Home Page Riflessioni.it

        DOVE IL WEB RIFLETTE!  16° ANNO

Menu sito

TESTI Canzoni - Classici in lingua inglese - Indice

Testi canzoni originali con traduzione in italiano di Ermanno Tassi

 

Fernando - Abba

Di: B. Ulvaeus, Benny Anderson, Stig Anderson - Polar

 

Testo della canzone (lingua originale)

 

Fernando (*)

 

Can you hear the drums Fernando?
I remember long ago another starry night like this
In the firelight Fernando
You were humming to yourself and softly strumming your guitar
I could hear the distant drums
And sounds of bugle calls were coming from afar

 

They were closer now Fernando
Every hour every minute seemed to last eternally
I was so afraid Fernando
We were young and full of life and none of us prepared to die
And I'm not ashamed to say
The roar of guns and cannons almost made me cry

 

There was something in the air that night
The stars were bright, Fernando
They were shining there for you and me
For liberty, Fernando
Though we never thought that we could lose
There's no regret
If I had to do the same again
I would, my friend, Fernando

 

Now we're old and grey Fernando
And since many years I haven't seen a rifle in your hand
Can you hear the drums Fernando?
Do you still recall the fateful night we crossed the Rio Grande?
I can see it in your eyes
How proud you were to fight for freedom in this land

There was something in the air …etc
(repeat x2)
Yes, if I had to do the same again
I would, my friend, Fernando..
(fade).


Testo della canzone (Traduzione in italiano)
Traduzione a cura di Ermanno Tassi

 


Fernando

 

Riesci a sentire i tamburi Fernando?
Ricordo un’altra notte stellata come questa di tanto tempo fa

Alla luce di un falò, Fernando
Andavi alla grande e strimpellavi dolcemente la tua chitarra
Io riuscivo a sentire i tamburi in lontananza
Ed il suono di richiamo dei corni provenienti da lontano

 

Adesso sono più vicini Fernando
Ogni ora, ogni minuto sembrava durare in eterno
Avevo tanta paura Fernando
Eravamo giovani e pieni di vita e nessuno di noi era preparato a morire
E non mi vergogno di dire
Che il fragore dei fucili e dei cannoni quasi mi faceva piangere

 

C’era qualcosa nell’aria quella notte
Le stelle brillavano, Fernando
Splendevano là per te e per me
Per la libertà, Fernando
Anche se non abbiamo mai pensato che potessimo perdere
Non c’è alcun rimpianto
Se dovessi farlo ancora
Lo farei, Fernando, amico mio

 

Ora siamo vecchi e ingrigiti Fernando
E sono molti anni che non ti vedo con un fucile in mano
Riesci a sentire i tamburi Fernando?
Ricordi ancora la fatidica notte in cui guadammo il Rio Grande?
Posso vederlo nei tuoi occhi
Come eri fiero di combattere per la libertà in questa Terra

 

C’era qualcosa nell’aria….etc
(ripetere due volte)
Sì, se dovessi farlo ancora
Lo rifarei, Fernando, amico mio, Fernando..
(sfumare)

 

 

NOTE

(*) Tutte le canzoni degli ABBA sono memorabili, qui per ragioni di spazio ne citiamo solo una a puro titolo di esempio.  Devo dire che Fernando per me una  canzone veramente eccezionale.

Utenti connessi


Cerca nel sito

Iscriviti alla Newsletter
Un solo invio al mese

Iscriviti alla Newsletter mensile


seguici su facebook


I contenuti pubblicati su www.riflessioni.it sono soggetti a "Riproduzione Riservata", per maggiori informazioni NOTE LEGALI

Riflessioni.it - ideato, realizzato e gestito da Ivo Nardi - P.IVA 09009801003 - copyright©2000-2016

Privacy e Cookies - Informazioni sito e Contatti - Feed - Rss
RIFLESSIONI.IT  -  Dove il Web Riflette!  -  Per Comprendere quell'Universo che avvolge ogni Essere che contiene un Universo...