Home Page Riflessioni.it
Aletheia di Emanuela Trotta

Aletheia

Di Emanuela Trotta - indice articoli


La vulnerabilitÓ

Giugno 2020


La tensione a raggiungere un equilibrio interiore è in relazione all'adattamento dell'individuo alla realtà, dove l'ambiente rappresenta una realtà precostituita, preformata, radicalmente estranea alla realtà umana. L'uomo è invece una possibilità, e la società è il luogo delle possibilità.
Ciò che caratterizza l'essere umano è la protensione a trascendere il limite che lo determina.
L'esigenza della trascendenza viene vissuta come insoddisfazione, inquietudine, come desiderio a divenire ciò che ancora non si è.
L'esistenza umana si prospetta come la risposta ad un appello, è insieme consapevolezza e responsabilità. La consapevolezza riguarda la propria fragile condizione di esseri che hanno un termine, ed è la nostra limitatezza che permette di rispondere responsabilmente alla vita. Se il nostro esserci non fosse determinato nel tempo, verrebbe meno la responsabilità. Siamo costretti ad utilizzare il tempo, e a non perdere le occasioni. Abbiamo un tempo limitato che non possiamo quantificare e che non valutiamo sulla base della lunghezza, ma in base alla ricchezza dei valori realizzati nel tempo, che ci viene concesso.
La possibilità del divenire, della realizzazione di sé, si compie attraverso le scelte, le aspirazioni, e la riflessione retrospettiva, un riesaminare comportamenti passati e il modo in cui essi hanno condizionato il percorso della nostra esistenza e come abbiano determinato un mutamento degli ideali e dei valori individuali.
La ricerca del senso è centrata sui sentimenti, sulle emozioni e sul nostro coinvolgimento emotivo nelle esperienze, che condiziona l'interpretazione e comprensione della realtà e delle aspettative. Il senso dell'esistenza dipende dagli esiti delle nostre azioni, riguarda il perfezionamento di sé, lo sviluppo delle potenzialità personali. Intesa in questi termini la ricerca di un senso nella propria vita, non costituisce un limite della morale, ma una componente centrale.
La vita ha senso se in essa si realizza la libertà di perfezionare e di far progredire il proprio progetto di vita, un progetto in continua evoluzione.

Emanuela Trotta

Altri articoli di Emanuela Trotta

 

I contenuti pubblicati su www.riflessioni.it sono soggetti a "Riproduzione Riservata", per maggiori informazioni NOTE LEGALI

Riflessioni.it - ideato, realizzato e gestito da Ivo Nardi - copyright©2000-2020

Privacy e Cookies - Informazioni sito e Contatti - Feed - Rss
RIFLESSIONI.IT - Dove il Web Riflette! - Per Comprendere quell'Universo che avvolge ogni Essere che contiene un Universo