Home Page Riflessioni.it
Aletheia di Emanuela Trotta

Aletheia

di Emanuela Trotta - indice articoli


L'umiltà

Ottobre 2021


L'umiltà è l'equilibrio tra la valorizzazione di sé stessi e il riconoscimento dei propri limiti, è consapevolezza delle proprie capacità, senza l'arroganza di imporre il proprio punto di vista, senza la pretesa di avere sempre ragione.

Il socratico "so di non sapere" è il pilastro su cui incentrare la nostra crescita, lo stimolo che spinge ad evolversi e migliorarsi.

Le idee in cui si crede devono sempre essere sottoposte a verifiche, perché niente è immutabile e nessun progresso si guadagna dalla chiusura mentale, che impedisce un confronto costruttivo. Le convinzioni hanno bisogno di essere esaminate, se non si ha l'umiltà di farlo il fallimento è inesorabile.

Venire a contatto con i nostri limiti, con la fragilità non ci rende più deboli, ma ci permette di proseguire nella vita, procedere lungo il percorso, per quanto difficile possa essere.

Anche in una cultura individualista e competitiva, resta una virtù importante per progredire, per ripartire dagli errori, consapevoli che non si è infallibili, gli errori sono necessari per la nostra esperienza di crescita, è attraverso questi che diventiamo ciò che siamo.

Riappropriarsi dell'energia dell'umiltà ci permette di cercare nuove soluzioni, sfruttando le opportunità per maturare e rigenerarsi, ricordando le parole di Sant'Agostino "Vuoi esser grande? Comincia con l'esser piccolo, vuoi erigere un edificio che arrivi al cielo? Costruisci prima le fondamenta dell'umiltà”.


Emanuela Trotta


Altri articoli di Emanuela Trotta


I contenuti pubblicati su www.riflessioni.it sono soggetti a "Riproduzione Riservata", per maggiori informazioni NOTE LEGALI

Riflessioni.it - ideato, realizzato e gestito da Ivo Nardi - copyright©2000-2021

Privacy e Cookies - Informazioni sito e Contatti - Feed - Rss
RIFLESSIONI.IT - Dove il Web Riflette! - Per Comprendere quell'Universo che avvolge ogni Essere che contiene un Universo