Forum di Riflessioni.it
WWW.RIFLESSIONI.IT

ATTENZIONE: Questo forum è in modalità solo lettura
Nuovo forum di Riflessioni.it >>> LOGOS  - Utenti connessi
Torna indietro   Forum di Riflessioni.it > Forum > Spiritualità
 Spiritualità - Religioni, misticismo, esoterismo, pratiche spirituali.
Vecchio 18-12-2007, 12.40.51   #21
Noor
Ospite di se stesso
 
L'avatar di Noor
 
Data registrazione: 29-03-2007
Messaggi: 2,064
Riferimento: Le galline che si beccano nel pollaio.......

Citazione:
Originalmente inviato da fallible
...non è un nostro "costrutto" mentale ritenere un'aquila "migliore" di una gallina?
A risalve Claudio!
L'aquila è solo la metafora di colui che ha una visione più ampia d'orizzonte, concessa dalla sua capacità di"volo", riguardo al ciò che E'.
Non c'è migliore o peggiore..in assoluto.
Noor is offline  
Vecchio 18-12-2007, 13.49.10   #22
Mirror
Perfettamente imperfetto
 
L'avatar di Mirror
 
Data registrazione: 23-11-2003
Messaggi: 1,733
Riferimento: Le galline che si beccano nel pollaio.......

Citazione:
Originalmente inviato da fallible
Salve e buon giorno!
da sparviero , una volta falco volteggiando nell'aeree terso, prendendo spunto da di essere galline, e si rilassano, stranamente, da allora diventano aquile. mi chiedo ...non è un nostro "costrutto" mentale ritenere un'aquila "migliore" di una gallina? claudio

Certo è un concetto anche quello...
Ma lo si stava usando come metafora per definire delle caratteristiche particolari come, ad esempio: la capacità di volo, l'acutezza della vista, ecc.
Sono soltanto simboli che si usano per alludere... e non vanno presi alla lettera: né per screditare la gallina né per esaltare l'aquila.
Ogni manifestazione umana è bella quando si esprime liberamente, con la sua peculiarità, specificità, unicità.

Mirror is offline  
Vecchio 18-12-2007, 22.20.50   #23
samarcanda
Ospite abituale
 
L'avatar di samarcanda
 
Data registrazione: 15-08-2007
Messaggi: 62
Riferimento: Le galline che si beccano nel pollaio.......

Citazione:
Originalmente inviato da paperapersa
Dice una canzone da cabaret: la gallina non è un animale......intelligente
Noi invece sì.....e spesso ci comportiamo peggio di loro!

Non so a cosa ti riferisci, è un plo' che nn scrivo.......credo che l'essenziale non è tanto quel che si fa, ma quel che si è.......l'importante dunque consiste nel saper di essere una ghallina!!!
P.S. Le gal.line , al contario di quel che si pensa, sono animali molto intelligenti. Samà
samarcanda is offline  
Vecchio 19-12-2007, 06.51.04   #24
paperapersa
Ospite abituale
 
L'avatar di paperapersa
 
Data registrazione: 05-05-2004
Messaggi: 2,012
Riferimento: Le galline che si beccano nel pollaio.......

Citazione:
Originalmente inviato da samarcanda
Non so a cosa ti riferisci, è un plo' che nn scrivo.......credo che l'essenziale non è tanto quel che si fa, ma quel che si è.......l'importante dunque consiste nel saper di essere una ghallina!!!
P.S. Le gal.line , al contario di quel che si pensa, sono animali molto intelligenti. Samà


anche le oche a modo loro lo sono.......cosa vuoi dire!?
che tutto è perfetto così com'è? C'è una frase molto impressionante (per me) nel Vangelo che dice: lasciate che i morti seppelliscano i morti.......e mi fa pensare che Gesù riusciva a vedere
e sentire l'odore di cadavere di certe "persone" che credevano di essere
vive..........e che invece erano più morte del defunto.
Ora se una gallina fa la gallina è il suo ruolo .......e questo va bene così
ma noi esseri umani dovremmo sapere quando entrare ed uscire dai ruoli, come disidentificarci dagli stessi..... Come usarli a proposito..Se invece facciamo le galline
e ci identifichiamo con la parte che stiamo recitando.......per quell'atto
restiamo galline, per quella recita e fino alla fine della stessa restiamo galline....
Quì credo che il thread voglia proprio parlare di consapevolezza e di presa di coscienza.....Se io faccio il pollo ma a furia di fare il pollo comincio a chiedermi perchè ci sono dei polli che hanno scoperto di esere aquile
e li vedo volteggiare sopra di me........tenterò di arrivare alla mia essenza di aquila e cercherò di raggiungere i miei compagni ex-polli o no? Oppure posso restare pollo e finire sulla tavola di uno spot pubblicitario in cui un bimbo
esclama vedendomi arrostito su una tavola imbandita: Mamma.........un pollo!!! (non so se ricordi questa volta lo spot!) Quanto alla canzoncina
sulla gallina che non è intelligente la cantavano Cochi e Renato all'inizio
della loro carriera da cabarettisti.
paperapersa is offline  
Vecchio 24-12-2007, 16.33.14   #25
samarcanda
Ospite abituale
 
L'avatar di samarcanda
 
Data registrazione: 15-08-2007
Messaggi: 62
Riferimento: Le galline che si beccano nel pollaio.......

Citazione:
Originalmente inviato da paperapersa
anche le oche a modo loro lo sono.......cosa vuoi dire!?
che tutto è perfetto così com'è? C'è una frase molto impressionante (per me) nel Vangelo che dice: lasciate che i morti seppelliscano i morti.......e mi fa pensare che Gesù riusciva a vedere
e sentire l'odore di cadavere di certe "persone" che credevano di essere
vive..........e che invece erano più morte del defunto.
Ora se una gallina fa la gallina è il suo ruolo .......e questo va bene così
ma noi esseri umani dovremmo sapere quando entrare ed uscire dai ruoli, come disidentificarci dagli stessi..... Come usarli a proposito..Se invece facciamo le galline
e ci identifichiamo con la parte che stiamo recitando.......per quell'atto
restiamo galline, per quella recita e fino alla fine della stessa restiamo galline....
Quì credo che il thread voglia proprio parlare di consapevolezza e di presa di coscienza.....Se io faccio il pollo ma a furia di fare il pollo comincio a chiedermi perchè ci sono dei polli che hanno scoperto di esere aquile
e li vedo volteggiare sopra di me........tenterò di arrivare alla mia essenza di aquila e cercherò di raggiungere i miei compagni ex-polli o no? Oppure posso restare pollo e finire sulla tavola di uno spot pubblicitario in cui un bimbo
esclama vedendomi arrostito su una tavola imbandita: Mamma.........un pollo!!! (non so se ricordi questa volta lo spot!) Quanto alla canzoncina
sulla gallina che non è intelligente la cantavano Cochi e Renato all'inizio
della loro carriera da cabarettisti.

Il tuo scritto mi appare un po' confuso ed un po' rifatto dal libro di De Mello che lessi tempo fa ......una gallina non deve essere aquila solo perchè crede che esserlo sia " diventare migliore "...ma semplicemente deve essere gallina fino in fondo..non si può e non si deve desiderare di essere ciò che non si è. Accettare la propria condizione è fondamentale e ciò nn vuol dire non riuscire ad ottenere il massimo da se stessi.....Voglio dire che quell' aspirare ad essere aquila è implicito se hai la consapevolezza di essere gallina...automaticamente sei un 'aquila e ne sei fiera e consapevole.
E' come dire che una donna crede che essere uomo sia meglio , e di conseguenza vuole a tutti i costgi diventare uomo.....!!!!!!!!!!!!!!!
Non so se mi sono spiegata meglio.fammi sapere. samà
QAuestgo fa la gallina che è 1 animale intelligente!!!
samarcanda is offline  

 



Note Legali - Diritti d'autore - Privacy e Cookies
Forum attivo dal 1 aprile 2002 al 29 febbraio 2016 - Per i contenuti Copyright © Riflessioni.it