Home Page Riflessioni.it

        DOVE IL WEB RIFLETTE!  17° ANNO

Dizionario Religioni   Indice

 

Religione Maori

 

Si tratta delle credenze delle popolazioni della Nuova Zelanda che seguono le religioni tribali, mentre la maggioranza segue le Chiese cristiane.
In generale la religione dei Maori presenta un credo monoteista innestato su primitive credenze politeiste. Infatti si crede nell'Essere supremo o Io o Kio, capo di tutte le divinità e padrone dell'universo. A loro volta il cielo e la terra, venuti dal nulla, sono abitati da dodici spiriti della natura detti Atua. Tra questi si ricorda Tangaroa, signore dei mari, Tane, dominatore dei boschi, Tu e Rongo, rispettivamente signori della guerra e della pace. Divinità inferiori, come Hina, dea della luna, e Atea, dea dello spazio, sono chiamate Aitu.
Una caratteristica della religione dei Maori è la concezione animista, per cui quasi tutti gli elementi naturali sono in contatto con il divino; da qui il rispetto per ciò che è considerato tabù, cioè dotato di forza misteriosa. «La persona che possiede il tabù può esercitare il suo potere o mana sulle vicende umane, e i sacerdoti sono i guardiani dei mana dei gruppi tribali».

Tratto da: Dizionario delle Religioni di Francesca Brezzi – Editori Riuniti (1997)

Utenti connessi


Cerca nel sito


Iscriviti alla Newsletter
Un solo invio al mese

Iscriviti alla Newsletter mensile


seguici su facebook



I contenuti pubblicati su www.riflessioni.it sono soggetti a "Riproduzione Riservata", per maggiori informazioni NOTE LEGALI

Riflessioni.it - ideato, realizzato e gestito da Ivo Nardi - P.IVA 09009801003 - copyright©2000-2017

Privacy e Cookies - Informazioni sito e Contatti - Feed - Rss
RIFLESSIONI.IT  -  Dove il Web Riflette!  -  Per Comprendere quell'Universo che avvolge ogni Essere che contiene un Universo...