Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS

Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Riflessioni > Testi per Riflettere
 Testi per Riflettere - Commenti sugli articoli della omonima rubrica presente su WWW.RIFLESSIONI.IT - Indice articoli rubrica
Vecchio 04-11-2004, 23.02.03   #1
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
L’Illuminazione ed errori simili

Ho letto il testo tratto dal libro
di Karl Renz : "L’Illuminazione ed errori simili ".
https://www.riflessioni.it/testi/karl_renz.htm

Trovo che il modo di dialogare di K. Renz, il quale "gioca", anche divertendo, socraticamente con la mente degli interlocutori, ancora identificati nell'ego, sia una maniera di trasmettere il grande insegnamento dell'Advaita, semplicemente stupendo e, a mio avviso, adattissimo ai tempi ed ai ricercatori occidentali in cerca di se stessi.
E' con queste nuove forme comunicative, questi nuovi linguaggi, spesso esposti in forme culturali difficili da interpretare, in circoli spirituali circoscritti solo agli amanti delle dottrine spirituali orientali, che aree della Coscienza di Sé, per sempre più individui, possono espandersi e schiarirsi.


Mirror
Mirror is offline  
Vecchio 05-06-2008, 10.36.21   #2
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: L’Illuminazione ed errori simili

Tra un "rilassarsi nel Sè" ed un irrigidirsi nella Ricerca,ieri sera mi chiedevo se stavo "facendo bene"per me..per "me" chi,mi dicevo?
In questo tragicomico dubbio ecco che mi ri-leggo Karl Renz..
Ed è potente,potentissimo ..come dinamite tra i neuroni del cervello..
Ma "chi" leggiamo?Chi è Karl Renz?
Mi vien da dire:ecco quando la Sorgente parla da sè..
Qui non vedo Maestri,guru o antiqualcosa.E' un vero cortocircuito per la mente.
Qui non v'è più scampo per la mente che indaga,o meta da raggiungere...nulla da combattere...Qui si ricade nel Vuoto stesso
Questo è l'annientamento di ogni pretesa,di ogni presunto percorso.Ecco come infine la Sorgente fa luce a se stessa in un Unico "Ah!"
(Ma ciò non si esclude mai il "senso " della precedente "lotta"..questo Gioco della Sorgente che implodendo in sè, si ritrova nella non-lotta..senza aver perso o vinto nulla..)
Namastè..a Tutti..a Tutto..
Noor is offline  
Vecchio 18-06-2008, 14.02.04   #3
Flow
Ospite abituale
 
Data registrazione: 05-12-2006
Messaggi: 317
Riferimento: L’Illuminazione ed errori simili

Renz direbbe che quello che cade nel vuoto prima o poi e' destinato a riemergere, forse e' l'esperienza stessa del vuoto a riemergere, e allora come e' possibile per il vuoto cadere ? Se tu sei il vuoto come puoi caderti dentro ?
Se sei la sorgente perche' fai sorgere il vuoto ?, poi sei costretto a creare qualcos'altro da farci cadere dentro per giustificare la sua presenza, o la sua assenza..
Flow is offline  
Vecchio 31-08-2008, 15.56.03   #4
Hudrya
Ospite
 
L'avatar di Hudrya
 
Data registrazione: 05-08-2008
Messaggi: 3
Riferimento: L’Illuminazione ed errori simili

Sei già il vuoto, devi solo accorgerti che lo sei. Tutte le altre argomentazioni sono frutto del non sapere di esserlo e del tentativo di esserlo e che alla fine ti portano ad accorgertene.

Hudrya
Hudrya is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it