Home Page Riflessioni.it

        DOVE IL WEB RIFLETTE!  16° ANNO

Menu sito

TESTI Canzoni - Classici in lingua francese - Indice

Testi canzoni originali con traduzione in italiano di Ermanno Tassi

 

Et Moi Dans Mon Coin - Charles Aznavour

Di: Charles Aznavour

 

Testo della canzone (lingua originale)

 

Et Moi Dans Mon Coin

 

Lui il t'observe
Du coin de l'œil
Toi tu t'énerves
Dans ton fauteuil
Lui te caresse
Du fond des yeux
Toi tu te laisses
Prendre à son jeu

 

Et moi dans mon coin
Si je ne dis rien
Je remarque toutes choses
Et moi dans mon coin
Je ronge mon frein
En voyant venir la fin

 

Lui il te couve
Fiévreusement
Toi tu l'approuves
En souriant
Lui il te guette
Et je le vois
Toi tu regrettes
Que je sois là

 

Et moi dans mon coin
Si je ne dis rien
Je vois bien votre manège
Et moi dans mon coin
Je cache avec soin
Cette angoisse qui m'étreint

 

Lui te regarde
Furtivement
Toi tu bavardes
Trop librement
Lui te courtise
À travers moi
Toi tu te grises
Ris aux éclats

 

Et moi dans mon coin
Si je ne dis rien
J'ai le cœur au bord des larmes
Et moi dans mon coin
Je bois mon chagrin
Car l'amour change de main

 

Parlé:
Oh, non, non, c’est rien, peut être  un peu de fatigue
Ah, pas de tout, qu’est ce que tu vas chercher la’ Non,
Non, j’ai passé, une excellente soirée.


Testo della canzone (Traduzione in italiano)
Traduzione a cura di Ermanno Tassi

 


Ed Io Dal Canto Mio

 

Lui ti osserva
Con la coda dell’occhio
Tu ti ecciti
Nella tua poltrona
Lui ti accarezza
Dal fondo degli occhi
Tu ti fai  prendere
Dal suo gioco

 

Ed io dal canto mio
Non dico niente
Noto tutto quanto
Ed io dal canto mio
Mi tengo a freno
Vedendo giungere la fine

 

Lui ti coccola
Febbrilmente
Tu sei d’accordo
Mentre sorridi
Lui ti spia
Ed io lo scorgo
A te dispiace
Ch’io ci sia

 

Ed io dal canto mio
Non dico niente
Capisco il vostro intrigo
Ed io dal canto mio
Nascondo con cura
L’angoscia che mi opprime

 

Lui ti guarda
Furtivamente
Tu chiacchieri
In modo troppo disinvolto
Lui ti corteggia
Attraverso me
Tu t’inebri
Ridi di gusto

 

Ed io dal canto mio
Se non dico niente
Ho il cuore quasi in lacrime
Ed io dal canto mio
Mando giù il mio dispiacere
Poiché  l’amore cambia di mano

 

Parlato:
Oh, no, no, non è niente, forse un po’ di stanchezza
Ah, niente affatto, cosa vai a pensare?  No, no,
Ho passato una serata bellissima serata.

 

 

NOTA

E’ una famosa canzone portata al successo internazionale dal cantante di origine armena e noto col nome d’arte di Charles Aznavour nel 1966, diverse sono state le cover in varie lingue, molte in lingua Italiana dallo stesso Aznavour, da Mina, Iva Zanicchi ed altri: il brano è stato anche oggetto di una scenetta televisiva interpretata dalla coppia Vianello-Mondaini.

Utenti connessi


Cerca nel sito

Iscriviti alla Newsletter
Un solo invio al mese

Iscriviti alla Newsletter mensile


seguici su facebook


I contenuti pubblicati su www.riflessioni.it sono soggetti a "Riproduzione Riservata", per maggiori informazioni NOTE LEGALI

Riflessioni.it - ideato, realizzato e gestito da Ivo Nardi - P.IVA 09009801003 - copyright©2000-2016

Privacy e Cookies - Informazioni sito e Contatti - Feed - Rss
RIFLESSIONI.IT  -  Dove il Web Riflette!  -  Per Comprendere quell'Universo che avvolge ogni Essere che contiene un Universo...