Home Page Riflessioni.it

        DOVE IL WEB RIFLETTE!  16° ANNO

Menu sito

Riflessioni in Rosa - Roba da DonneRiflessioni in Rosa

A cura della redazione di Roba da Donne   indice articoli

 

Il prezzo dell'amore, in tempo di crisi

Luglio 2013

 

 

Sarà vero che l’amore non ha prezzo?

 

E allora perché guardiamo tutto dal lato economico della cosa? Non è bello, ma possiede una macchina di lusso; oppure non è bello, ma sta in politica…!

 

Perché molte ragazze non vedono l’ora di farsi fotografare, o fidanzarsi con Balotelli?

 

E se lui facesse il fornaio, avrebbe lo stesso successo, con le donne? Se avesse avuto un banco al mercato? Se quello che contano, sono i sentimenti perché, non usciamo mai con le persone, che tengono a noi, ma che non hanno un euro, e invece, usciamo con quelli che ci vogliono portare a letto, e poi buttare, come un fazzoletto per il naso? Perché i “brutti”, con i soldi, hanno le donne più belle? Se i soldi non li avessero, avrebbero lo stesso successo? Perché, se sei alta e fai la modella, hai più successo di una ragazza meno alta, magari carina uguale, anche acculturata?

 

E’ proprio vero, che l’amore non ha prezzo, o tutti predichiamo bene, ma razzoliamo male? Perché l’importante è che sia bello, e ricco e che tutti mi guardino? Una volta le nostre mamme, nonne si raccomandano che fosse un lavoratore, un bravo ragazzo, e di non dare troppo peso all’estetica, perché chi s’innamorava di capelli e denti, non s’innamorava di niente! Perché dover far sapere a tutti che puoi frequentare posti esclusivi, anche se sei uno normale… perché far sapere agli altri che puoi permetterti un paio d scarpe da 400 euro, che hai comprato con il lavoro da modella, e magari, poi per tre mesi, non lavorerai? Perché è importante avere il cellulare ultima generazione, che mi fa’, pure il caffè, e inviare il messaggio in tempo reale, sul social network, cosicché tutti sappiano, con quale cellulare, io mi connetto, anche se poi so’ che le prossime telefonate, saranno il frutto di squilli, da scrocco? Siamo sicuri che l’amore non ha prezzo? Perché ci si lascia più facilmente? Perché le veline raggiungono un numero inenarrabile di amici, e altre persone, hanno difficoltà a conoscerne solo alcuni? Perché essere vip, o comparire in tv, oggi ti permette di poter dire, lei non sa’ chi sono io! Bene, chi sei tu, te lo sei mai chiesto? Se non ci fossero, magari gli “stupidi” che ti ammirano come me? Perché veline e calciatore e non calciatore e commessa, o studentessa? E’ proprio vero, che frequentano gli stessi posti, e anche se fosse, non è mica una regola! Perché la velina, letterina, modella, ha la possibilità di conoscere e frequentare, il tipo giusto, mentre la studentessa, non modella, ha già difficoltà a trovarne uno “normale”? Perché tutti non possono frequentare tutti? Perché per essere rispettato/a oggi, devi essere una escort o un trans, modella o calciatore, politico, o aver conosciuto le patrie galere? Perché non possiamo essere tutti uguali, perché i Vip stanno sopra? In fondo se sono Vip, è solo grazie ai Non Vip, che li hanno fatti diventare tali…che vuol dire Vip…? Lavori meno degli altri, perché sicuramente non lavori in miniera, guadagni da nababbo, e poi ti permetti pure di sentirti incazzato, se una persona che ti ha fatto diventare Vip, ti chiede magari una foto, con dedica! Perché i politici, prendono la pensione dopo solo due anni e mezzo, di legislatura, e le persone normali, devono lavorare quaranta anni, per un minimo riconoscimento? Perché se hai i soldi, puoi permetterti di avere sempre l’ultima parola, su tutto e tutti! Perché siamo arrivati a tanto? Siamo sicuri, che l’amore non ha prezzo o forse siamo noi, che ormai guardiamo, solo il lato economico delle cose? Perché c’è un tale dislivello sociale, tra chi può e chi non può, tanto che, anche chi non può, fa’ di tutto per potere? Perché l’invidia, la superbia, la fanno da padrone? Perché per molti è importante apparire, e sottolineare che loro possono, possedere certe macchine, cellulari donne, vestiti, scarpe, borse! Perché anche il rispetto ha un prezzo? Sì il prezzo dell’invidia, che gli altri hanno vedendo certe persone vivere, senza problemi… perché piove sempre sul bagnato? Mia nonna, diceva sempre, meglio essere invidiati, che compatiti! Perché chi è povero, soffre, ma non è tutta una balla, quella degli ultimi che saranno i primi? Vi risulta che qualche ultimo, morendo è diventato primo? Allora siamo sicuri che l’amore non ha prezzo? E allora perché, la prima cosa che chiediamo, quando ci presentano, il fidanzato/a diciamo, carino che lavoro fa’, e mai ma ti ama? ti rispetta? e se fa’ il meccanico, e lei è una plurilaureata, storciamo il naso, pensando, durerà meno di tre settimane, non hanno niente in comune! Perché’ oggi è così difficile trovare lavoro, e bisogna andare in televisione a supplicare, e poi invece le belle, magari anche senza arte e ne’ parte, vengono presentate dalla persona giusta, e diventano subito, onorevoli, parlamentari, o protette da qualcuno…, mentre chi si fa’ il mazzo, da sempre alla ricerca, di un lavoro e di tranquillità, è costretto ad andare via, perché l’Italia non è meritocratica? Perché la studentessa, finirà per fare miss Italia, lascerà gli studi, e farà televisione? Forse ha ragione Checco Zalone, che studi a fare, se vivi in Italia? Perché il sesso, paga più di qualunque altra cosa? Possibile che siamo tutto sesso ed euro dipendente, possibile che siamo riusciti a dare un prezzo, anche a qualcosa che non può essere toccato, ma che in teoria è un bene così prezioso e raro, che riesce a scaldarti il cuore? Possibile che ormai tutto abbia un prezzo, e che chi quel prezzo non lo può pagare è destinato a soffrire? O peggio morire! Allora, non è vero che l’amore non ha prezzo! Perché, una volta esisteva la gavetta, mentre oggi c’è il Grande Fratello, che pone l’accento, su quanto siamo diversi, perché diciamocelo, dovrebbe essere una finestra su persone normali, ma nella realtà ognuno di quelli che è scelto, ha già esperienze alle spalle di spettacolo... perché, se vuoi chiarire con la tua ex, non puoi farlo davanti ad una tazza di caffè, in perfetto anonimato, e invece lo fai davanti a milioni di persone, non hai avuto tempo prima? O vale di più adesso che lui, o lei è famoso?

 

Allora, siamo proprio sicuri che l’amore non ha prezzo?

 

Altre Riflessioni in Rosa

Utenti connessi


Cerca nel sito

Iscriviti alla Newsletter
Un solo invio al mese

Iscriviti alla Newsletter mensile


seguici su facebook


I contenuti pubblicati su www.riflessioni.it sono soggetti a "Riproduzione Riservata", per maggiori informazioni NOTE LEGALI

Riflessioni.it - ideato, realizzato e gestito da Ivo Nardi - P.IVA 09009801003 - copyright©2000-2016

Privacy e Cookies - Informazioni sito e Contatti - Feed - Rss
RIFLESSIONI.IT  -  Dove il Web Riflette!  -  Per Comprendere quell'Universo che avvolge ogni Essere che contiene un Universo...