Home Page Riflessioni.it

        DOVE IL WEB RIFLETTE!  16° ANNO

Menu sito

Riflessioni in Rosa - Roba da DonneRiflessioni in Rosa

A cura della redazione di Roba da Donne   indice articoli

 

Prima mossa. Sì o No? E soprattutto, come agire?

Aprile 2013

 

I tempi sono cambiati ed è inutile negarlo. Se una donna aspetta, secondo regole ammuffite, che sia l’uomo a fare la mossa giusta si potrebbe dire addio al genere umano.

Gli uomini son sempre più viziati e insicuri, quindi senza pregiudizi inutili, a fare la “prima mossa” spesso ora sono le donne.

 

Il corteggiamento è un’arte, perché dunque solo gli uomini dovrebbero esserne i detentori? Ma soprattutto, si meritano questo privilegio?

Le donne se lo ritengono necessario devono fare la prima mossa. Perché mai dovremmo essere spaventate a dichiararci all’uomo che ci piace?!

Il primo step è fondamentale e se fatto nel modo giusto ci salva da possibili figuracce.

 

Flirtate, seducetelo con il linguaggio del corpo.

Parlate a voce bassa in modo che lui si possa avvicinare fisicamente. Se la vibrazione tra voi è positiva si percepisce immediatamente.

Il fantomatico sesto senso femminile esiste, basta usarlo in modo corretto senza lasciarsi condizionare dalle emozioni.

Il Don Chisciotte che lotta contro i mulini a vento esiste già. Ricordate di essere spontanee, non dovete fingere d'essere qualcosa che non siete, del resto le bugie hanno le gambe corte!

 

Cercate un contatto fisico

Siate spiritose e autoironiche e cercate un lieve contatto fisico, magari sfiorandogli il braccio. La reazione sarà immediata se gli piacete anche voi.
In caso contrario, se sentite freddezza, evitate i punti successivi. Potrete sempre giustificare la vostra esuberanza con un carattere espansivo e amichevole.

 

Crediate in voi stesse

Essere consapevoli delle proprie qualità (così come dei propri difetti) aiuta, in qualsiasi decisione.

Le donne decise piacciono molto, ormai più di quelle timide che arrossiscono a complimenti ricevuti.

La sicurezza non deve essere confusa con l’arroganza. Non bisogna essere snob o mostrarsi superiori. Un giusto equilibrio e molta semplicità saranno le chiavi vincenti.

 

Siate dirette

Mettete le carte in tavola e agite secondo quello che davvero desiderate. Volete fare due chiacchiere davanti ad un drink? Non abbiate paura, l'importante è comunicare nel modo giusto: Offriteglielo voi, magari il vostro preferito.

Pensate ci sia qualcosa di male nel chiedere il numero di telefono? Ogni lasciata è persa dicono. E se durante la fase flirt capite che può esserci un interesse reciproco, prendete coraggio.

Dovete iniziare una conversazione mica spogliarvi in pubblico.

 

Se poi la storia andrà a buon fine, lui non smetterà mai di ringraziarvi, ricordando il giorno in cui avete fatto la prima mossa, distruggendo i suoi infantili paletti.

 

 

Altre Riflessioni in Rosa

Utenti connessi


Cerca nel sito

Iscriviti alla Newsletter
Un solo invio al mese

Iscriviti alla Newsletter mensile


seguici su facebook


I contenuti pubblicati su www.riflessioni.it sono soggetti a "Riproduzione Riservata", per maggiori informazioni NOTE LEGALI

Riflessioni.it - ideato, realizzato e gestito da Ivo Nardi - P.IVA 09009801003 - copyright©2000-2016

Privacy e Cookies - Informazioni sito e Contatti - Feed - Rss
RIFLESSIONI.IT  -  Dove il Web Riflette!  -  Per Comprendere quell'Universo che avvolge ogni Essere che contiene un Universo...