preraka Satpathi Bol
Amba Amba Jaya Jagadamba Akhilaandeshwari Jaya Jagadamba
Yam is offline  
Vecchio 07-04-2005, 23.34.21   #23
Mistico
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-11-2002
Messaggi: 1,879
si,

Amba Rambà Ciccì Coccò 3 "C", vette su comò...
Che facevano ?

l' "A."

more con l' "A." (figlia del dottore)

Ilpe si ammalò...

Ambarambà Ciccì Coccò


P.S.



Ultima modifica di Mistico : 07-04-2005 alle ore 23.39.35.
Mistico is offline  
Vecchio 07-04-2005, 23.46.43   #24
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Citazione:
Messaggio originale inviato da Mistico
si,

Amba Rambà Ciccì Coccò 3 "C", vette su comò...
Che facevano ?

l' "A."

more con l' "A." (figlia del dottore)

Ilpe si ammalò...

Ambarambà Ciccì Coccò


P.S.

Una volta un'amica un po truzza mi chiese: chi e' quella divinita' disegnata sulla copertina del tuo libro?
Simhamukha, risposi io.
Sii na mucca acchi?
disse Lei....


http://www.surajamrita.com/images/me...Simhamukha.gif
Yam is offline  
Vecchio 07-04-2005, 23.59.18   #25
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
Citazione:
Messaggio originale inviato da Mistico


...non sopporto i nomi Kapposi ed Haccosi. Presuppongono una comune base culturale e con ciò la comunità si divide in "questi", "quelli" e "quegli altri".


Che vuoi che ti dica, caro Mistiko, se tanti "bei personaggini" che la sanno lunga hanno tutti nomi Kapposi ed Haccosi?

Mi dispiace per te...prendila come una prova di sopportazione che
tenta di mettere in discussione la tua proverbiale pazienza.



Sig. Mirrorino Fortunato

Ultima modifica di Mirror : 08-04-2005 alle ore 00.07.24.
Mirror is offline  
Vecchio 08-04-2005, 00.07.13   #26
Mistico
Utente bannato
 
Data registrazione: 05-11-2002
Messaggi: 1,879
ehi Yam,

guarda che li so trovare pure io i personaggi impronunciabili.

Beccati questi:

Paramahansa, Parivraajakaachaarya, Swaamee (questo è facile), Chiddhaanaanandajee.

Va bene?




P.S.
Questi benedetti indiani... hanno un sacco di tempo da perere a inventarsi nomi simili per i figli...

Ultima modifica di Mistico : 08-04-2005 alle ore 00.10.01.
Mistico is offline  
Vecchio 08-04-2005, 01.22.45   #27
gyta
______
 
L'avatar di gyta
 
Data registrazione: 02-02-2003
Messaggi: 2,614
Citazione:
Messaggio originale inviato da Mirror
Che vuoi che ti dica, caro Mistiko, se tanti "bei personaggini" che la sanno lunga hanno tutti nomi Kapposi ed Haccosi?

Personalmente mi riferivo
a tutta una sfilza di concetti
volutamente sintetizzati sotto termini(originali) 'orientali'
quasi a sottolinearne l'inscalfito posto d'onore
mentre -a mio avviso- proprio sotto gli stessi
si nascondono qui ben radicate le più disparate confusioni
ed interpretazioni soggettive..

Quasi come se parlare usando la propria lingua, terminologia,
la propria esperienza non solo risultasse ad un esporsi
"troppo" in prima persona ma anche e soprattutto ad uno scemarne
ricchezze e validità.. (!)



Gyta

Ultima modifica di gyta : 08-04-2005 alle ore 01.29.58.
gyta is offline  
Vecchio 08-04-2005, 09.52.52   #28
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
Citazione:
Messaggio originale inviato da gyta
Personalmente mi riferivo
a tutta una sfilza di concetti
volutamente sintetizzati sotto termini(originali) 'orientali'
quasi a sottolinearne l'inscalfito posto d'onore
mentre -a mio avviso- proprio sotto gli stessi
si nascondono qui ben radicate le più disparate confusioni
ed interpretazioni soggettive..

Quasi come se parlare usando la propria lingua, terminologia,
la propria esperienza non solo risultasse ad un esporsi
"troppo" in prima persona ma anche e soprattutto ad uno scemarne
ricchezze e validità.. (!)



Gyta

Non ti posso dar torto...
Per quanto mi riguarda cerco di mantenere un equilibrio fra termini "orientali", a volte "necessari", e le spiegazioni semplificate che, però, non sempre sanno rendere bene lo stesso significato.
Ti faccio un esempio:
per un lettore non introdotto...la parola "meditazione" vuol dire molte cose, dà adito, qui nella nosta cultura, a molte interpretazioni, mentre la sua traduzione "Dhyana", in sanscrito, vuol significare uno stato di coscienza molto preciso.
E cosi via con tantissimi altri termini.
Forse è proprio nella traduzione che si annida il rischio della interpretazione soggettiva.
Soprattutto quando si fa uso della mente analitica e non intuitiva.

Però comprendo anche quel che vuoi dire...e cercherò di tenerlo presente il più possibile, parlando di esperienze fatte in prima persona.

Mirror is offline  
Vecchio 08-04-2005, 10.06.48   #29
Yam
Sii cio' che Sei....
 
L'avatar di Yam
 
Data registrazione: 02-11-2004
Messaggi: 4,124
Citazione:
Messaggio originale inviato da Mirror

Forse è proprio nella traduzione che si annida il rischio della interpretazione soggettiva.
Soprattutto quando si fa uso della mente analitica e non intuitiva.



Eppure questo e' anche un falso problema. Nei migliori dizionari inizi a trovare parole come Dhyana, Samatha, Ananda, Sunyata.
E' un problema culturale tipicamente italiota
Con internet poi il problema non sussiste.
Basta digitare su Google la parola misteriosa.
Ci sono alcuni concetti chiave delle tradizioni orientali sui quali indagare apre le porte della percezione e bastano poche parole e non lunghi discorsi....Quella esperienza spirituale ha anche quella ricchezza.
Il Sanscrito e' considerato dai linguisti la lingua perfetta, non esiste su questo pianeta una lingua altrettanto "ricca".......ci vedo solo pigrizia in quell'atteggiamento.
Se mi capitano parole greche come Koinonia o Agape, vado ad indagare, questo non significa che mi devo studiare il greco..
Alcune parole sono idee Archetipiche molto potenti, quindi.....
Yam is offline  
Vecchio 08-04-2005, 10.17.35   #30
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
Citazione:
Messaggio originale inviato da Yam
Eppure questo e' anche un falso problema. Nei migliori dizionari inizi a trovare parole come Dhyana, Samatha, Ananda, Sunyata.
E' un problema culturale tipicamente italiota
Con internet poi il problema non sussiste.
Basta digitare su Google la parola misteriosa.
Ci sono alcuni concetti chiave delle tradizioni orientali sui quali indagare apre le porte della percezione e bastano poche parole e non lunghi discorsi....Quella esperienza spirituale ha anche quella ricchezza.
Il Sanscrito e' considerato dai linguisti la lingua perfetta, non esiste su questo pianeta una lingua altrettanto "ricca".......ci vedo solo pigrizia in quell'atteggiamento.
Se mi capitano parole greche come Koinonia o Agape, vado ad indagare, questo non significa che mi devo studiare il greco..
Alcune parole sono idee Archetipiche molto potenti, quindi.....

Anche per me è così...con il Web, poi, è abbastanza facile...ma si vede che non è così per tutti.
Ritenersi ricercatori...a mio avviso implicherebbe anche una ricerca, molta curiosità, apertura...sui "termini" di confronto...o no?

Ultima modifica di Mirror : 08-04-2005 alle ore 10.26.40.
Mirror is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it