Home Page Riflessioni.it

        DOVE IL WEB RIFLETTE!  16° ANNO

Menu sito

TESTI Canzoni - Classici in lingua francese - Indice

Testi canzoni originali con traduzione in italiano di Ermanno Tassi

 

A Paris - Yves Montand

Di: Francis Lemarque

 

Testo della canzone (lingua originale)

 

A Paris

 

A’ Paris, Quand un amour fleuri
Ca fait pendant des s'main’
Deux cœurs  qui se sourient
Tout ça parce qu'ils s'aiment
A’ Paris, Au printemps
Sur les toits les girouettes tournent
Et font les coquettes
Avec le premier vent Qui passe indifférent
Nonchalant Car le vent
Quand il vient à Paris N'a plus qu'un seul souci
C'est d'aller musarder 
Dans tous les beaux quartiers De Paris
Le soleil, qui est son vieux copain
Est aussi de la fête
Et comme deux collégiens
Ils s'en vont en goguette Dans Paris
Et la main dans la main Ils vont sans se frapper
Regardant en chemin si Paris a changé.
Y a toujours  Des taxis en maraude
Qui vous chargent en fraude, 
Avant le stationnement
Où y a encore l'agent des taxis
Au café, on voit n'importe 
Qui  boit n'importe quoi
Qui parle avec ses mains
Qu'est là depuis l'matin Au café.
Y a la Seine
A n'importe quelle heure
Elle a ses visiteurs
Qui la r'gardent dans les yeux
Ce sont ses amoureux, à la Seine
Et y ceux, ceux qui ont fait leur nid
Près du lit de la Seine Et qui s'lavent à midi,,
Tous les jours de la s'maine, dans la Seine
Et les autres, ceux qui en ont  assez
Parce qu’ils en on vu d'trop
Et qui veulent oublier, alors, ils'jettent à l'eau
Mais la Seine, Elle préfère
Voir les jolis bateaux naviguer sur elle
Et au fil de son eau, jouer aux caravelles, sur la Seine
Les ennuis, y'en a pas qu'à Paris, 
Y'en a dans l'monde entier
Oui, mais dans l'monde entier, 
Y'a pas partout Paris V'là l'ennui
A’ Paris, au quatorze juillet
A ‘la lueur des lampions On danse sans arrêt 
Au son d'l'accordéon Dans les rues
Depuis qu'à Paris On a pris la Bastille
Dans tous les faubourgs  Et chaque carrefour,
Il y a des gars et il y a des filles
Qui, , sans arrêt, sur les pavés
Nuit et jour, font des tours 
Et des tours A’ Paris!


Testo della canzone (Traduzione in italiano)
Traduzione a cura di Ermanno Tassi

 


A Parigi

 

A Parigi quando fiorisce un amore
Ciò fa per settimane
Sorridere due cuori
E tutto perché si amano
A Parigi in primavera
Sopra i tetti le banderuole girano
E civettano
Col primo vento che passa indifferente
Spensierato perché il vento
Quando viene a Parigi Non ha che un pensiero
Quello di ciondolare
In tutti i bei quartieri di Parigi
Il sole, che è il suo vecchio compagno
Si unisce alla festa
E come due collegiali
Se ne vanno  in allegria dentro Parigi
E la mano nella mano se ne vanno senza preoccuparsi
Osservando nel cammino se Parigi sia cambiata
Ci sono sempre i taxi abusivi
Che vi caricano per imbrogliarvi
Prima del parcheggio
Dove ci sono ancora i tassisti regolari
Al bar, si vede non importa
chi, chi beve, non importa cosa
Chi parla agitando le mani
Chi si trova là sin dal mattino. Al bar.
C’è la Senna
Non importa a che ora
Lei ha i suoi visitatori
Che la guardano negli occhi
Quelli sono i suoi innamorati, alla Senna
E ci sono quelli che hanno fatto il loro nido
Vicino al letto della Senna e che si lavano a Mezzogiorno tutti i giorni della settimana nella Senna
E gli altri, quelli che ne hanno avuto abbastanza
Perché hanno visto troppo
E  chi vuole dimenticare, quindi si gettano in acqua
Ma la Senna preferisce
Vedere i bei battelli navigare su di lei
E nel suo corso giocare alle caravelle, sulla Senna.
I fastidi non sono  solo a Parigi
Ci sono in tutto il mondo
Si ma in tutto il mondo
Parigi non è dappertutto Ecco il guaio
A Parigi il quattordici di luglio
Alla luce dei lampioni si danza senza sosta
Al suono dell’organetto nelle vie
Da quando a  Parigi si è presa la Bastiglia
In tutti i sobborghi ed ad ogni crocevia
Ci sono ragazzi e ragazze
Che senza sosta, sul selciato
Notte e giorno, fanno dei giri di ballo
E dei giri di ballo a Parigi!

 

Utenti connessi


Cerca nel sito

Iscriviti alla Newsletter
Un solo invio al mese

Iscriviti alla Newsletter mensile


seguici su facebook


I contenuti pubblicati su www.riflessioni.it sono soggetti a "Riproduzione Riservata", per maggiori informazioni NOTE LEGALI

Riflessioni.it - ideato, realizzato e gestito da Ivo Nardi - P.IVA 09009801003 - copyright©2000-2016

Privacy e Cookies - Informazioni sito e Contatti - Feed - Rss
RIFLESSIONI.IT  -  Dove il Web Riflette!  -  Per Comprendere quell'Universo che avvolge ogni Essere che contiene un Universo...