Home Page Riflessioni.it
Aletheia di Emanuela Trotta

Aletheia

di Emanuela Trotta - indice articoli


La sensibilità

Settembre 2021



La sensibilità, come facoltà di percepire gli stimoli provenienti dall'esterno, dà la sensazione di essere "senza pelle", si è esposti senza difese, senza uno scudo che ci protegga dal mondo, senza uno strato protettivo dalle emozioni e dagli stimoli, che vengono percepiti in maniera amplificata. Si vive con un'intensità diversa, cogliendo ogni lieve particolare. Ogni parola, ogni gesto, assume un significato diverso e profondo. L'anima è esposta ai graffi, agli strali che gli altri neanche vedono, perché si ha maggior chiarezza della grande distanza che separa il reale dall'ideale. Si ricerca il significato riposto, l'occasione di un'elevazione. Ma anche le risorse sono in proporzione alla sensibilità.

Le persone sensibili, possono sembrare in apparenza fragili, ma posseggono fermezza, costanza e forza d'animo per controbilanciare gli sbilanci di una condizione, che sembra una condanna, ma che invece, arricchisce in consapevolezza e maturità. Hanno la determinazione per lottare contro gli ostacoli, l'umiltà da opporre all'arroganza, che non ammette repliche, dei cultori dell'apparenza, effimera e contraddittoria, hanno la tenacia per rimarginare le ferite subite. Dopo anni di violabilità, si diventa più invulnerabili, si percepiscono le pene che vengono inflitte, ma se ne sopportano i colpi.

La sensibilità è la dote per apprezzare la bellezza, il dono più prezioso che la vita possa regalarti, forse obsoleta, in un mondo dove predomina l'egoismo e la superficialità, e dove la gentilezza e l'empatia vengono falsate in fragilità e debolezza. Ma in questo mondo dove i valori sono alterati e distorti, è normale che la banalità diventi virtù, e l'insolenza sprezzante, essendo comune a tanti, non sconvolga più.

Peccato che la sensibilità sia ancora un privilegio di pochi, sarebbe un fattore indispensabile per l'armoniosa convivenza degli individui all'interno della società, che non consente di vivere immuni dal dolore, ma è la peculiarità per acquisire consapevolezza, essa sola permette di crescere interagendo con il resto del mondo.


Emanuela Trotta


Altri articoli di Emanuela Trotta


I contenuti pubblicati su www.riflessioni.it sono soggetti a "Riproduzione Riservata", per maggiori informazioni NOTE LEGALI

Riflessioni.it - ideato, realizzato e gestito da Ivo Nardi - copyright©2000-2021

Privacy e Cookies - Informazioni sito e Contatti - Feed - Rss
RIFLESSIONI.IT - Dove il Web Riflette! - Per Comprendere quell'Universo che avvolge ogni Essere che contiene un Universo