Home Page Riflessioni.it
Dizionario Filosofico

Dizionario Filosofico   Indice

 

Daimon

 

Dal greco dáimōn, “demone, genio, essere divino”.
Per i greci indicava tutte quelle Potenze Celesti intermediarie, tra gli Dei e gli esseri umani, che distribuivano sorte favorevole o sfavorevole, secondo la Volontą divina.
Per Aristotele ogni uomo č fornito di una vocazione, di una inclinazione, che lui chiama daimon. Ciascuno ha il suo demone.
Oggi al termine demone conferiamo erroneamente un significato negativo, ma nell'antichitą il daimon era colui che assegna il destino, il dio che cresce dentro gli esseri umani.
Per James Hillman il daimon č una personificazione del destino, “oggi potremmo parlare di Spirito Guida o di Voce Interiore, o, in un contesto religioso, di Angelo Custode”.



Piccolo Dizionario Filosofico concesso gentilmente da www.forma-mentis.net
Tutte le voci del dizionario sono state redatte da Synt

 

I contenuti pubblicati su www.riflessioni.it sono soggetti a "Riproduzione Riservata", per maggiori informazioni NOTE LEGALI

Riflessioni.it - ideato, realizzato e gestito da Ivo Nardi - copyright©2000-2020

Privacy e Cookies - Informazioni sito e Contatti - Feed - Rss
RIFLESSIONI.IT - Dove il Web Riflette! - Per Comprendere quell'Universo che avvolge ogni Essere che contiene un Universo