Home Page Riflessioni.it

        DOVE IL WEB RIFLETTE!  16° ANNO

Menu sito

esoterismo

Riflessioni sull'Esoterismo

di Daniele Mansuino   indice articoli

Charlie Manson e l' Helter Skelter

Agosto 2008
pagina 2/2 - pagina precedente

 

Tanto Brian Epstein che George Martin restano fuori, e a forza di ragionare secondo il metro di Charlie, mi sto chiedendo se non ci sia un significato nel fatto che contando anche loro due si arriva a nove… Ma d’altra parte, esiste anche un “decimo Beatle” – il batterista olandese Jimmy Nicol, che sostituì Ringo nella tournèe europea del 1964 – quindi, come non detto.

 

9: 2-3 : …ed egli (il Quinto Angelo) aprì il Pozzo dell’Abisso (…) e si sparsero locuste sulla Terra, e fu dato loro un potere simile a quello che hanno gli scorpioni.
Il Potere degli Scorpioni sarebbe il potere trasmesso dai Beatles a Manson stesso, che apparteneva al segno astrologico dello Scorpione. L’apertura del Pozzo senza Fondo dischiude alla Family l’accesso alla Città Sotterranea, per poter effettuare il quale Charlie acquistò la Corda d’Oro.

 

9: 4 : Tuttavia ho ordinato loro (alle locuste) di non danneggiare né l‘erba della Terra, né alcunché di verde, né alcuna pianta, ma solo tutti gli uomini che non hanno il segno di Dio sulla fronte.
Soltanto gli esseri umani, non la natura, sarebbero stati vittima dello Helter Skelter (Charlie e i membri della Family erano animalisti convinti, e minacciarono di uccidere un inserviente dello Spahn Ranch perché castrava i cavalli).Un segno avrebbe indicato quelli che erano dalla parte di Charlie : gli altri sarebbero periti.

 

9: 7 : Le locuste, a vederle, parevano cavalli preparati per la guerra…
I membri della Family al volante delle loro dune-buggies. Non si conosce il numero esatto delle dune-buggies che la Family si procurò con mezzi leciti e illeciti, ma erano almeno alcune decine. Contrariamente a quanto molti sembrano credere, non sarebbero state usate per prendere parte ai combattimenti dell’ Helter Skelter, ma solo nei casi si fosse reso necessario compiere brevi e sporadiche escursioni fuori dal Pozzo.
La maggior parte erano equipaggiate di mitragliatrice; nella visione di Charlie, ciascuna dune-buggy sarebbe stata guidata da un ragazzo e la mitragliatrice manovrata da una ragazza.

 

9: 15 : Furono sciolti i quattro angeli che stavano pronti per l’ora, il giorno, il mese, l’anno, per uccidere la terza parte degli uomini…
I Beatles aprono la strada per l’Avvento di Charlie/Gesù. Lo sterminio della terza parte degli uomini è l’annientamento della razza bianca, una delle tre razze.

 

9: 16 : L’immenso esercito a cavallo comprendeva due miriadi di miriadi : ne intesi il numero.
Le gang dei motociclisti, verso le quali – come ho accennato nel precedente articolo – la Family perseguiva una politica di alleanze. Nella visione di Charlie, i motociclisti e la Family avrebbero traversato l’Helter Skelter “come uno stormo di uccelli”. Ma perché fossero degni di unirsi alla Family nella Città Sotterranea, dovevano prima essere guariti dalla loro predisposizione alla monogamia e al materialismo, e fare atto di fede nei confronti di Charlie/Gesù ; le ragazze della Family si diedero molto da fare per convincerli, riuscendo però soltanto in un paio di casi.

 

9: 17 : …ed ecco, nella mia visione, come mi apparvero cavalli e cavalieri : questi avevano corazze color di fuoco, di giacinto e di zolfo ; I cavalli avevano teste simili a quelle dei leoni, e dalla loro bocca usciva fuoco, fumo e zolfo.
Le corazze erano le chitarre elettriche dei Beatles, e il fuoco, fumo e zolfo dalle loro bocche era il potere magico dei testi delle loro canzoni.

 

9: 20 : Tuttavia il resto degli uomini, che non furono uccisi da questi flagelli, non si pentirono delle opere delle loro mani, né cessarono di adorare i demoni e gli idoli d’oro, d’argento, di bronzo, di pietra e di legno, che non possono né vedere né udire né camminare…
Coerentemente con una delle più diffuse interpretazioni tradizionali, Charlie identificò questi idoli con i beni materiali portati dal consumismo.
Oltre che nel capitolo 9, richiami all’Helter Skelter furono scovati da Charlie anche in altre parti dell’Apocalisse. Accenno qui ai più importanti.

 

7: 4 : E sentii il numero dei segnati : centoquarantaquattromila segnati di tutte le tribù dei figli di Israele.
Centoquarantaquattromila sarebbe stato il numero dei membri della Family quando, al termine del massacro perpetrato dai neri sui bianchi, sarebbero emersi dal Pozzo senza Fondo. Charlie contava di raggiungere questo numero reclutando giovani per mezzo del disco che la Family avrebbe pubblicato ; contava anche di rapire e adottare i bambini bianchi che sarebbero rimasti orfani.

 

21: 10-21 : E (l’Angelo) mi trasportò in ispirito sopra un monte grande ed eccelso, e mi mostrò la città santa. (…) . Le (sue) dodici pietre sono dodici perle : ogni porta è fatta di una sola perla.
Questo passo è particolarmente interessante perché Charlie ne trasse la convinzione che la Città Sotterranea fosse in miniatura, e che di conseguenza i membri della Family, calandosi nel Pozzo senza Fondo, si sarebbero a loro volta miniaturizzati. Questo lo indusse, al momento della Fuga nel Deserto, a trascurare completamente il problema delle vettovaglie, spingendo ben presto la Family a dover commettere furti e saccheggi che segnalarono la sua presenza alla polizia.

 

22: 2 : In mezzo alla piazza della città (…) sta un boschetto di alberi della vita, che fruttificano dodici volte, una volta al mese.
A questo, Charlie aggiunse la convinzione che ogni mese avrebbero fruttificato un tipo di frutta diverso. Non è chiaro, invece, donde abbia tratto la certezza che nella Città Sotterranea c’erano fontane di cioccolata calda, se non dalla desolante miseria da lui conosciuta durante l’infanzia, quando sua madre era in prigione.

 

Dovendo concludere questo breve saggio in qualche modo, mi preme sottolineare che, a differenza di ciò che si crede, non è nel mito dell’Helter Skelter  che va ricercato il movente delle pulsioni omicide espresse dalla Family nell’ultimo periodo della sua storia: infatti, come abbiamo visto, nessuna citazione né dei Beatles nè dell’Apocalisse fu interpretata da Charlie nel senso di un comando a uccidere.
Questo è ovvio se si riflette che la Family, nelle sue primitive intenzioni, non avrebbe dovuto in nessun modo prendere parte attiva ai massacri: infatti i suoi membri, lungo l’intero arco dell’Helter Skelter , sarebbero stati al sicuro all’interno della Città Sotterranea (salvo sporadiche escursioni volte allo scopo di rapire i bambini).  Sarebbero poi riemersi parecchio tempo dopo la presa di potere da parte dei neri, quando questi sarebbero stati del tutto pentiti e pacificati, e allora Charlie “avrebbe grattato la testa lanosa dell’uomo nero, poi gli avrebbe dato un calcio in culo e gli avrebbe ordinato di andare a cogliere il cotone ed essere un bravo negro”.
Ciò che spinse la Family nella direzione dell’omicidio di massa fu l’arresto di Bobby Beausoleil, quando Charlie temette che la polizia fosse sulle sue tracce per l’uccisione di Gary Hinman ; decise così di accelerare i tempi dell’ “Helter Skelter” inaugurando – con solo qualche mese di anticipo sui neofascisti in Italia – una sua personalissima “strategia della tensione”.
Se questo non fosse accaduto, l’inizio dell’Helter Skelter sarebbe stato preceduto dall’uscita del disco della Family, per la quale il Beach Boy Dennis Wilson si stava attivamente adoperando ; vale la pena di chiedersi cosa sarebbe avvenuto in quel caso, con Charlie trasformato in una stella musicale di primo piano e il suo disco – stracolmo di messaggi subliminali destinati al proselitismo della Family tra i giovani – in giro per il mondo.
La storia sarebbe stata diversa. La Family si sarebbe affermata come movimento di massa, traendo a sé buona parte del riflusso hippie a spese di altri movimenti ben più incolori - Scientology, Wicca, New Age, ecc. – che, non essendo stati originariamente concepiti a tale scopo, avevano in mano molte meno carte per riuscirci, e il cui imprevisto successo è ascrivibile più che altro alla scarsità della concorrenza.
Lo spazio di questo articolo non è sufficiente per elencare tutto ciò che la Family aveva più di loro : dall’’intuizione del rock vissuto come Rivelazione agli agganci con il Cristianesimo – potente richiamo all’inconscio infantile – vissuto tuttavia in una prospettiva apertamente sciamanica ; dalla semplicità strutturale costruita intorno a pochi “messaggi forti” alla libertà d’azione tacitamente implicita in essi, per dare al discepolo la sensazione di interpretare in prima persona il messaggio e di poterlo perfezionare, giorno per giorno, con le sue azioni.
Senza questi (e altri) trucchi, ben difficilmente Charlie – come nota Ed Sanders con una malcelata punta di invidia – avrebbe saputo trasformare un gruppo di giovani americani in un fascio d’acciaio, facendo di loro un clan guerriero che ha saputo uccidere.
Per cui, ferma restando (come spero non ci siano dubbi) la condanna dei suoi delitti, dirò che Charlie - a quasi quarant’anni di distanza - ha ancora qualcosa da insegnare a chi - non fermandosi alle meccaniche reazioni emotive e ai facili moralismi cui è associato il suo nome – ha sufficiente obbiettività per scorgere nella sua esperienza ciò che fu realmente : un tentativo di trascendere la fissità cristallizzata dell’esoterismo tradizionale per approdare a formule più duttili, in grado di integrarsi fino in fondo nell’inconscio collettivo.

 

Daniele Mansuino

pagina 2/2
pagina precedente

Altri articoli di Daniele Mansuino

 

Daniele Mansuino offre gratuitamente il suo Ebook:

666 Daniele Mansuino

Scaricalo nel formato PDF > 666

Utenti connessi


Cerca nel sito

Iscriviti alla Newsletter
Un solo invio al mese

Iscriviti alla Newsletter mensile


seguici su facebook


I contenuti pubblicati su www.riflessioni.it sono soggetti a "Riproduzione Riservata", per maggiori informazioni NOTE LEGALI

Riflessioni.it - ideato, realizzato e gestito da Ivo Nardi - P.IVA 09009801003 - copyright©2000-2016

Privacy e Cookies - Informazioni sito e Contatti - Feed - Rss
RIFLESSIONI.IT  -  Dove il Web Riflette!  -  Per Comprendere quell'Universo che avvolge ogni Essere che contiene un Universo...