Home Page Riflessioni.it

        DOVE IL WEB RIFLETTE!  16° ANNO

Menu sito

salute alimentazione naturale

Salute e alimentazione naturale

Del dott. Giacomo Bo   indice articoli

  

 

I fattori della salute

Dicembre 2006

 

 

La Natura è un flusso in costante trasformazione,
e la salute è armonia nel flusso

            Carlo Guglielmo

 

Tenendo presente quanto detto in precedenza, ossia che la salute è un fattore intrinsecamente legato alla vita stessa e alle leggi che la governano, possiamo identificare una serie di fattori determinanti:

 

Fattori genetici - Il DNA che si eredita dai genitori proviene da una lunga catena evolutiva attraverso la quale esso si è rafforzato e migliorato. Lo studio del DNA è ai tempi nostri ancora agli albori e probabilmente in futuro si faranno eccezionali scoperte rispetto al ruolo e alle funzioni che riveste nel corpo umano. Per ora ci limitiamo a dire che la costituzione generale, ossia la forza di un corpo, è strettamente collegata a questa molecola che è il “regista” di tutto l'organismo.

 

Alimentazione - Il corpo è costituito da ciò che si mangia. Proteine, amidi e zuccheri, grassi, vitamine, sali minerali e altri elementi minori compongono ogni singola parte del corpo umano.

Migliore sarà la loro qualità, più efficiente e più in salute sarà l'organismo umano.

 

Aria - Si tratta di una miscela di gas di cui l'ossigeno è il più importante e indispensabile. Le sue funzioni nel corpo sono molteplici e tutte fondamentali. Più l'aria è pura, ossia priva di gas nocivi come quelli prodotti dall'inquinamento, maggiore sarà la quantità di ossigeno presente, con effetti notevoli sulla salute generale.

 

Acqua - Spesso ci dimentichiamo che il corpo è composto per circa il 60-70% di acqua, le cui funzioni sono tutte fondamentali. Pasteur era solito affermare: “Noi beviamo il 90% delle nostre malattie”.

 

Sole - La vita si sviluppa e cresce in funzione della luce solare. I suoi raggi attivano processi miracolosi nel corpo che solo in parte sono oggi conosciuti e studiati.

 

Movimento - L'accumulo di tossine nel corpo a causa del metabolismo è la principale causa di invecchiamento e malattia. Il movimento fisico contribuisce in misura determinante allo smaltimento di tali tossine.

 

Riposo - La qualità più che la quantità di risposo aiuta il corpo a rigenerarsi e a sostenere i molteplici impegni che la vita quotidiana richiede.

 

Igiene - Molte malattie provengono da una mancanza di igiene. Basti pensare alle carie dentali, ai parassiti e alle infezioni.

 

Buone relazioni - Elemento spesso sottovalutato, avere delle buone relazioni con gli altri, soprattutto con i parenti e le persone che amiamo, basate sull'amore e sull'aiuto reciproco, ci nutre interiormente e ci carica di energia vitale.

 

Famiglia e figli - Lo scopo fondamentale della natura vivente – e quindi il valore più profondo della vita, in tutte le sue forme – è la riproduzione. Creare una famiglia serena e felice, avere e crescere dei figli e vivere circondati dal loro affetto, contribuisce in misura determinante a mantenere una condizione di salute globale.

 

Ambiente in cui si vive - Elemento spesso sottovalutato, l'ambiente che ci circonda è responsabile della nostra salute psicofisica. Non a caso, un paesaggio di mare, di montagna o comunque immerso nella natura può essere di grande aiuto per ritrovare la salute. Ambienti malsani, costruiti con materiali artificiali, lontani da spazi verdi e privi di armonia ed ordine hanno un effetto pesante sull'equilibrio psico-fisico. Senza considerare che esistono fonti di inquinamento, come quello sonoro o l'elettrosmog, la cui incidenza è ancora poco conosciuta.

 

Fattori psicologici - “Mens sana in corpore sano” dicevano i latini ed avevano ragione. Sempre più studi scientifici mettono in luce la relazione tra la mente e il corpo (malattie psicosomatiche) e tra corpo e la mente (malattie somatopsichiche). Come il corpo vivendo accumula tossine che ne compromettono le funzioni di base, così una mente intossicata non può funzionare correttamente con gravi danni per tutto l'organismo umano.

 

Spiritualità - Con questo termine intendiamo qualunque attività che sia di beneficio e di nutrimento interiore. È nostra ferma convinzione che l'essere umano non sia solo un corpo e una mente, ma che abbia una natura spirituale, che permea e trascende il corpo e la mente e che ha bisogno di esprimersi e di trovare la propria realizzazione. Vivere un'esistenza priva di valori elevati e di scopi profondi conduce lentamente allo spegnimento della vitalità e del desiderio di vivere.

 

A ben vedere, abbiamo di fronte una lunga lista di fattori che richiede una serie di riflessioni profonde.

Risulta evidente che la salute non dipende da un singolo elemento, ma dalla somma di svariati fattori, ed è per questo che parliamo di salute globale. Questa particolare condizione viene di solito ignorata dalla medicina ufficiale, ma anche dalle terapie naturali che si concentrano spesso su un singolo elemento.

Bere acqua pura o mangiare cibo sano e poi vivere in una città e passare ore davanti alla televisione è un controsenso.

La medicina ufficiale considera il corpo umano alla stregua di una macchina che quando si rompe occorre riparare. La sua grave lacuna è quella di non vedere che all'interno di questo corpo risiede un individuo, una forza, un elemento vitale frutto di milioni di anni di evoluzione, il cui scopo è la vita stessa. Così, invece di sostenere la forza vitale, come fanno le terapie naturali, la medicina gli si oppone attraverso cure e farmaci più dannosi che salutari.

Analizzando in modo obbiettivo lo stato di ognuno di questi fattori all'interno della nostra vita possiamo comprendere quanto siamo distanti dalla salute e perché – per quanti sforzi facciamo – non riusciamo mai a stare veramente bene.

Vivere in salute richiede scelte e cambiamenti, perché lo stile di vita moderno mal si abbina con i principi della natura. In questi ultimi cento anni, l'uomo ha prodotto una profonda trasformazione della società, dell'ambiente e dello stile di vita. Dalle campagne si è giunti in città sempre più grandi, l'agricoltura è stata soppiantata dall'industria, gli spostamenti avvengono in automobile, le relazioni sono sempre più telematiche. Tutti i fattori che incidono sulla salute hanno subito un netto peggioramento.

Abbiamo guadagnato molto in termini di benessere materiale, di comodità e di sicurezza, ma il prezzo che stiamo pagando è il peggioramento globale della nostra condizione che si nota con il moltiplicarsi di malattie che solo nel secolo precedente erano quasi sconosciute: diabete, cancro, obesità, allergie alimentari, colesterolo, disturbi mentali… queste vengono chiamate malattie del benessere.

L'uomo persevera nello stile di vita moderno perché presume che la medicina e la scienza troveranno prima o poi la soluzione a tutti i malanni, oppure, ancora più stoltamente, crede di essere un'eccezione alle leggi della vita.

Non esistono eccezioni.

 

dott. Giacomo Bo

 

Altri articoli dedicati alla salute e alimentazione naturale

Utenti connessi


Cerca nel sito

Iscriviti alla Newsletter
Un solo invio al mese

Iscriviti alla Newsletter mensile


seguici su facebook


I contenuti pubblicati su www.riflessioni.it sono soggetti a "Riproduzione Riservata", per maggiori informazioni NOTE LEGALI

Riflessioni.it - ideato, realizzato e gestito da Ivo Nardi - P.IVA 09009801003 - copyright©2000-2016

Privacy e Cookies - Informazioni sito e Contatti - Feed - Rss
RIFLESSIONI.IT  -  Dove il Web Riflette!  -  Per Comprendere quell'Universo che avvolge ogni Essere che contiene un Universo...